Come cucinare per una cena romantica

Galbani
Come cucinare per una cena romantica
Volete preparare una cenetta romantica per San Valentino o per l’anniversario di matrimonio, ma non sapete da dove iniziare? Avevate programmato questa data già da un po’ di tempo, ma con gli impegni, si sa, spesso ci si ritrova a doversi organizzare all’ultimo minuto.

Allora, ecco qualche idea su cosa cucinare e anche su come preparare l’ambiente intorno a voi. Continuate pure a leggere l’articolo, vi aiuteremo a mettere in piedi una cena indimenticabile in quattro e quattr’otto.
E se siete alle prime armi in cucina non preoccupatevi, perché abbiamo dedicato uno spazio anche a voi.
Che dite, cominciamo?

Cosa si può cucinare per una cena romantica?

Cosa si può cucinare per una cena romantica? Preparare una cena romantica non è difficile ma l’emotività potrebbe prendere il sopravvento e farla sembrare una montagna insormontabile.
Fate un respiro profondo, ci siamo qui noi a mostrarvi cosa e come cucinare.
Cominciamo col dire che non occorre necessariamente cucinare piatti elaborati: poche cose, anche semplici, veloci e ben presentate possono fare di voi dei perfetti chef di San Valentino, degni del miglior ristorante.

Potreste cominciare con un antipasto semplice ma d’effetto come delle fette di tonno affumicato con asparagi . Per due persone vi serviranno: 200 g di asparagi; 6 fette di tonno affumicato; una manciata di insalatina; 1 limone; olio extravergine d’oliva; ½ bicchiere di vino bianco secco; prezzemolo.
Pulite gli asparagi, sbollentate velocemente le cime e poi fatele saltare in padella con un l’olio, sfumateli quindi con del vino bianco e proseguite la cottura per altri 3 minuti. Lasciatele riposare in frigorifero per un’oretta.
Lavate l’insalatina, asciugatela e sistematela al centro del piatto. A questo punto, disponete le fette di tonno e le punte di asparagi. Servite accompagnando con delle fette di limone.

Anche i risotti sono dei piatti adatti a una cenetta romantica. Vista l’occasione, un risotto allo champagne potrebbe essere la ricetta più giusta, con l’aggiunta del formaggio Bel Paese avrete anche un sapore più tondo e una consistenza vellutata.

Quando si tratta di cene da preparare per la persona amata siamo sempre un po’ tutti alla ricerca del piatto afrodisiaco, non è vero? In realtà, pare che non esistano realmente degli ingredienti afrodisiaci ma tentar non nuoce.

Come secondo piatto potreste quindi preparare un raffinato filetto ai funghi porcini arricchito con lamelle di tartufo. Per questa pietanza vi serviranno 2 fettine di filetto di manzo; ½ bicchiere di vino bianco; ½ bicchiere di brodo; 50 g di funghi porcini; 25 g di tartufo; farina; sale; pepe; olio extravergine d’oliva.

Cominciate preparando i funghi; quindi puliteli e tagliateli a fette. Lasciateli cuocere in una padella con un po’ di olio extravergine d’oliva e mezzo spicchio d’aglio. Lasciate cuocere a fiamma media per una decina di minuti. Spegnete quindi il fuoco, salate e pepate, aggiungete il prezzemolo. Adesso è il momento della carne: legate i filetti con lo spago e lasciateli rosolare in una padella con un filo di olio, basteranno 5 minuti per lato. Salate e trasferite la carne nel piatto di portata. Sistemate accanto qualche cucchiaio di funghi porcini e grattugiate sulla superficie il tartufo. Se preferite, potete sistemare la carne su un letto di spinaci novelli o di rucola. Fatto, il piatto è pronto. In questo modo avrete risolto anche il problema del contorno, no?

