Hamburger di verdure

Hamburger di verdure
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT20MPT0MPT20M
  • 2 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 20 g di pangrattato
  • 2 Fette Santa Lucia alla Mozzarella Galbani
  • 2 patate
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • mezza cipolla gialla
  • un filo d'olio extravergine di oliva
  • una noce di Burro Santa Lucia Galbani
  • un pizzico di pepe
  • una presa di sale
  • un rametto di timo

presentazione:

Per riciclare in maniera intelligente le verdure lesse avanzate dalla sera prima, o per prepararvi un secondo piatto dal gusto leggero e saporito, potete assemblare dei semplici ingredienti per realizzare un hamburger di verdure.

In alternativa alla classica versione di carne, potete preparare questo ottimo piatto anche utilizzando delle verdure di stagione e inserirle in un morbido impasto dove le patate faranno da legante. Per finire in bellezza la preparazione dei vostri hamburger di verdure, giunti a metà cottura, ponete sulla loro superficie delle Fette Santa Lucia alla Mozzarella: con il calore la mozzarella si scioglierà, rendendo il vostro hamburger davvero delizioso e cremoso.

Preparazione:

Cosa aspettate? Seguite con noi la ricetta degli hamburger di zucchine e carote fatti in casa e regalatevi un pasto leggero e molto gustoso.

  1. 1.Se volete preparare degli ottimi hamburger di verdure, per prima cosa sbollentate per una quindicina di minuti le patate, ridotte in pezzi, in una pentola di acqua bollente; trascorso il tempo indicato, scolatele e schiacciatele con una forchetta, con uno schiacciapatate o, se preferite, tritatele in un mixer.
  2. 2.Nell'attesa che le patate si lessino, tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella con un filo d'olio caldo. Poi riducete la carota e la zucchina a cubetti e mettete anche quelle in padella, facendole cuocere per 5 minuti.
  3. 3.A questo punto, in una ciotola, unite le patate schiacciate con le altre verdure ed insaporitele con sale, pepe e timo. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e, se il composto fosse troppo umido, aggiungete un cucchiaio di pangrattato.
  4. 4.Poi prelevate delle porzioni di impasto, schiacciatele per dargli una forma circolare ed appiattita e ripassatele nel pangrattato. Una volta panati per bene, mettete i vostri hamburger di verdure a cuocere in una padella, dove avrete già fatto sciogliere il Burro Santa Lucia.
  5. 5.Cuoceteli per tre minuti su un lato, poi girateli e copriteli con una Fetta Santa Lucia alla Mozzarella ciascuno. Ultimate la cottura, tenendoli sul fuoco fino a che la mozzarella non si sarà fusa e poi servite i vostri hamburger ben caldi.

Varianti:

L’hamburger di verdure, chiamato anche burger, è una ricetta adatta ai vegetariani e non solo.

Gli impasti possono essere vari: oltre alle patate si possono usare dei legumi schiacciati, come ad esempio dei ceci, piselli o lenticchie, oppure provate con diversi vegetali legati con le uova, olio extravergine d’oliva o pane ammollato nel latte; se dovessero risultare troppo morbidi unite un po’ di farina.

Gli hamburger di verdure miste sono un'ottima soluzione svuotafrigo: potete accoppiare melanzane e peperoni, porri e spinaci, finocchi e zucca. Anche i burger di quinoa con pomodori e prezzemolo hanno un sapore interessante.

Ottimo legante è anche il formaggio. Il Primosale Morbido, ad esempio, dovrà essere sfiocchettato nel mixer assieme alle verdure: provate con delle zucchine o melanzane. In alternativa, potete sperimentare gli hamburger vegetali fatti in casa con la Ricotta Santa Lucia, che conferirà al piatto una consistenza molto morbida e delicata.

I burger sono buoni se ripassati nel pane grattugiato o nella farina di ceci per creare una crosticina sottile e croccante sulla loro superficie e poi cotti sulla piastra o al forno, ponendoli su di una leccarda ricoperta di carta forno. Volendo, potete realizzare una vera e propria panatura immergendo ciascun burger di verdure prima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato, e replicando questi passaggi per una seconda volta: a quel punto potete friggerli in una padella antiaderente con olio caldissimo oppure ripassarli in forno.

Consigli:

Prima di inserire le verdure nell’impasto, lessatele in acqua salata. Per ottenere degli hamburger dalla forma perfetta, potete cimentarvi a modellarli con le mani, creando prima della palline e poi schiacciandole tra i due palmi. Oppure, se lo avete, premendo l'impasto all'interno di un coppa pasta.

Se preferite, potete cuocere gli hamburger di verdure al forno: in questo caso, dopo averli modellati ed eventualmente rotolati nel pangrattato, adagiateli su una teglia foderata di carta da forno, irrorateli con un filo d'olio e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.

Quando li disponete nei piatti, fatelo come se fossero vere e proprie ricette da fast food con del pane abbrustolito, insalata, pomodoro, Mozzarella Santa Lucia tagliata a fette e tante salse (come maionese, ketchup, senape o salsa bbq). Piaceranno a tutti i vostri commensali!

Un altro modo sfizioso di servire gli hamburger con verdure consiste nel preparare dei cestini di pasta frolla: stendete un rotolo rettangolare di pasta frolla e tagliatelo in 4 quadrati, dopodiché incidete gli angoli di ogni quadrato in modo da sollevare i bordi della pasta e formare un cestino rotondo; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e adagiatevi sopra il burger vegetale, coprite con pomodorini, basilico e una fettina di mozzarella e cuocete in forno per 20 minuti.

Questa ricetta fa parte delle 10 migliori ricette di hamburger. Avete visto e provato le altre 9?


Curiosità:

Se vi è piaciuto l'hamburger di ceci, provate anche i falafel, delle sfiziose polpettine di ceci e spezie tipiche della cucina mediorientale. Questi buonissimi bocconcini sono un perfetto antipasto o aperitivo finger food.

Mettete in ammollo i ceci secchi per tutta la notte, dopodiché trasferiteli nel bicchiere del frullatore insieme a una cipolla tagliata grossolanamente e uno spicchio d'aglio schiacciato; insaporite con sale, pepe e cumino e poi frullate il tutto per ridurlo a una crema; amalgamate al composto un ciuffo di prezzemolo tritato e riponete in frigo a riposare per un'ora. Trascorso questo tempo, prendete una manciata di impasto alla volta e modellatela a forma di palline, quindi friggeteli in olio bollente fino a doratura e fateli asciugare su un foglio di carta assorbente prima di servire.


I vostri commenti alla ricetta: Hamburger di verdure

Lascia un commento

Massimo 250 battute