Lasagne al ragù

Lasagne al ragù
Primi Piatti
Primi PiattiPT160MPT20MPT180M
  • 6 persone
  • Media
  • 180 minuti
Ingredienti:
Per le lasagne:

  • 1 Mozzarella Cucina Santa Lucia Galbani da 400 g
  • 250 g di lasagne fresche all'uovo
  • 500 g di ragù di carne
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani

Per il ragù:

  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 250 ml di brodo di carne
  • 400 g di polpa di manzo
  • 100 g di polpa di maiale
  • 250 ml di salsa di pomodoro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

presentazione:

Il ragù è un sugo a base di carne che viene cucinato per diverse ore a fuoco molto basso. Adatto a condire paste e sformati, oggi lo troviamo come protagonista di una ricetta ricca e saporita: le lasagne al ragù, un primo piatto della gastronomia tradizionale noto anche fuori dai confini dello stivale.

La variante che abbiamo scelto prevede l'utilizzo del Burro Santa Lucia e della Mozzarella Cucina Santa Lucia. Il risultato? Quella che servirete in tavola sarà la quintessenza del gusto: un primo piatto profumato, appetitoso e sorprendente, il cui amalgama di sapori lascerà tutti a bocca aperta.

Preparazione:

Non perdete altro tempo: prendete gli ospiti a pranzo per la gola servendo loro questa succulenta versione delle lasagne con il ragù.

  1. 1.Per preparare le lasagne al ragù dovete prima di tutto tritare il sedano, la carota e la cipolla precedentemente mondati e lavati. Fateli rosolare in un tegame capiente con abbondante olio extravergine d’oliva.
  2. 2.Unite la polpa di manzo e di maiale tritate, continuando a fare rosolare il tutto. Irrorate il preparato con il vino e lasciatelo evaporare. Quando il vino sarà evaporato, unite la salsa di pomodoro. Rimestate il tutto, e regolate di sale e pepe. Lasciate cuocere il condimento a fuoco basso per un paio d’ore.
  3. 3.A cottura raggiunta assemblate le vostre lasagne al ragù: imburrate una teglia da forno rettangolare e componetele alternando strati di pasta, di ragù e di Mozzarella Cucina Santa Lucia tagliata in precedenza a fette sottili. Terminate con uno strato di mozzarella.
  4. 4.Infine, cospargetene la superficie con del formaggio grattugiato e qualche fiocchetto di Burro Santa Lucia a piacere. Cuocete la pietanza in forno caldo a 200° per 35-40 minuti circa.

Varianti:

Le lasagne all'emiliana sono un primo tipico della cucina italiana, un piatto ideale per le occasioni da trascorrere in famiglia, come il Natale, la festa della mamma o semplicemente la domenica: si tratta di una pietanza molto amata dai bambini*, che ne apprezzano la consistenza delicata ma molto saporita.

Il segreto di questo piatto è proprio nel condimento, composto da numerosi ingredienti, che variano a seconda delle regioni. Col variare della tipicità gastronomica regionale troviamo infatti il ragù alla bolognese, quello alla napoletana e tanti altri ancora.

Se volete cimentarvi nella preparazione di questo sugo per lasagne, ci sono tanti diversi tipi di carne che potete utilizzare, dalla carne macinata di manzo o vitello a quella di maiale, fino alla salsiccia: volendo, potreste anche impiegarne più d'uno insieme, realizzando così un ragù davvero succulento.

Alla passata di pomodoro unite anche un po' di concentrato di pomodoro, per rendere il sugo più corposo, dopodiché insaporitelo con le erbe aromatiche che più vi piacciono, tipo alloro, rosmarino, origano o basilico. Al posto della mozzarella potete usare la scamorza o la provola affumicata, o persino dei cucchiai di ricotta.

Per rendere il vostro ragù per lasagne ancora più ricco, aggiungete delle verdure, tipo melanzane fritte tagliate a cubetti, funghi, zucchine saltate in padella o peperoni: sperimentate tutte le possibili opzioni per cucinare salse sempre diverse e gustose.

*sopra i 3 anni

Consigli:

Assemblare le lasagne è un passaggio più facile di quanto potreste immaginare: sporcate il fondo di una pirofila con un po' di sugo e adagiate il primo strato di pasta, coprite con il ragù e la mozzarella a fette, dopodiché ripetete il procedimento fino a completare gli ingredienti. Per regalare alle lasagne una superficie particolarmente sfiziosa, cospargetele di parmigiano.

Se volete velocizzare i tempi di cottura in forno, il nostro consiglio è di immergere velocemente le sfoglie in acqua bollente per qualche secondo e di metterle a raffreddare su un canovaccio pulito prima di comporre le lasagne: infornate quindi in forno ventilato già caldo alla temperatura di 175° e sfornate dopo 20-30 minuti. Fate riposare il piatto per una decina di minuti in forno spento aperto prima di tagliarlo a fette.

Se il tempo per preparare il ragù di carne è troppo lungo, ma non volete rinunciare alla lasagna, preparate una semplice versione con besciamella e passata di pomodoro: munitevi quindi di latte, Burro Santa Lucia, noce moscata e farina per la besciamella, di carote, cipolla e vino bianco per un veloce soffritto con cui insaporire la passata di pomodoro. Nella casseruola stendete gli strati di pasta alternandoli a cucchiai di besciamella, sugo al pomodoro, tantissima mozzarella e per finire parmigiano grattugiato.

Entrambe le versioni di sugo sono perfette anche per la preparazione di un semplice timballo di riso.


Curiosità:

Le vostre lasagne al ragù acquisteranno ancora più valore se la pasta fresca ve la preparerete in casa. Fare la pasta all’uovo non è difficile: mescolate uova e farina. Per ogni uovo servono 100 grammi di farina. Impastate fino a ottenere un panetto bello compatto e senza grumi che tirerete con la macchina per la pasta per ottenere una sfoglia sottile, che cuocerete in una pentola capiente piena di acqua salata. Tra i tanti consigli per una pasta all’uovo perfetta, il più importante è quello di evitare correnti d’aria mentre lavorate la pasta, rischiereste di seccarla troppo e di rovinarla.


I vostri commenti alla ricetta: Lasagne al ragù

Lascia un commento

Massimo 250 battute