Come farcire la pasta brisée

Galbani
Galbani
Come farcire la pasta brisée
La pasta brisée (solitamente la si trova scritta anche come pasta brisè o pasta brisee), è una delle paste base della cucina francese divenuta famosa a livello internazionale. Il suo nome, che significa "spezzata", deriva dal fatto che per realizzarla si impastano prima il burro e la farina nella quantità sufficiente a ottenere pezzi di impasto staccati tra loro e poi si aggiunge l'acqua fredda necessaria per rendere la pasta omogenea. Aggiungendo 2 cucchiaini di zucchero si ottiene la variante dolce, mentre con 2 cucchiaini di sale quella salata. Oggi vi mostreremo come farcirla per realizzare ottimi piatti perfetti per ogni occasione! Speck e mozzarella, ricotta e spinaci, zucchine e pancetta, broccoli e salsiccia...vi aspettano tante ricette gustose!

Come farcire la pasta brisée con speck e mozzarella

Come farcire la pasta brisée con speck e mozzarella Con quanti ingredienti potete farcire la pasta brisée? Tutti quelli che vi vengono in mente, probabilmente, perché questo impasto facile da realizzare è estremamente versatile e si presta a farciture di ogni tipo per antipasti, primi, secondi piatti e, in versione dolce, anche per squisiti dessert. Ma se avete bisogno di idee o consigli gustosi per il ripieno, la prima ricetta che vi proponiamo è una torta rustica di pasta brisée farcita con speck e mozzarella.

Potete acquistare un rotolo di pasta brisée già pronta al supermercato, ovviamente, ma se volete provare a farla da soli bastano poche e semplici mosse: per uno stampo del diametro di 24 cm versate nel mixer 220 g di farina, aggiungete 120 g di burro freddo a pezzetti e frullate per 1 minuto. Dopodiché aggiungete 2 cucchiaini di sale e, poco alla volta, 4 cucchiai di acqua ghiacciata. Fate partire il mixer fino a formare un impasto sabbioso, poi rovesciatelo su una spianatoia e continuate a lavorare il composto a mano finché non diventerà compatto e facilmente modellabile. A questo punto formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo prendete 250 g di speck, tagliatelo a listarelle di 3-4 mm con l'aiuto di un coltello affilato e poi dividete in fette sottili 200 g di mozzarella. Quando la pasta brisée avrà riposato abbastanza, stendetela sulla spianatoia infarinata con il mattarello e create una sfoglia spessa al massimo 5 mm, poi aiutatevi con un coppapasta per creare un cerchio di pasta brisée della dimensione giusta, tenendo da parte l'impasto in eccesso. Ponete il disco di pasta brisée nello stampo da forno (meglio se con fondo removibile) e create il bordo della torta con la pasta avanzata, ricavandone un cordoncino lungo circa 1,5 m e sigillandone le estremità con le dita all'interno della teglia da forno.

Farcite la torta adagiando sul fondo le listarelle di speck e ricoprendole con le fette di mozzarella, condite con un pizzico di sale e pepe e, se volete, spolverizzate con una manciata di erbe aromatiche a scelta, ad esempio salvia e timo. Adesso non vi resta che spennellare i bordi della torta con il tuorlo di 1 uovo a temperatura ambiente e cuocerla per circa 1 ora in forno preriscaldato a 180°. A fine cottura, sfornatela, lasciatela intiepidire e servitela ai vostri ospiti.

Come farcire la pasta brisée con peperoni

Come farcire la pasta brisée con peperoni Siete amanti dei peperoni e non volete farne a meno nella farcitura della vostra pasta brisée? Concedetevi allora un'appetitosa quiche ai peperoni, oppure arricchitela aggiungendo al ripieno un formaggio spalmabile e delle patate dolci che contrasteranno, completandolo, il sapore gustoso e pungente dei peperoni.

Cominciate la preparazione sbucciando, lavando e tagliando 8 patate rosse a dadini e 3 peperoni a listarelle. Infornate le verdure in una teglia rivestita di carta da forno per evitare che si attacchino durante la cottura e conditele con un filo d'olio extravergine d'oliva, 2 spicchi d'aglio, sale e pepe nero; quindi cuocetele per 20 minuti in forno preriscaldato a 180°. A cottura terminata, sfornate le verdure e mescolatele in una ciotola con 2 uova sbattute a temperatura ambiente, 50 g di parmigiano grattugiato e, se lo desiderate, anche 125 g di mozzarella a pezzetti. Aggiungete sale, pepe e peperoncino a piacere e versate il composto in uno stampo da forno in cui avrete già sistemato il vostro rotolo di pasta brisée. Coprite con 100 g di pan grattato e infornate a 180° per 30 minuti. Servite la quiche con peperoni e patate come secondo piatto o, tagliata a quadratini, come sfizioso antipasto per un goloso aperitivo a buffet tra amici.