Quando si parla di dessert da preparare per la dolce metà l’attenzione non può che ricadere sul cioccolato o sui dolci al cucchiaio.
Il tortino con cuore caldo al cioccolato è sicuramente uno dei più apprezzati e non è neanche difficile da preparare. In più potrete servire questo dolce così com’è senza dover ricavare delle fette, operazione che nell’ansia di una cena di coppia importante potrebbe non riuscire alla perfezione e poi, diciamocelo, potrebbe essere anche una perdita di tempo.
Altrimenti, se preferite preparare delle torte potreste pensare di cucinare la red velvet, dal colore rosso per dare un tocco di passione anche alla fine della cena.

Volete qualche idea per una cena a base di carne o di pesce?
Continuate a leggere l’articolo e vi daremo tante idee.

Cosa cucinare per una cena romantica facile

Cosa cucinare per una cena romantica facile Diciamoci la verità, è capitato un po’ a tutti di provare il desiderio di preparare una cena romantica alla persona amata senza avere molta esperienza in cucina. Del resto, è un gesto d’amore che viene spontaneo ed è proprio la spontaneità che bisogna mettere in gioco anche dietro ai fornelli.
Quindi, se non avete molto tempo a disposizione o se la cucina non è il vostro forte, puntate alle ricette facili, così potrete evitare degli errori che potrebbero compromettere la riuscita della serata. Oltre alla spontaneità, inoltre, potreste far ricorso anche alla vostra fantasia.
Per iniziare la cena di coppia potreste preparare dei crostini al salmone: tutto quello che dovete fare è tagliare una baguette a fettine che farete tostare in forno. Intanto, create una crema con il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia, qualche goccia di limone e un pizzico di sale. Quando il pane sarà tostato stendete uno strato di crema al formaggio su una fettina di pane e aggiungete qualche pezzetto di salmone affumicato. Se volete, prima di servire, aggiungete del prezzemolo tritato, così oltre a dare maggiore gusto sarà anche una decorazione.

Un primo piatto veloce e semplice da realizzare, adatto a una cena per due, sono le trofie con zucchine e gamberetti. Se sono le vostre prime volte in cucina non temete, la realizzazione è davvero alla portata di tutti, nonostante la presenza di un ingrediente di mare.

Un’altra opzione per un primo piatto facile e veloce è la pasta con gorgonzola e pere, una ricetta per niente complessa, che prevede pochi ingredienti, ma non per questo banale.
Tra i secondi romantici facili vi consigliamo delle semplici omelette ai funghi, gustose e filanti. Se preferite potrete arricchirle aggiungendo delle scaglie di tartufo nero.

Un’altra opzione valida e semplice è quella di procurarvi uno stampino a forma di cuore, che potrà salvarvi perché vi consentirà di rendere più peculiare ogni piatto. Un esempio?
Potrete portare in tavola un’ insalata di spinaci crudi con frutta secca (come noci), fettine di mela e cuori ricavati da fette di formaggio e pancarré tostato.

La formina a forma di cuore potrà essere d’aiuto anche solo per preparare un semplice toast romantico. Come? Praticando al centro di una fetta di pancarré il foro a forma di cuore. Fate dorare su entrambi i lati le 2 fette di pancarré in padella, dopo aver fuso una noce di burro. Nella fetta in cui avrete praticato il buco dovete aggiungere l’uovo e continuare la cottura con coperchio per pochi minuti. Sull’altra fetta di pane, quella intera, dovete sistemare una fettina di mozzarella. E adesso arriva la parte più complicata: con l’aiuto di una paletta sollevate la fetta di pancarré con l’uovo e posizionatela sull’altra. Ecco che il vostro goloso messaggio d’amore è pronto e dovrà esser gustato caldo.
Ma bisogna pensare anche al dessert, senza per forza essere dei pasticcieri.
A volte basta davvero poco, come una semplice crema pasticcera al cacao, oppure potreste preparare dei pezzi di frutta golosi, come le fragole al cioccolato.

