Spaghetti di zucchine

Spaghetti di zucchine
Primi Piatti
Primi PiattiPT0MPT40MPT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 4 zucchine campane
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 kg di pomodorini piccadilly
  • 2 spicchi d’aglio
  • 40 g di pinoli
  • sale e pepe
  • la punta di un cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 50 g di pomodori secchi sott’olio
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 confezione di Ciliegie di Mozzarella Santa Lucia Galbani

presentazione:

Gli spaghetti di zucchine sono una ricetta tipica della cucina crudista: si realizzano utilizzando un apposito strumento che ha la caratteristica di tagliare le verdure a spirale riducendole esattamente come degli spaghettoni.

Preparazione:

Vediamo subito come preparare gli spaghetti di zucchine, che condiremo con pomodorini e Ciliegie di Mozzarella Santa Lucia.

  1. 1.Per preparare gli spaghetti di zucchine lavate e asciugate le zucchine, pelatele e spuntatele, inseritele nell’apposito affetta verdure a spirale e preparate i vostri spaghetti di zucchine.
    spaghetti_zucchine_1
  2. 2.Lavate e asciugate il basilico, fate lo stesso con i pomodorini piccadilly, poi tagliateli a metà e poneteli in un frullatore assieme al basilico, agli spicchi d’aglio mondati e privati del germe interno e ai pinoli.

    Frullate il tutto fin quando risulterà ben omogeneo; aggiungete il peperoncino, aggiustate di sale e pepe ed aggiungete i pomodori secchi, frullando ancora fin quando sarà un composto denso e liscio.
    spaghetti_zucchine_2
  3. 3.Ponete adesso sul fuoco una pentola con abbondante acqua; al di sopra poggiate una pentola e versatevi all’interno gli spaghetti di zucchine; in modo che possano cuocere leggermente a vapore. Inserite un termometro da cucina e fate scaldare fin quando la temperatura raggiunge i 42 gradi
    spaghetti_zucchine_3
  4. 4.Ponete il sugo ottenuto in un colino e fate scolare l’acqua di vegetazione conservando la polpa ottenuta. Condite con il sugo ottenuto gli spaghetti di zucchine amalgamando bene il tutto.

    Servite i vostri spaghetti di zucchine decorando i piatti con le Ciliegie di Mozzarella Santa Lucia.
    spaghetti_zucchine_4

Varianti:

La cultura del cibo crudista dà la possibilità di preparare degli ottimi piatti senza rinunciare al gusto eccellente degli ingredienti della nostra cucina.

Grazie alla sua particolare modalità di preparazione, questo piatto ha davvero la possibilità di essere preparato in mille modi e creare numerose varianti.

Innanzitutto, proprio perché questi “finti” spaghetti sono facili da realizzare con uno strumento apposito, è facile usare altre verdure per la base di questo piatto. In alternativa alla zucchina, per esempio, usate verdure come la carota o come il cetriolo.

Sono verdure che non necessitano di cottura e che si abbinano molto bene con gli ingredienti della ricetta spaghetti di zucchine.

Al di là della variante che prevede l’uso di altri ortaggi, le più grandi modifiche al piatto potete apportarle modificando il condimento.

Provate, ad esempio, a condire gli spaghetti di zucchine crudisti con un semplice e veloce pesto di basilico e rucola. Insaporite il piatto anche con delle fettine di mozzarella fresca e tutto il gusto fresco degli alimenti verrà esaltato al massimo. Per preparare un buon pesto frullate insieme 100 g di basilico e 50 g di rucola insieme a uno spicchio d’aglio, 100 ml di olio extravergine d’oliva e 20 g di noci o mandorle.

Questa è una delle tante ricette che vi suggeriamo per creare delle varianti ma lavorate con la fantasia, scegliete l’ingrediente base preferito e date colore ai vostri piatti.

Provate ricette con il tonno o i gamberetti oppure abbinamenti più particolari con la frutta, tipo l’avocado. Anche solo conditi con una noce di burro, scaldata al vapore, e una spolverizzata di prezzemolo, sono gustosissimi!

Consigli:

Il nostro è un piatto molto goloso e dal sapore delizioso: visivamente come un classico piatto di spaghetti molto bello da vedere e dall’intenso profumo aromatico, ma dalla consistenza decisamente innovativa e dal sapore insolito.

Come tutta la cucina crudista, la particolarità di questo piatto è che non viene cotto oppure cotto leggermente ma non a contatto diretto con il calore (solo leggermente scaldato utilizzando il metodo della cottura a vapore).

Per realizzare al meglio questo piatto vi abbiamo consigliato di cuocere leggermente le verdure al vapore, per ottenere gli spaghetti di zucchine appena cotti.

Per ottenere, però, un risultato che renderà gli spaghetti davvero croccanti lasciateli crudi. Il segreto per un piatto speciale sta tutto nella scelta degli ingredienti da condire rigorosamente a crudo.

Scegliete gli ingredienti che più amate come il pesce o anche i più tradizionali sughi e condimenti usati per la pasta normale e usateli per insaporire al meglio gli spaghettoni vegetali.

Se vi abbiamo convinto con gli spaghetti di zucchine vi consigliamo di provare a usare lo strumento che taglia a spirale gli alimenti con altri ortaggi.

Se non avete in casa questo attrezzo, non temete, potete tranquillamente usare una mandolina, lo strumento per tagliare la frutta e la verdura a fettine sottili, oppure usate un normale coltello senza seghetta e cercate di essere il più precisi possibili nel taglio.

Oltre alla cucina al vapore, gli spaghetti di verdure possono essere preparati seguendo anche altre modalità di cottura. Per esempio, per una versione davvero gustosa, friggete le spirali di zucchine dopo averle ripassate nella pastella preparata con farina di riso e acqua.


Curiosità:

Forse non tutti sanno che la cucina crudista non riguarda solo il metodo di cottura degli alimenti.

Diffusasi all'incirca agli inizi degli anni 2000 negli Stati Uniti, questa particolare “filosofia” culinaria oltre a contemplare cibi crudi o cotti al massimo a 42 gradi, è caratterizzata dalla preferenza di alimenti naturali, ma non necessariamente vegetali.

Il protagonista del nostro piatto è una verdura che è un ottima alleata in cucina. Le zucchine, infatti, sono perfette per tantissime ricette. Provate le zucchine tagliate alla julienne e condite come un’insalata; sono eccezionali e fresche.

Oppure provate le ricette proposte per spaziare in lungo e largo nei metodi di cottura e negli abbinamenti più giusti!

Gli spaghetti di zucchine sono adatti anche a coloro che preferiscono consumare alimenti privi di glutine senza però rinunciare ai sapori che la cucina mediterranea propone.


I vostri commenti alla ricetta: Spaghetti di zucchine

Lascia un commento

Massimo 250 battute