Come farcire la pasta brisée con melanzane

Come farcire la pasta brisée con melanzane Se tra le torte salate con cuore di verdura quella che preferite è a base di melanzane, ma volete provare a sostituire la tipica pasta sfoglia con una pasta brisée più croccante e friabile, il nostro consiglio è di rivestire uno stampo da forno imburrato con un rotolo di pasta brisée, punzecchiando la pasta con i rebbi della forchetta, per poi occuparvi della farcitura.

Lavate 2 melanzane grandi, poi tagliatele a cubetti e friggetele in padella in olio di semi bollente. Una volta dorate, adagiatele sulla carta assorbente per farle asciugare e, nel frattempo, pelate 2 spicchi d'aglio e fateli soffriggere a fiamma dolce con 1 noce di burro. Quando l'aglio si sarà imbiondito, aggiungete una manciata di prezzemolo tritato, amalgamate e spegnete il fuoco prima di versare il composto sulle melanzane già trasferite in una ciotola.

A questo punto potete decidere voi se aggiungere dei formaggi, ad esempio 150 g di squacquerone, un salume, come 150 g di prosciutto cotto, o un altro ortaggio, magari 100 g di pomodorini o di zucca a dadini. Se volete un tortino ricco di sapori diversi potete anche aggiungere tutti questi ingredienti insieme! Mescolate tutti gli ingredienti nella ciotola insieme a 2 uova a temperatura ambiente, sale e pepe e poi versate la farcia ottenuta nello stampo con la pasta brisée, livellandone bene la superficie. Terminate infornando la vostra torta salata con melanzane nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Con questo stesso condimento potrete realizzare anche gustose crostate salate perfette per ogni occasione!

Come farcire la pasta brisée con zucchine e pancetta

Come farcire la pasta brisée con zucchine e pancetta Preparare una buona torta salata con pasta brisée, zucchine e pancetta è semplice e veloce: lavate 450 g di zucchine, tagliatele a rondelle e fatele insaporire in poco olio extravergine d'oliva insieme a ½ cipolla tagliata sottilmente. Nel frattempo tagliate a listarelle 150 g di pancetta e fatela soffriggere in una padella a fuoco basso, cuocendola finché le listarelle non cominceranno ad arricciarsi; quindi giratele sull'altro lato con una forchetta. Una volta raggiunto il livello di cottura desiderato, togliete la pancetta dalla padella e mettetela a raffreddare su della carta assorbente. In una ciotola sbattete 2 uova a temperatura ambiente con 200 ml di panna da cucina, 80 g di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e di pepe e infine aggiungete la pancetta e le zucchine. Stendete il rotolo di pasta brisée in una tortiera, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versate la farcitura, ripiegando i bordi verso l'interno e completando il ripieno con 100 g di provola affumicata. Cuocete la vostra torta in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti e, infine, portatela in tavola ancora calda.

Se vi è piaciuto particolarmente il connubio tra pasta brisée e pancetta, allora non potete non provare anche la quiche lorraine, una delizia francese a base di panna e uova che potrete farcire come volete!

Come farcire la pasta brisée con hamburger

Come farcire la pasta brisée con hamburger Non avete mai pensato alla pasta brisée come sfizioso rivestimento per un ottimo hamburger di carne? Allora è arrivato il momento di provare questa ricetta insolita e buonissima!

Prendete un rotolo di pasta brisée e con l'aiuto di una coppapasta ricavatene un disco del diametro di circa 20 cm, bucherellatelo con una forchetta e spennellatelo con 1 uovo a temperatura ambiente. Dopodiché mettete sul disco 1 hamburger che avrete già cotto in padella in poco olio extravergine d'oliva per 5 minuti, a fiamma dolce e su entrambi i lati. Se non amate la carne, potete optare per un hamburger di verdure o di pesce e, se lo desiderate, potete arricchire il ripieno con altri ingredienti a scelta: 2 fette di mozzarella, ad esempio, o dei pomodori secchi. Una volta farcito a dovere, chiudete il vostro "calzone" di pasta brisée come se doveste realizzare dei fagottini, premendo bene con le dita per chiudere l'impasto sulla parte superiore della vostra bontà ripiena. Infornate direttamente sul piatto da forno e cuocete per 20 minuti a 220°. I vostri ospiti ne andranno matti, compresi i bambini*!

