Trofie zucchine e gamberetti

Primi Piatti
Primi PiattiPT30MPT0MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • due confezioni di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia Galbani
  • 320 g di trofie
  • 120 g di gamberetti già sgusciati
  • 3 zucchine
  • 10 pomodorini
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo tritato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d'oliva

presentazione:

Zucchine e gamberetti sono il condimento classico e più utilizzato da chi vuole preparare un ottimo piatto, facendo bella figura, in poco tempo. Le trofie zucchine e gamberetti, in particolare, sono un'accoppiata gustosissima, ancora di più se si amalgamano con il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia.

Una ricetta originaria della cucina ligure fatta di pochi ingredienti, talmente semplici da poter essere senza problemi nel menù di tutti i giorni.

Preparazione:

Voglia di sugo gamberi e zucchine? Provatelo seguendo i nostri suggerimenti. Sono necessari pochi minuti per cucinare delle trofie zucchine e gamberetti buonissime.

  1. 1.Prendete una padella e fate scaldare un filo d'olio extra vergine d'oliva, quindi unite l'aglio e fatelo rosolare qualche minuto. Aggiungete le zucchine lavate, mondate e tagliate a dadini, poi i gamberetti e fate cuocere 2 minuti.
  2. 2.Sfumate con il vino bianco e fate evaporare, quindi unite i pomodorini precedentemente lavati e divisi a metà, salate e fate cuocere per ulteriori 10 minuti. Aggiungete quindi, il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e fatelo sciogliere, amalgamando bene gli ingredienti.
  3. 3.Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portate a bollore. Cuocete la pasta seguendo i tempi indicati sulla confezione, quando sarà pronta, scolatela conservando un bicchiere di acqua di cottura e versatela nel condimento per amalgamare. Se il sugo di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia, zucchine e gamberetti è troppo asciutto aggiungete un po' di acqua di cottura conservata. Servite le trofie zucchine e gamberetti dopo aver decorato con abbondante prezzemolo tritato.

Varianti:

La ricetta delle trofie zucchine e gamberetti, come avete appena visto, è davvero molto semplice e veloce e dal sapore molto invitante. Con il medesimo procedimento potete ottenere una ricetta diversa di questa pasta zucchine e gamberetti, cambiando un solo ingrediente: al posto dei gamberetti o dei gamberi provate ad usare, il tonno, del salmone oppure delle vongole. Per cuocere le vongole basta saltare questi deliziosi frutti di mare in padella per pochi minuti con un filo di olio extravergine d’oliva e aglio tritato per farle aprire e insaporire.

Potete preparare le trofie zucchine e gamberetti totalmente in bianco o dargli una nota di colore rosso aggiungendo dei pomodorini. In entrambi i modi i sapori della terra e del mare si uniscono perfettamente e in tavola non avanzerà neanche un piatto in più. A piacere, potete regalare al piatto anche una nota piccante extra, cuocendo i pomodori con un pizzico di peperoncino.

Per profumare i piatti a base di pesce generalmente si usa il prezzemolo, ma quando uno degli ingredienti è il pomodoro, anche se solo per colorare la salsa con cui condire penne, fusilli o spaghetti, possiamo esaltare il gusto del piatto con altre erbe, sostituendo il prezzemolo con del basilico, molto profumato oppure della rucola, molto più pizzichina sulla lingua.

Un altro modo per variare la ricetta della pasta con zucchine e gamberetti consiste nell'aggiungere dei piselli stufati, dei fiori di zucca tagliati a strisicoline oppure una manciata di noci grossolanamente tritate.

Consigli:

Per preparare la pasta gamberi e zucchine potete scegliere tra vari formati di pasta: oltre ai piatti con trofie, sono ottime le farfalle zucchine e gamberetti, ma questo sugo si presta molto bene ad insaporire anche pennette, tagliatelle, gnocchi di patate e ravioli ripieni. Provate, ad esempio, i ravioli farciti con crema di zucchine e ricotta, abbinati ad una salsa di gamberi e vongole: il profumo sarà davvero irresistibile e il sapore ancora di più.

Dopo aver pulito la zucchina, potete tagliarla a rondelle oppure a cubetti a seconda dei vostri gusti. Fate imbiondire in una padella antiaderente uno spicchio d'aglio o una cipolla finemente tritata insieme a un cucchiaio d'olio, aggiungete le zucchine e i gamberi sgusciati e saltate a fiamma vivace per il tempo di cottura della pasta.

Se non volete far soffriggere né aglio né cipolla, potete lessare le zucchine e i gamberi in una pentola di acqua bollente oppure cuocerli in padella condendoli con un cucchiaio o due di curry in polvere. Aggiungete il formaggio spalmabile o un po' di panna per una consistenza cremosa e otterrete così una pasta molto saporita. In alternativa alla pasta gamberetti e panna, versate in padella un bicchiere di latte (anche vegetale, per una versione senza lattosio).


Curiosità:

Un altro modo per diversificare questa preparazione della pasta con gamberetti e zucchine è di cuocerla al cartoccio: provate con degli spaghetti cotti molto al dente, il sugo di zucchine e gamberetti sgusciati, preparato con il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e allungato con un po’ di panna da cucina e, se lo gradite, un pizzico di zafferano. Di sicuro non ve ne pentirete! Chiudete il tutto in un cartoccio fatto con carta alluminio e terminate la cottura al forno. Questa è una delle ricette di primi piatti molto sfiziosi. Appena verserete la pasta nel piatto terminate con una macinata di pepe fresco e porterete a tavola un piatto davvero squisito.


I vostri commenti alla ricetta: Trofie zucchine e gamberetti

Lascia un commento

Massimo 250 battute