certosaPresenta

Sedanini alla crema di zucchine e Certosa la Leggera

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Certosa la Leggera
Certosa la Leggera
Certosa la Leggera. La crescenza dal gusto fresco e leggero.
Vota
Media0

Presentazione

Le zucchine sono un ingrediente ideale per preparare un'ottima pasta adatta sia all'inverno sia al più caldo clima estivo grazie alla sua varietà e al suo sapore sempre piacevole.

Ma che ne dite di unire le zucchine alla nostra Certosa per creare una squisita crema? Una semplice alternativa alla classica pasta con le zucchine, una deliziosa crema preparata con le zucchine saltate in padella, frullate e amalgamate con la nostra Certosa.

Per questo piatto potete scegliere di utilizzare la nostra Certosa Light. Infine vi consigliamo di dare un ultimo tocco di stile decorando la vostra pasta con crema di zucchine con una parte delle zucchine saltate e il prezzemolo tritato. Provatela.
 

Facile
4
45 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 400 g di pasta
  2. 3 zucchine di media grandezza
  3. 200 g di Certosa Light Galbani
  4. prezzemolo
  5. olio extra vergine d'oliva
  6. sale q.b.

Preparazione

Se l'idea vi stuzzica, seguite questa ricetta e preparate la nostra pasta con crema di zucchine.

01

Iniziate a preparare la vostra pasta con crema di zucchine lavando e pulendo bene quest'ultime.

tagliare a striscioline le zucchine
02

Tagliatele a listarelle e cuocetele in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva. Salate e cuocete per circa 15 minuti.

cuocere in padella le zucchine
03

Mettete da parte circa un terzo delle zucchine (vi serviranno per guarnire il piatto). Frullate il resto delle zucchine con un frullatore ad immersione.

cuocere in padella alcune zucchine frullate
04

Condite con un filo d'olio e incorporate la Certosa precedentemente ammorbidita con la forchetta. Fate cuocere questa crema in padella per un paio di minuti, finché la Certosa non si sarà amalgamata.

unire al composto la Certosa
05

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e saltatela insieme alla crema di zucchine. Mettete la vostra pasta con crema di zucchina nei piatti.

saltare in padella la pasta
06

Lavate il prezzemolo, tritatelo.

tagliare il prezzemolo
07

Utilizzatelo per guarnire la pasta insieme alle zucchine precedentemente messe da parte.

servire la pasta con crema di zucchine

Varianti

Per un piatto ancora più gustoso, potete cuocere le zucchine tagliate a listarelle con della cipolla tagliata finemente e aggiungere, durante la cottura, delle mandorle tritate e una spolverizzata di pecorino o parmigiano grattugiato. In questo caso, potrete completare il piatto con un ulteriore abbinamento: aggiungete della zucca tagliata a pezzetti e cotta in padella con olio extravergine d’oliva e condita con sale e pepe.

Un'altra variante molto sfiziosa è quella della pasta con crema di zucchine e pancetta: tagliate la pancetta a dadini (in alternativa potete usare anche il guanciale) e rosolatela in una padella senza aggiungere condimenti; cuocete le zucchine a parte come vi abbiamo indicato, frullatele e poi amalgamate il tutto assieme alla pasta cotta al dente. In alternativa, potete sostituire la pancetta con dello speck a dadini e procedere allo stesso modo nella preparazione del condimento.

La crema di zucchine è un condimento molto semplice e goloso che si presta a tantissimi abbinamenti sfiziosi e sempre nuovi.

Per un primo piatto saporito che mantenga il gusto vegetariano, potete preparare la pasta con crema di zucchine aggiungendo a vostra scelta gli asparagi, le carote, i broccoli o i carciofi. Anche le patate sono ottime da abbinare a questa crema vellutata a base di zucchine perché il loro sapore delicato non copre quello delle verdure.

Se siete alla ricerca di un primo raffinato, provate la versione a base di pesce aggiungendo i gamberi alla crema di zucchine, oppure la variante con la carne unendo al composto di zucchine una generosa quantità di salsiccia sbriciolata.

Noi vi abbiamo suggerito di rendere più cremosa la salsa di zucchine con il tocco delicato della Certosa, ma sentitevi liberi di sostituirla con robiola, ricotta o anche formaggio spalmabile.

A seconda dei vostri gusti, potete preparare le penne con crema di zucchine con l'aggiunta di tanti altri ingredienti: provatela per esempio con dei funghi saltati in padella con uno spicchio d'aglio (e a piacere del peperoncino), con i pomodori secchi, con le noci oppure in una squisita variante di pesce con salmone affumicato o gamberetti.

Per una versione fresca, veloce ed estiva, potete portare in tavola la vostra pasta con crema di zucchine anche come insalata fredda, completandola con del tonno e dei pomodorini tagliati a metà.

Curiosità

Tra le tante varietà di zucchine, ce ne sono alcune più adatte per la preparazione della crema protagonista della ricetta che vi abbiamo proposto.

Una di questa è ad esempio la zucchina trombetta, una varietà tipica della Liguria che si caratterizza per la sua forma sottile e il suo colore molto chiaro. Si tratta di una varietà molto versatile in cucina che, grazie al suo sapore intenso e aromatico, si presta a tante ricette diverse.

Anziché usarla per condire la pasta, potete gustare la crema di zucchine anche da sola come una vera e propria vellutata: in questo caso vi suggeriamo di cuocere le zucchine in padella con un filo d'olio e una cipolla tritata e di frullarle insieme a una patata lessa, così da rendere il risultato un po' più corposo. Gustatelo sia caldo che freddo con il tocco croccante dei crostini di pane.

In alternativa alla vellutata, preparate un gustoso pesto di rucola e zucchine perfetto sia da utilizzare come condimento per la pasta sia da spalmare su crostini di pane croccanti per uno sfizioso aperitivo tra amici.