Giocare d'anticipo: piatti freddi o da riscaldare

Giocare d'anticipo: piatti freddi o da riscaldare Ipotizzate di voler organizzare una bella serata in compagnia della vostra donna o del vostro uomo. Magari avete pensato di iniziare la serata guardando un film leggero al cinema, una commedia romantica, per esempio.
E poi, che si fa? Si scappa a casa, ci si infila il grembiule e si inizia a cucinare? Certo che no, quando è possibile preparare dei piatti freddi da consumare con tutta calma o pietanze che necessitano solo di una riscaldata.
Intanto, si può iniziare la cena assaggiando formaggi vari, accompagnati da marmellate, composte e diversi tipi di miele.
Potreste preparare come antipasto un piatto di salmone affumicato su fettine di avocado , con foglie di rucola e qualche goccia di salsa di soia.
Per due persone vi serviranno: 80 g di tonno; 1 limone; olio extravergine d’oliva; salsa di soia e pepe nero.
Tutto quello che dovete fare è disporre le fette di tonno affumicato all’interno di un capiente piatto da portata. In alternativa, potete utilizzare anche delle singole ciotole. Preparate 1 avocado, che va sbucciato, privato del nocciolo e tagliato a fette. Adagiate quindi le fette del frutto sul salmone. Preparate una mistura con un cucchiaio di salsa di soia, un po’ di olio extravergine d’oliva e mezzo limone. Mescolate accuratamente, affinché tutti gli ingredienti possano amalgamarsi bene. Versate il condimento sul tonno con avocado e terminate con una spolverizzata di pepe.

Potete preparare anticipatamente anche dei rotoli di speck ripieni di rucola e mozzarella . Vi serviranno: 40 g di rucola; 6 fette di speck; 6 bocconcini di mozzarella; 1 mazzetto di erba cipollina; olio extravergine d’oliva e pepe.
Cominciate lavando la rucola, che andrà poi asciugata. Tagliate i bocconcini di mozzarella in spicchi e conditeli con un filo di olio, un po’ di erba cipollina tritata e un pizzico di pepe. Stendete le fette di speck, aggiungete una manciata di rucola e la mozzarella. Arrotolate e fermate con un filo di erba cipollina. Terminate con un filo di olio.

Un altro piatto sempre ben gradito è la parmigiana di carciofi che potrete riscaldare poco prima di servire. In questa ricetta troverete un condimento di sugo al ragù e del Galbanino in fette che diventerà filante. Una pietanza che, se preferite, potrebbe essere anche un piatto unico.

Quando si pensa al menù per una cena romantica è anche importante avere un occhio di riguardo per i colori e, più in generale, per l’impatto visivo. Quindi va bene l’insalata di riso, da consumare fredda, ma che ne dite di preparare una più raffinata, un'insalata di riso Venere?
Un piatto con i sapori del mare, le verdure e anche dei golosi cubetti di Galbanino. Non dimenticate che potrete preparare in anticipo anche le lasagne al ragù o un timballo di riso alla siciliana.

Se volete essere più originali potete puntare a un tiramisù di spinaci. Sì, avete letto bene, il tipico dolce italiano rivisitato per essere portato in tavola come piatto salato. In questa ricetta i classici biscotti vengono sostituiti con delle fette di pancarré o di pane casereccio senza crosta.

E poi potreste preparare una torta salata con zucchine, pesto e Galbanino oppure delle crostate salate, altre preparazioni davvero sorprendenti e versatili poiché potrete farcirle con diversi ingredienti.
Per quanto riguarda i dolci le cose si fanno più semplici: basta una semplice torta al cioccolato, magari da accompagnare con qualche ciuffo di panna montata, oppure una cheesecake ed ecco che il dessert è pronto.

