Come farcire il pan di spagna

Galbani
Come farcire il pan di spagna
Il Pan di Spagna è un dolce soffice preparato con farina, lievito, uova, burro e zucchero. Per ottenere un disco di Pan di Spagna alto e soffice, montate con le fruste gli albumi e i tuorli con lo zucchero, quindi aggiungete la farina setacciata, la fecola di patate, un pizzico di sale e qualche goccia di estratto di vaniglia e mescolate dal basso verso l'alto per evitare che si sgonfi. A vostro gusto potete anche aggiungere una bustina di lievito all'impasto, per farlo crescere di più, oppure della frutta secca tritata, per proporre una variante particolare. Versate in uno stampo circolare alto e ben imburrato, livellate con una spatola e lasciate cuocere nel forno già caldo a 180° per almeno 40 minuti. La prova dello stecchino vi aiuterà a verificare lo stato della cottura: inserite uno stuzzicadenti all’interno del Pan di Spagna ed estraetelo subito: se è asciutto, il dolce è pronto per essere sfornato altrimenti, proseguite la cottura ripetendo, di tanto in tanto, questo metodo di verifica.

Esistono molte varianti anche con fecola, farina di riso o farina di mais, ma sono le farciture ad essere davvero innumerevoli. Fatevi ispirare dalle ricette più golose della cucina regionale e otterrete delle basi versatili e adatte a molte preparazioni. Infatti, potete preparare il Pan di Spagna per ogni occasione: compleanni, feste di bambini*, cene in famiglia. A seconda della farcitura, ad esempio con una crema alle nocciole o una più particolare crema al pistacchio, questa torta può trovare spazio accanto ad altre torte di compleanno oppure tra latte e biscotti sul tavolo della colazione. Vedremo per prima cosa come tagliare e bagnare il Pan di Spagna e poi alcune ricette veloci e golose per farcirlo.

* sopra i 3 anni

Tagliare

Tagliare Tagliare il Pan di Spagna è un passaggio fondamentale per dare un aspetto gradevole alla torta appena tolta dalla teglia e per predisporla alla farcitura. Potete creare più strati e più porzioni, oppure dare una forma particolare al Pan di Spagna. Mettiamo in chiaro il procedimento per realizzare questa torta.

Tagliare il Pan di Spagna con il filo: potete utilizzare il taglia Pan di Spagna in metallo o un pezzetto di spago da cucina, il procedimento è molto simile. Nel primo caso fate dei piccoli tagli con un coltello da cucina sul bordo esterno del dolce, all'altezza desiderata: impugnate l'attrezzo di metallo, inserite il filo all'interno del dolce e con un movimento in avanti e indietro spostatevi verso il bordo opposto.
Se usate un filo potete fare un taglio profondo un paio di cm intorno al dolce, inserire lo spago da cucina e tirare i due lembi verso l'esterno incrociandoli.
L'utilizzo del filo è indicato se volete tagliare il Pan di Spagna a caldo, quando è più delicato e più friabile. Se volete realizzare più dischi, suddividete lo spessore del dolce in 3 parti uguali e poi fate 2 tagli, uno più in alto e l'altro più basso. Tagliate con il filo e dividete con delicatezza i 3 dischi.

Tagliare il Pan di Spagna a cuore: se avete a disposizione un coppapasta a forma di cuore o una tortiera per dolci è molto semplice, vi basterà poggiare lo stampo sul dolce ed esercitare una leggera pressione verso il basso. In alternativa, potete creare la sagoma di un cuore con un foglio di carta forno, poggiarlo sul dolce e tagliare il bordo della figura con un coltello.
La stessa operazione può essere utilizzata per tagliare il Pan di Spagna a forma di numero o di lettera se non avete a disposizione lo stampo.

Infine, potete tagliare il Pan di Spagna a rondelle: per poterlo fare, vi servirà una teglia rivestita di carta forno della grandezza del forno in cui cuocere l'impasto. Una volta raffreddato e farcito, utilizzate un coltello a lama liscia per servirlo. Se volete preparare un dolce a strati come il tiramisù o lo zuccotto, invece, potete cuocere il dolce in uno stampo quadrato o rettangolare e tagliare il Pan di Spagna a fettine sottili di 1 centimetro.

Bagnare

Bagnare Il Pan di Spagna è un dolce soffice, ma per ottenere una consistenza perfetta è meglio bagnarlo. Un Pan di Spagna umido renderà la vostra preparazione più morbida e vi darà la possibilità di aromatizzarlo per aggiungere sapore alla preparazione finale. Potete utilizzare diverse bagne per dolci a seconda dei vostri gusti e della farcitura che volete realizzare. Vediamo insieme come bagnarlo prima di farcirlo. Per questa operazione potete aiutarvi con un cucchiaio.

