Crostini al tartufo e formaggio

Crostini al tartufo e formaggio
Secondi PiattiPT10MPT15MPT25M
  • 6 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 270 g di Galbanino Galbani
  • latte q.b.
  • 1 tuorlo
  • 1 tartufo nero
  • 6 fettine di pane tostato

presentazione:

Oggi vi parliamo di una ricetta velocissima e allo stesso tempo raffinata e deliziosa, quella dei crostini al tartufo.

Il tartufo è un fungo dal sapore intenso e dal profumo pungente e penetrante, un alimento molto pregiato e apprezzato sin dai tempi antichi.

Grattugiato o in scaglie, darà un tocco elegante a qualsiasi piatto. Nel nostro caso, trasformerà dei semplici crostini al Galbanino in un antipasto ricercato e invitante.

Seguite la nostra ricetta e scoprite come realizzare dei favolosi crostini al tartufo, da servire ai vostri ospiti nelle cene più formali.



Preparazione:

  • Per realizzare i crostini al tartufo, per prima cosa tagliate il Galbanino a dadini, raccoglietelo in una ciotola e copritelo di latte, lasciandolo riposare per qualche ora.
  • Trascorso questo tempo, sgocciolatelo e trasferitelo in una casseruola piccola.
  • Mettete quest'ultima sul fuoco a fiamma media e fatelo fondere, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.
  • Una volta tolta dal fuoco, legate la fonduta con il tuorlo d'uovo, amalgamando delicatamente.
  • Distribuite le bruschette nei piatti, copritele con la fonduta bollente e completate con una grattugiata di tartufo.
  • I crostini al tartufo sono pronti per essere serviti.


Curiosità:

Il tartufo è un fungo molto pregiato caratterizzato da un profumo intenso e da un sapore delicato, ne basta una piccola quantità per rendere ogni piatto prelibato e delizioso.

Per la realizzazione di questi crostini, potete utilizzare le diverse varietà di tartufo esistenti, come il tartufo bianco o il tartufo nero pregiato. Aggiungete, inoltre, dei funghi di stagione sui vostri crostini, in abbinamento al tartufo renderanno questo piatto un trionfo di sapori di bosco. Se amate i sapori piccanti, completate i vostri crostini con una spolverizzata di peperoncino, saranno davvero deliziosi ed invitanti.

In alternativa, potete creare una variante sfiziosa di questo piatto: i crostini pecorino e miele. Basterà abbrustolire delle fette di pane raffermo in una padella unta con un po' di burro, quando le fette di pane saranno dorate e croccanti, spalmate sopra il miele aromatizzato con il tartufo. Infine adagiate una fetta di pecorino sopra e fate sciogliere il formaggio in forno. Una volta gratinati potete servire i vostri crostini caldi.

Se siete amanti dei sapori forti e decisi, potete realizzare i vostri crostini con del formaggio di fossa, un qualità di formaggio stagionato dall'odore intenso.

Preparate questi particolari crostini per unaperitivoin compagnia o per una cena a buffet, questo piatto sofisticato realizzato con ingredienti tipici del nostro territorio, conquisterà tutti i vostri invitati.


I vostri commenti alla ricetta: Crostini al tartufo e formaggio

Lascia un commento

Massimo 250 battute