* sopra i 3 anni

Come farcire la pasta brisée con ricotta e carciofi

Come farcire la pasta brisée con ricotta e carciofi Volete un piatto perfetto per il pranzo della domenica o per un picnic in campagna? Allora preparate una rustica e golosa torta salata con pasta brisée, ricotta e carciofi.

Cominciate lavando e tritando grossolanamente delle erbe aromatiche a scelta, ad esempio salvia, timo e prezzemolo, e mettetele a dorare in una padella antiaderente scaldata con un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva, facendole insaporire con 1 spicchio di scalogno. Pulite, lavate e tagliate a fettine sottili 4 carciofi, poi uniteli al trito aromatico, salate, pepate e cuocete il tutto finché i carciofi diventeranno morbidi. Se necessario potete aggiungere un bicchiere di acqua calda durante la cottura. In una ciotola mescolate poi 400 g di ricotta e 2 uova a temperatura ambiente e, infine, unite i carciofi con il trito di erbe.

Rivestite con carta da forno una teglia rotonda, adagiate il rotolo di pasta brisée e bucherellate il fondo con una forchetta. Versate il ripieno, livellate e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Servite la vostra torta salata tiepida.

Come farcire la pasta brisée con ricotta e spinaci

Come farcire la pasta brisée con ricotta e spinaci Farcire la pasta brisée con spinaci e ricotta è semplicissimo e il risultato gustoso e delicato conquisterà davvero tutti. Provate subito questa ricetta!

Fate bollire 1 kg di spinaci, poi saltateli in padella a fuoco basso con un filo d'olio extravergine d'oliva e 1 spicchio d’aglio per pochi minuti. Mentre si intiepidiscono, mescolate in una ciotola 500 g di ricotta, 1 uovo a temperatura ambiente, 50 g di parmigiano grattugiato, sale e pepe e, infine, aggiungete gli spinaci. Versate la farcia sul rotolo di pasta brisée che avrete già disposto su uno stampo da forno, decidete voi se rotondo o rettangolare, e infornate il vostro sformato in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti. Semplice, non è vero?

Come farcire la pasta briseé con broccoli e salsiccia

Come farcire la pasta briseé con broccoli e salsiccia Non sapete su cosa puntare per l'antipasto di Capodanno? Scegliete un tortino di pasta brisée con ripieno di broccoli e salsiccia e dividetelo in quadratini, magari accompagnandolo a una crema di fagioli, di ceci o di lenticchie: i legumi, infatti, si sposano benissimo con la rusticità dei broccoli e della salsiccia e vi aiuteranno a dar vita a un piatto davvero perfetto e gustoso!

Per realizzare questa torta salata dovete prima di tutto mondare, lavare e tagliare a ciuffetti 3 broccoli e poi farli bollire in acqua salata e acidulata con succo di limone per 10 minuti. Dopo averli sbollentati, spegnete il fuoco, scolateli e fateli saltare in padella per 5 minuti con poco olio extravergine d'oliva insieme a 1 spicchio d'aglio tritato e 200 g di salsiccia a pezzi, che dovrete far rosolare bene girandola spesso. Condite con sale, pepe e peperoncino, poi unite gli ingredienti in una ciotola insieme a 250 g di ricotta e 100 g di pecorino grattugiato, mescolando bene.

Stendete su una pirofila rotonda rivestita di carta da forno il vostro rotolo di pasta brisée e bucherellate il fondo e i lati della pasta con una forchetta prima di versare il composto. Livellate la superficie e infornate per 20 minuti in forno preriscaldato a 190°: la vostra delizia di brisée con broccoli e salsiccia è pronta per essere gustata. Buon appetito!

Come fare la pasta brisée con ricotta e salmone

Come fare la pasta brisée con ricotta e salmone Se stai pensando a una torta salata dal sapore elegante e delicato, magari da presentare in tavola durante la cena della vigilia di Natale, scopri la bontà della pasta brisée farcita con ricotta e salmone. I passaggi per realizzare questo ripieno sono semplici e veloci: in una ciotola lavorate bene 250 g di ricotta insieme a sale, pepe, noce moscata e 2 uova a temperatura ambiente. Aggiungete 150 g di salmone affumicato a pezzetti e 50 g di parmigiano grattugiato, mescolando finché tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati.

Rivestite adesso una teglia con la carta da forno e stendete la pasta brisée, bucherellate il fondo con una forchetta e versate il ripieno all'interno, cuocendo la torta salata in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti. Una volta cotta, servitela tiepida tra gli antipasti.