Bagna al latte: è costituita da latte con l'aggiunta di zucchero. Si tratta di una bagna analcolica per torte adatta a grandi e bambini*. Usate 1 bicchiere di acqua, 1 baccello di vaniglia, ½ bicchiere di zucchero e ½ di latte. Sciogliete il tutto in un pentolino a fuoco basso, estraete i semi dal baccello di vaniglia, versateli nel composto e lasciate intiepidire prima di versare sul dolce asciutto.

Bagna al liquore: la bagna alchermes è una classica bagna alcolica per dolci, molto usata in pasticceria. Le dosi sono 200 ml di acqua, 100 g di zucchero semolato, 75 ml di alchermes, buccia grattugiata d'arancia o limone. Sciogliete l'acqua e lo zucchero in un pentolino, non appena cominciano a formarsi delle bollicine, spegnete il fuoco e aggiungete l'alchermes.
Vi piacciono i liquori e volete preparare una bagna al rum? Potete sostituirlo all'alchermes nella ricetta appena presentata.

Bagna al caffè: anche la bagna al caffè è molto semplice da preparare, e darà al vostro dolce un aroma caldo e inconfondibile, rendendolo perfetto per le occasioni speciali. Dovete preparare 250 ml di caffè espresso e far bollire in un pentolino 50 ml di acqua con 100 g di zucchero e mescolare. Una volta ottenuto lo zucchero liquido, aggiungete il caffè e lasciate raffreddare in frigorifero. A seconda dell'intensità desiderata potete variare le dosi di acqua e caffè.

Bagna alla frutta: si prepara con succo d'ananas, succo d'arancia o altri succhi di frutta. La ricetta di base per lo sciroppo è 100 ml di succo, 200 ml d'acqua e 100 g di zucchero. Sciogliete tutto a fuoco lento in una pentola e fate intiepidire prima di bagnare il Pan di Spagna.

Adesso che sapete tutto su come tagliare e bagnare il Pan di Spagna, vediamo come farcirlo.

* sopra i 3 anni

Per bambini

Per bambini State cercando una farcitura golosa per bambini*? Potete farcire il Pan di Spagna con tanti ingredienti dolci e golosi. Prendete spunto dalla ricetta del Pan di Spagna al cioccolato con una farcitura di crema al mascarpone. Potete guarnire il dolce con dello zucchero a velo o del cacao in polvere.

Cercate un dolce perfetto da portare ad un compleanno di bambini*? Se il Pan di Spagna al cacao non vi ha conquistati, provate la torta scacchiera, soffice e golosa come una torta di pasticceria.

Scegliete invece una farcitura a base di marmellata di frutti di bosco per un gusto leggero, perfetto per l'ora della colazione o per la merenda.

Se non avete mai tempo di cucinare una torta ai vostri bambini*, lasciatevi conquistare dalla ricetta del Pan di Spagna al microonde. Non avrete più scuse, potete preparare l'impasto in pochi minuti con farina, lievito, zucchero, uova e burro.

Non sapete come guarnire la torta di compleanno? In commercio si trovano diversi ingredienti già pronti per decorare i dolci per bambini* in modo semplice e veloce. Potete ad esempio usare degli animaletti di pasta di zucchero, cioccolato fuso oppure una glassa colorata.

La glassa di zucchero è di facile preparazione e potete realizzarla in casa in pochi minuti. Gli ingredienti sono: 150 g di zucchero a velo, 2 cucchiai di acqua tiepida, 1 fialetta di colorante per dolci del colore che preferite. Mescolate acqua e zucchero velocemente, poi unite il colore e amalgamate il composto. Lasciatelo colare sopra il dolce fino a ricoprirne tutta la superficie.

Se preferite il cioccolato potete sciogliere a bagnomaria una tavoletta di cioccolato fondente oppure di cioccolato bianco e usare il cioccolato per guarnire il dolce: versate il cioccolato fuso sulla superficie della torta, lasciate seccare e poi mettete la torta in frigo avvolta nella pellicola fino al momento di servirla.

* sopra i 3 anni

Con crema pasticcera

Con crema pasticcera Il Pan di Spagna con la crema pasticcera è un dolce perfetto dal gusto delicato. Se state cercando una ricetta con le dosi per realizzare una crema dal sapore leggero, date uno sguardo alla preparazione della crema pasticcera allo yogurt. Potete sostituire 40 g di farina con la stessa dose di cacao amaro per preparare una deliziosa crema al cioccolato.

Vi piacciono le creme agli agrumi? Potete aggiungere alla ricetta classica della crema pasticcera con yogurt, la buccia di ½ limone e preparare così una deliziosa versione della crema pasticcera al limone. Fatela scaldare nel latte, rilascerà tutto il suo olio profumato e agrumato.

