GalbaninoPresenta

Carciofi fritti

Ricetta creata da Galbani
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Carciofi fritti. Che Bontà! Cucinare i carciofi forse è un po' laborioso, ma il gusto e la bontà di questo ortaggio ripaga sempre di tutti gli sforzi.

Se consideriamo, poi, che possono essere utilizzati per ogni tipo di pietanza, dall'antipasto, al primo, a secondi e contorni, capiamo il perché resistergli è impossibile. A tal proposito, resistere alla ricetta che proponiamo questa volta è davvero difficile: carciofi fritti ripieni di Galbanino tagliato a dadini.

Croccanti fuori e filanti dentro. Anche ai bambini* piacerà quest'accoppiata e in un colpo solo mangeranno formaggio e verdure. Ottimo no? I carciofi fritti possono essere serviti anche come secondo a sé stante o come contorno di una pietanza leggera.

Ma farete un figurone proponendoli durante gli aperitivi con amici, magari affiancandoli ad un bel bicchiere di vino bianco fresco.

* sopra i 3 anni

Facile
4
40 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 120 g di Galbanino Galbani
  2. 8 carciofi
  3. 2 uova
  4. pangrattato q.b.
  5. farina q.b.
  6. olio di semi di mais
  7. sale e pepe q.b.
  8. succo di limone
  9. prezzemolo tritato

Preparazione

Lavate e pulite i carciofi, stando bene attenti ad eliminare le foglie esterne, la peluria interna e le punte dure. Potete lasciare il cuore del gambo dopo averlo sfilettato per bene.

Lasciateli in acqua e limone mentre vi occupate degli altri ingredienti. Mettete della farina in un piatto, il pangrattato in un altro e, in una ciotola, sbattete uova, sale, prezzemolo tritato e pepe. Prendete i carciofi, scolateli, togliete qualche foglia interna per facilitare la farcitura, e riempiteli con i dadini di Galbanino.

A questo punto passateli nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato. Coprite anche la parte superficiale della farcitura interna. Friggete tenendo il fuoco ad intensità media. In questo modo la cottura dei carciofi fritti sarà uniforme, all'interno e all'esterno.

Mettete i carciofi fritti su carta marrone da frittura e lasciateli asciugare per un minuto. Servite ancora caldi.