Cosa cucinare per una cena romantica a base di carne

Cosa cucinare per una cena romantica a base di carne Vediamo insieme come preparare una cena romantica a base di carne, partendo dagli antipasti.
Gli involtini di carpaccio su pesto di spinaci non prevedono nessun tipo di cottura, rivelandosi adatti a chi cerca un piatto veloce da preparare e che va consumato freddo. Una pietanza raffinata e dal gusto importante, composta da fettine di manzo che racchiudono il formaggio Certosa e il radicchio crudo. Gli involtini, una volta preparati, andranno adagiati sul pesto di spinaci.
Per un antipasto sfizioso potreste preparare delle mini quiche con radicchio e salsiccia, delle piccole torte salate semplici da realizzare e dal gusto corposo.

Altrimenti, potreste preparare delle cipolline in agrodolce (che, in realtà, potrete portare in tavola anche tra i contorni).

Per questa ricetta vi serviranno: 250 g di cipolline borettane; una tazzina di aceto balsamico; una noce di burro; mezzo bicchiere di acqua; un pizzico di zucchero; sale.

Lavate le cipolle e fatele cuocere per qualche minuto in acqua bollente. Scolatele, lasciatele raffreddare e sbucciatele. Sciogliete il burro in una padella, aggiungete le cipolle e fatele rosolare per circa 5 minuti. In una ciotola mischiate l’aceto con lo zucchero e l’acqua e versate nella pentola con le cipolline. Lasciate cuocere a fuoco basso, coperto da coperchio, per una ventina di minuti. Al termine, aggiustate di sale.

Per i primi con carne c’è l’imbarazzo della scelta.
Potreste preparare dei cannelloni di carne oppure un cous cous con pollo e asparagi.
Per cucinare il cous cous con pollo e asparagi vi occorrono: 150 g di cous cous precotto; 150 g di asparagi; 170 g di petto di pollo; 1 bustina di zafferano; un mazzetto di erba cipollina; sale; pepe; olio extravergine d’oliva.
Cominciate a preparare il cous cous seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Lavate gli asparagi, eliminate la parte più dura del gambo. Legate gli spinaci a mazzetto e cuocete in abbondante acqua salata per una decina di minuti. Trascorso questo tempo tagliate le punte e riducete il resto in piccoli tocchetti.
Adesso passate al petto di pollo, che va tagliato a bocconcini. Fate riscaldare una padella antiaderente con un filo di olio, rosolate la carne per qualche minuto, salate e mettetela da parte. E adesso siamo arrivati alla preparazione del condimento: in una ciotola, unite una decina di cucchiai di olio con lo zafferano e l’erba cipollina tritata. Aggiungete i bocconcini di pollo, mescolate bene e inglobate anche il cous cous. Unite gli asparagi, tenendo qualche punta da parte per la decorazione finale. Trasferite quindi nei piatti e sistemate sulla superficie le rimanenti punte di asparagi.

Per i secondi piatti potreste pensare a un rollè di tacchino con erbe aromatiche , che potrete accompagnare con delle patate novelle al forno.
Per il rotolo di tacchino alle erbe avrete bisogno di: 400 g di fesa di tacchino in un’unica fetta; 50 g di prosciutto cotto; 1 cipolla; 1 carota; 1 costa di sedano; mezzo bicchiere di latte; mezzo bicchiere di vino bianco secco; salvia; rosmarino; alloro; noce moscata; sale e pepe.
Battete leggermente la carne con il batticarne, aggiungete un po’ di sale e di pepe e disponete le fettine di prosciutto cotto. Quindi aggiungete le erbe tritare e rotolate, chiudendo con spago da cucina.
In una pentola dalle dimensioni adatte fate riscaldare qualche cucchiaio di olio, rosolate la carne su tutti i lati, sfumate con il vino e aggiungete le verdure ridotte a tocchetti. Mescolate e dopo qualche minuto unite il latte e qualche foglia di alloro. Salate e proseguite la cottura con coperchio, su fuoco basso, per 45 minuti. Trascorso questo tempo fate cuocere il tacchino con il suo fondo di cottura in forno a 180° per altri 25 minuti.