Dal momento che la crema pasticcera è una crema cotta, occorre farla raffreddare: copritela con la pellicola e ponetela in frigo a rassodare per almeno 30 minuti.

La crema pasticcera insieme alla crema chantilly è ottima per preparare la torta diplomatica, un dessert classico della cucina italiana a base di pasta sfoglia. Prendete spunto da questa ricetta per realizzare la crema diplomatica con tuorli d'uovo, latte, panna, zucchero e farina.

Con ricotta

Con ricotta La farcitura del Pan di Spagna farcito con ricotta e marmellata è una ricetta senza uova, alternativa a quella con la crema pasticcera. Potete abbinare alla ricotta una marmellata d'arance o una confettura di frutta a vostro piacere. Ad esempio, distribuite uno strato di confettura di frutta sulla superficie della torta, poi farcite con la crema di ricotta. Chiudete con un secondo strato e portate in tavola con una spolverizzata di zucchero a velo.

La crema alla ricotta potete profumarla con diversi aromi: un pizzico di cannella, la scorza grattugiata di un limone o di un'arancia, un bicchierino di rum oppure un cucchiaio di miele.

Un altro dolce per gli amanti della ricotta è lo zuccotto con crema alla ricotta e castagne. Per questo dolce tipico della Toscana sono previste le castagne, ma se non vi piacciono potete sostituirle con 200 g di frutta candita. Potrebbe essere il dolce perfetto da portare in tavola il giorno di Natale.

Con frutta

Con frutta Potete abbinare la frutta fresca alla panna e realizzare una farcitura golosa per il vostro Pan di Spagna. Vediamo come fare.

Per un Pan di Spagna del diametro di 25-30 cm usate circa 250 g di fragole (o altra frutta fresca), 250 ml di panna da montare, 3-4 cucchiai di zucchero a velo.

Per prima cosa occorre porre in frigorifero per circa un'ora la panna e la ciotola in cui andrete a montare la panna, con questo piccolo trucco avrete un ripieno spumoso e sodo come la neve.

Mentre aspettate di ottenere la giusta temperatura lavate le fragole, eliminate il picciolo, tagliatele a dadini e lasciatene 2-3 intere. Trasferite la frutta in un pentolino, aggiungete un cucchiaio di zucchero a velo e fate sobbollire per circa 10 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente.

Trasferite la panna nella ciotola e lavoratela con la frusta elettrica. Se avete una planetaria vi aiuterà a ottenere un composto perfetto e morbido. Tagliate il dolce a metà con l'apposito strumento, spalmate la panna montata sulla superficie della torta con una spatola, distribuite la salsa di fragole e richiudete. Ponete in frigorifero fino al momento di portare in tavola. Guarnite il dolce con zucchero a velo e le fragole intere rimaste poggiate sul centro della torta.

Al posto della frutta potete utilizzare marmellata d'agrumi o confettura di frutta. Provate la farcitura con 4-5 cucchiai di confettura ai frutti di bosco, con 2 pesche tagliate a fettine o 3 cucchiai di amarene sciroppate.

Amate le torte con la frutta? Allora amerete anche la crostata di fragole, una torta primaverile friabile e golosa, ideale per qualsiasi festa.

Con gelato

Con gelato Il Pan di Spagna con il gelato è il dessert perfetto da portare in tavola dopo una cena estiva. Potete farcirlo con diversi tipi di gelato a seconda dei vostri gusti e arricchirlo con alcune guarnizioni sfiziose.

Provate a farcire la torta con un classico gelato alla nocciola: metterà tutti d'accordo.

Una volta che avete spalmato il gelato sul disco di Pan di Spagna, chiudetelo con un secondo strato e ponetelo in freezer per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo potete guarnire la superficie con del cioccolato bianco: sciogliete a bagnomaria una tavoletta bianca, lasciate intiepidire e versatela sul Pan di Spagna freddo. Lasciate asciugare leggermente, cospargete la superficie con 2 cucchiai di nocciole tritate e ponete in frigorifero a solidificare prima di servire.

Se pensate che ai più piccoli piacerà di più il gelato alla crema, potete procurarvi gli ingredienti necessari per realizzarlo e seguire il procedimento come riportato nella ricetta. Per dare un tocco di colore e un sapore fruttato al dessert, aggiungete al gelato 2 cucchiai di topping all'amarena o alla fragola.

Vi piace il gelato? È una crema fredda perfetta per dessert estivi o per accompagnare una deliziosa fetta di torta di mele. Se vi piacerebbe farlo in casa e siete curiosi di capire come fare, potete approfondire l'argomento nella guida piena di spunti e idee dedicata a come fare il gelato.