Pasta zucchine e pancetta

Pasta zucchine e pancetta
Pasta zucchine e pancetta
Pasta zucchine e pancetta
Primi Piatti PT30M PT10M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di pasta tipo penne
  • 5 zucchine
  • 100 g di pancetta
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe

Galbani

Ricotta

La ricotta Santa Lucia ispira la tua creatività in cucina grazie alla sua consistenza soffice e morbida che la rende l’ingrediente ideale per tanti piatti sia dolci che salati, sia a caldo che a freddo. Scopri le curiosità

presentazione:

La pasta zucchine e pancetta è un primo piatto molto saporito e gustoso, facile da preparare e adatto anche a chi non vuole stare troppo tempo ai fornelli. Il successo di questa ricetta sta nei pochi ingredienti e nella sua facilità di realizzazione: una volta affettate le zucchine e fatte cuocere in un filo d’olio con l’aglio, si aggiunge la pancetta tagliata a cubetti che ne rafforza il sapore.

Con questo goloso condimento si va a preparare la pasta, che risulterà così leggera ma molto saporita e gustosa. Le zucchine inoltre sono un ortaggio molto leggero ma altrettanto nutriente che arricchisce di sapore la pasta per un piatto veloce ma pieno di sapore. In questa pagina troverete la ricetta per preparare questo primo piatto utilizzando la pancetta e la Ricotta Santa Lucia.


Preparazione:

Per preparare la pasta zucchine e pancetta, le fasi del procedimento da seguire sono semplici e facili da eseguire, vediamole insieme:



  1. 1. Lavate ed asciugate le zucchine e tagliatele a rondelle molto sottili, eliminando le due estremità che non vanno mangiate. Prendete una padella e scaldate 5 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva; schiacciate l’aglio e mettetelo a soffriggere, poi unite le zucchine e cuocete per 10 minuti. Aggiustate di sale e pepe, e continuate a cuocere fin quando saranno tutte ben dorate. Tagliate la pancetta a striscioline, ponetela in una padella e fatela rosolare fin quando sarà croccante.
  2. 3. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, prelevate qualche cucchiaio d’acqua di cottura e stemperate la Ricotta Santa Lucia.
  3. 4. Scolate la pasta al dente, conditela con la Ricotta Santa Lucia, le zucchine e le striscioline croccanti di pancetta mescolando bene con cura. Servite la vostra pasta zucchine e pancetta ben calda.

Varianti:

Se non sapete resistere all'abbinamento tra pasta corta e un condimento dal sapore agrodolce, seguite il nostro consiglio e provate anche la pasta con zucca e pancetta affumicata. Questo sfizioso abbinamento è perfetto per chi vuole sperimentare una variante al condimento con le zucchine, senza rinunciare al gusto.

Il procedimento da seguire per realizzare la ricetta con zucca e pancetta è facile e veloce. Per prima cosa tagliate la zucca a dadini e fatela lessare in una pentola con acqua salata portata a bollore; poi scolatela al dente e lasciate da parte l'acqua di cottura in cui andrete a cuocere la pasta.

Fate scaldare un giro di olio extravergine d'oliva in una padella antiaderente; poi tagliate lo scalogno e la cipolla a fettine e fatele rosolare in padella insieme alla pancetta e ad uno spicchio d'aglio. Aggiungete il tonno e la zucca lessata, un pizzico di sale e schiacciate la zucca fino a formare una cremina.

Scolate la pasta e versatela nella crema di zucca, tonno e pancetta. Fate saltare in padella per qualche minuto e servite con una spolverizzata di parmigiano grattugiato o di pecorino, a piacere.

Ricordate di portare a bollore l’acqua in cui cuocere gli ingredienti così da migliorare la cottura.

Le varianti di queste ricette facili non sono finite, potete infatti aggiungere ai condimenti proposti della granella di noci o dei pinoli per donare un po’ di croccantezza al piatto. Siete inoltre liberi di scegliere il formato di pasta che più preferite, da quella lunga a quella corta.



Consigli:

Il primo consiglio che vogliamo darvi per rendere il vostro piatto speciale è di non prolungare la cottura della pasta, ma piuttosto di scolarla al dente per poi saltarla con il condimento in padella.

Un altro prezioso e semplice trucco da seguire per evitare che il sughetto si asciughi, o anche per far legare meglio il condimento alla pasta, è quello di scolare la pasta tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, che va aggiunta quando si mescolano insieme pancetta, zucchine e pasta.

Se inoltre volete rendere i cubetti di pancetta croccanti e con una superficie dorata vi consigliamo di farli cuocere con un filo d’olio in padella a fiamma alta, facendo attenzione a non farli seccare troppo. Lasciate poi il fuoco vivo quando dovrete amalgamare condimento e pasta.

Se poi desiderate rendere più cremosa la ricetta che vi proponiamo, aggiungete altra ricotta o provate a sostituirla con un altro formaggio fresco che avete in frigo.

Vi consigliamo infine di portare in tavola la pasta, servita in porzioni nei piatti, ancora calda, ma non bollente, e di aggiungere una spolverata di formaggio grattugiato o pecorino a piacere, a seconda che preferiate un gusto più delicato o forte. Se inoltre amate i sapori decisi unite del pepe o del peperoncino, vedrete che l’abbinamento sarà vincente.

Ora i primi piatti di pasta con zucchine e pancetta non hanno più segreti per voi!


Curiosità:

La pasta con la pancetta e la zucchina è un primo piatto semplice, che potete portare in tavola sia per le occasioni più speciali sia per il pranzo in famiglia. La specialità di questo primo è nel condimento, semplice ma con ingredienti gustosi: pancetta e zucchine.

Scopriamo allora qualche nozione in più sulla zucchina.

La zucchina è molto utilizzata e diffusa nella nostra penisola, in cui le varietà esistenti sono molte: a seconda della regione in cui viene coltivata, infatti, assume una diversa forma, più allungata o più tondeggiante, e un differente colore. È tipicamente estiva, ma ormai potete trovarla dal vostro fruttivendolo di fiducia e al supermercato in ogni periodo dell’anno.

Questo ortaggio è utilizzato per la preparazione di tantissimi piatti, infatti è un ingrediente versatile, adatto per la preparazione di primi piatti sfiziosi, di contorni per carni e pesce e di piatti unici. Si pensi ad esempio alle zucchine gratinate al forno, allo sformato di zucchine con la mozzarella o anche alle zucchine ripiene. Bollite, al forno o fritte, in ogni preparazione la zucchina rimane un ingrediente speciale.

Questo ortaggio, inoltre, può anche essere mangiato crudo, infatti viene utilizzato per condire l’insalata e per preparare antipasti facili. Ricordate che in ogni caso, dopo aver lavato le zucchine, vanno tagliate le estremità.

Se volete altre idee per dei primi piatti veloci da cucinare, senza rinunciare al gusto, provate la pasta di zucca e salsiccia e la pasta con zucchine e gorgonzola.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta zucchine e pancetta

Lascia un commento

Massimo 250 battute