Cosa cucinare per una cena romantica a base di pesce

Cosa cucinare per una cena romantica a base di pesce Quando si pensa al menu di una festa da condividere in intimità con il proprio partner nella vita, spesso si tende a scegliere delle ricette a base di pesce. Ostriche, gamberoni e salmone sono i prodotti più preparati.
Vediamo insieme cosa cucinare, a partire dagli antipasti.

Per aprire la cena in modo raffinato potreste preparare dei gamberi con patate e pesto di zucchine . Gli ingredienti sono: 200 g di gamberi; 100 g di patate; 1 zucchina; qualche foglia di basilico; un quarto di spicchio d’aglio; olio extravergine d’oliva; sale.

Lavate le patate e lessatele fin quando non risulteranno morbide.. Intanto, dedicatevi ai gamberi: sbucciateli ed eliminate il filo nero. Fateli cuocere in una pentola con un po’ di sale e acqua, e spegnete la fiamma 2 minuti dopo dall’inizio del bollore. Scolate i gamberi, lasciateli raffreddare e insaporiteli con olio e sale. Tagliate le zucchine in pezzi non troppo piccoli e fatele bollire per qualche minuto. Scolatele e create il pesto utilizzando il frullatore a immersione, insieme all’aglio, il sale e un po’ di olio.
Prendete qualche cucchiaio di pesto e create il fondo della vostra pietanza. Adagiate quindi le patate e i gamberi. E adesso non vi resta che aggiungere qualche foglia di basilico come decorazione.

Come primi piatti potreste cucinare delle gustose lasagne di pesce, con questo piatto oltre al cuore riuscirete a conquistare anche il palato.
Oppure potreste optare per delle più semplici farfalle con pesce spada .

Per questa ricetta avrete bisogno di: 130 g di pasta formato farfalle (ma, se preferite, adottate un altro formato); 35 g di olive nere; 150 g di pesce spada; 100 g di pomodorini; olio extravergine d’oliva; sale e pepe.
Lavate i pomodorini, tagliateli in quattro parti. Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Pulite il trancio di pesce spada, eliminando la pelle, e ricavate dei tocchetti piccoli. Fate imbiondire uno spicchio d’aglio in una padella con un filo di olio. Eliminate l’aglio e aggiungete alla padella i pomodorini. Dopo qualche minuto versate un mestolo di acqua calda e unite le olive. Quando la pasta inizierà la cottura, allora incorporate ai pomodorini e alle olive anche il pesce spada. Se dovesse risultare troppo asciutto, aggiungete qualche mestolo di acqua di cottura della pasta. Scolate la pasta un minuto prima del termine della cottura e fatela saltare in padella insieme agli altri ingredienti.
Per i secondi piatti potreste preparare delle capesante gratinate oppure delle polpette di pesce.

Atmosfera: come preparare la casa e la tavola

Atmosfera: come preparare la casa e la tavola Vi abbiamo dato dei consigli su come preparare una buona cenetta romantica, in base alla disponibilità e ai gusti. Ma, diciamocelo, non basta solo il buon cibo per rendere la serata particolare, bisogna anche creare la giusta atmosfera.
Ad esempio, accendendo delle candele profumate e mettendo della musica di sottofondo che sia rilassante (ma, attenzione, perché non dovrà neanche farvi addormentare). Potreste posizionare sul tavolo un vaso con dei fiori, o magari usare una rosa come segnaposto.
Per creare una luce morbida e magica, potreste posizionare all’interno di un grande barattolo di vetro le romantiche lucine che generalmente usate per decorare l’albero di Natale. La bellezza della serata sarà dovuta anche alle decorazioni, ma è anche bene non rischiare esagerando troppo.

E se volete ricreare qualcosa di diverso potreste inventare un perfetto picnic in casa vostra, stendendo una coperta sul pavimento, qualche cuscino per stare più comodi e la cena può avere inizio, senza la paura che possa improvvisamente arrivare un temporale a rovinare tutto.

E adesso che sapete cosa cucinare per una cena romantica tocca a voi!