Crostini al salmone

AntipastiPT15MPT0MPT15M
  • 3 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 1 baguette
  • 100 g di salmone affumicato
  • 2 panetti di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia Galbani
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • succo di limone q.b.
  • sale e pepe q.b.

Galbani

Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto

Con il gusto fresco ed il sapore unico e inconfondibile fatto solo con buon latte 100% italiano, lo Spalmabile in Panetto Santa Lucia è ideale per assaporare il piacere del buon cibo e farti avvolgere dalla cremosità assaporandola con del pane o gustandola con ricette uniche e fantasiose. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

I crostini al salmone sono una portata che non manca mai nei classici aperitivi e buffet, grazie alla loro semplicità e al loro gusto delicato. Queste deliziose tartine uniscono alla croccante base di pane tostato, il cremoso Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e il salmone affumicato a pezzettini.

Sono adatte a qualsiasi occasione, dalle cene per le feste importanti a quelle improvvisate e più informali, perché sono pratiche, sfiziose e piacciono proprio a tutti!



Preparazione:

Non fate mancare sulla vostra tavola questi imperdibili crostini al salmone. Per prepararli, troverete a seguire passo passo tutto il procedimento.



  1. 1.Per realizzare i crostini al salmone, tagliate la baguette a fette, disponete queste ultime su una teglia e fatele tostare in forno a 200° per 5-10 minuti.
  2. 2.Nel frattempo, lavorate il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia a crema in una ciotola con qualche goccia di limone e un pizzico di sale. A parte, spezzettate grossolanamente il salmone affumicato e tritate il prezzemolo.
  3. 3.Quando il pane sarà diventato dorato e croccante, stendete su ciascuna fetta una cucchiaiata di crema al formaggio e qualche pezzetto di salmone. Servite i vostri crostini al salmone con una spolverizzata di prezzemolo e, a piacere, un pizzico di pepe.

Varianti:

Regine degli antipasti di pesce, le tartine al salmone rappresentano uno dei piatti più semplici ma di sicuro successo da servire prima di una cena o per un aperitivo tra amici. Si preparano davvero in pochi minuti e conquistano il palato di tutti i commensali sin dal primo morso.

Tonno, salmone o formaggi spalmabili: le varianti con cui condire i crostini sono davvero tante. Bastano delle fette di pane da tostare e poi spazio alla fantasia con salse e creme spalmabili da abbinare al menù prescelto. Nella loro versione di base, i crostini con salmone vedono le fettine di pesce poggiarsi su una morbida base di burro, ma con un pizzico di originalità è possibile dare vita ad antipasti davvero molto sofisticati.

Che ne direste ad esempio di servire dei crostini sfiziosi con mousse di salmone? Per questa preparazione dovrete lavorare in un mixer la robiola, la panna fresca, delle fettine di salmone affumicato e un po' di erba cipollina: una volta ottenuto un composto spumoso e omogeneo, salate e pepate a piacere e riponete in frigorifero a riposare per un'oretta coprendo con la pellicola. Dopo aver spalmato il composto sulle vostre fettine di pane tostato, guarnite con capperi dissalati e qualche ricciolo di scorza di limone: et voilà, dei crostini di mare facilissimi da preparare e decisamente raffinati.

Le tartine con pesce affumicato, come salmone o tonno, possono essere arricchite da una gustosa crema all'erba cipollina. Per prepararla vi basterà versare in un frullatore 200 g di formaggio spalmabile, 1 cucchiaino di olio extravergine d'oliva, 7 fili di erba cipollina, pepe e la buccia grattugiata di ½ limone. Frullate fino ad ottenere un composto liscio e cremoso e infine spalmate la crema sopra i crostini di pane già tostati prima di sistemarvi sopra i filetti di pesce.



Consigli:

I crostini di salmone sono un antipasto sfizioso ma anche semplice e veloce da preparare, che non necessita di grandi trucchi per la preparazione.

Per questa pietanza potete usare il tipo di pane che preferite: noi abbiamo impiegato la baguette, ma andranno benissimo anche delle fette di pane casereccio o integrale, di pane in cassetta o di quello per tramezzini. La grandezza delle fette dipende da quanto grandi volete che siano i vostri crostini: potete tostarle in forno sistemandole sulla griglia per qualche minuto o potete passarle velocemente su una piastra di ghisa ben calda oppure in padella con un filo d'olio.


Curiosità:

Se per le occasioni speciali volete servire degli antipasti con il salmone davvero eleganti e alla moda, provate le tartine salmone e avocado.

Per prima cosa occupatevi dell'avocado: apritelo a metà con un coltello, eliminate il seme centrale ed estraete la polpa aiutandovi con un cucchiaio; tagliate metà della polpa in fettine dello spesso spessore, quindi schiacciate l'altra metà con una forchetta condendola con sale, pepe e succo di lime.

A questo punto spalmate un po' di purea di avocado sulle fette di pane tostato, sistematevi sopra una fettina di salmone affumicato e completate con una fettina di avocado. Infine, guarnite con dei semi di cumino e con della scorza grattugiata di lime e servite.


I vostri commenti alla ricetta: Crostini al salmone

Lascia un commento

Massimo 250 battute