Spaghetti con polpette

Spaghetti con polpette
Primi Piatti
Primi PiattiPT60MPT0MPT60M
  • 4 persone
  • Media
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di spaghetti
  • 1 confezione di mortadella Galbanella Galbani
  • 200 g di macinato di manzo
  • 1 uovo
  • 2 fette di pancarré
  • ½ bicchiere di latte
  • noce moscata
  • prezzemolo
  • sale e pepe
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
  • 1 mazzetto di basilico
  • 750 ml di salsa di pomodoro
  • parmigiano grattugiato
  • pan grattato
  • olio per friggere

presentazione:

Avete presente quel famosissimo cartone in cui due cagnolini mangiano dallo stesso piatto un gustoso primo italiano e si incrociano in un bacio quando entrambi prendono lo stesso spaghetto?

Proprio quella scena ha reso immortale un piatto di pasta dalle origini italiane, ma con influenze americane. Gli spaghetti con le polpette sono uno di quegli ibridi della cucina ormai mondiale: metà italiani per il tipo di pasta usata, sono diffusissimi in America dove le “meatballs” riscuotono successo tra tutti. È un primo piatto molto gustoso e completo proprio per la presenza delle polpette.

Può rappresentare quindi anche un’ottima scelta per una cena sfiziosa tra amici, in cui potrete presentare un “piatto unico” che soddisferà tutti. Vediamo subito come si preparano gli spaghetti con polpette; tanti ingredienti gustosi tra cui carne e mortadella Galbanella daranno vita a un piatto da cinema!

Preparazione:

Per preparare gli spaghetti con polpette prendete una ciotolina, spezzettatevi il pancarré e mettetelo in ammollo nel latte. Tritate al coltello la mortadella Galbanella, versatela in una ciotola, unite il macinato, l’uovo, la noce moscata e il pancarré ben strizzato, poi tritate il prezzemolo e unitelo agli altri ingredienti.

Impastate bene il composto, poi aggiustate di sale e pepe, prelevate delle piccole quantità e formate delle palline. Scaldate in una padella abbondante olio per friggere, passate le palline di carne nel pangrattato e friggetene poche alla volta, mettendole poi a scolare sulla carta assorbente.

Mondate la cipolla, tritatela finemente e mettetela ad appassire in una pentola con l’olio extra vergine d’oliva; quando inizierà ad essere trasparente, aggiungete la salsa di pomodoro. Lavate ed asciugate il basilico, conservate 8 foglie e aggiungetelo alla salsa; fate cuocere per 20 minuti.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e quando bolle, mettete a cuocere gli spaghetti seguendo i tempi indicati sulla confezione. Aggiungete le polpettine al sugo di pomodoro e fate cuocere qualche minuto.

Scolate la pasta al dente ed unitela al condimento mescolando con cura, facendo attenzione a non rompere le polpettine.

Servite i vostri spaghetti con polpette guarnendo i piatti con il parmigiano e le foglioline di basilico.

I vostri commenti alla ricetta: Spaghetti con polpette

Lascia un commento

Massimo 250 battute