Pan di spagna

Pan di spagna
Pan di spagna
Pan di spagna
DessertPT30MPT30MPT60M
  • 6 persone
  • Facile
  • 60 minuti
Ingredienti:
Per il pan di spagna:

  • 180 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • la scorza di 1 limone
  • 6 uova a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale

Per farcitura:

  • marmellata d'arance o frutta a piacere q.b.
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 2 cucchiaini di miele
  • 20 ml di latte
  • zucchero q.b.

Galbani

Ricotta

La ricotta Santa Lucia ispira la tua creatività in cucina grazie alla sua consistenza soffice e morbida che la rende l’ingrediente ideale per tanti piatti sia dolci che salati, sia a caldo che a freddo. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

Il Pan di Spagna rientra tra le ricette base della pasticceria. Per un'ottima riuscita finale, nonostante la semplicità di preparazione, è necessario il rispetto assoluto del metodo di esecuzione.

Solo seguendo alla lettera tutti i passaggi della ricetta potrete ottenere un impasto di base soffice e ben lievitato, ideale per la preparazione di torte da gustare a colazione o a merenda insieme a tutta la famiglia.

Questa sofficissima base è ideale per la preparazione di dolci più complessi come torte farcite. Si presta bene anche a essere tagliata in forme sagomate, da rifinire in un secondo momento con glasse colorate e decorazioni di zucchero, cioccolato e frutta secca.
 

Preparazione:

A conclusione della nostra speciale ricetta farcirete il preparato con un velo di marmellata alle arance e con una crema morbida, la Crema alla Ricotta Santa Lucia.



  1. 1.Per realizzare il Pan di Spagna dovete prima di tutto rompere le uova dentro una ciotola capiente, poi aggiungere il pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata.
    uova e scorza di limone
  2. 2.Lavorate per bene le uova con l'ausilio di uno sbattitore elettrico per 20 minuti circa senza mai smettere. Mentre state lavorando le uova, uniteci, a poco a poco e senza spegnere la macchina, anche lo zucchero. Continuate a lavorare il tutto.
    sbattere le uova
  3. 3.Dopo 20 minuti il vostro composto sarà gonfio e spumoso. Uniteci, un cucchiaio alla volta, la farina setacciata, mescolandola con movimenti che vanno dall'alto verso il basso (per fare questa operazione munitevi di un cucchiaio di legno). Ad operazione conclusa, riscaldate il forno a 160°. Prendete una tortiera, ungetela d'olio e infarinatela.
    ottenere un composto spumoso
  4. 4.Versateci dentro l'impasto e livellate bene il tutto. Ora infornate il vostro Pan di Spagna per 25-30 minuti. A cottura raggiunta, spegnete il forno. Lasciate riposare al suo interno la torta per 10 minuti mantenendo lo sportello socchiuso.
    versare l'impasto nella tortiera
  5. 5.Trascorso il tempo indicato, sfornate e sformate il dolce. Adagiatelo su un piatto da portata e tagliatelo in senso orizzontale. Concludete il vostro dessert farcendolo prima con un generoso strato di marmellata, poi con la Crema alla Ricotta Santa Lucia che metterete sopra la marmellata.
    farcire il pan di spagna
  6. 6.Infine, adagiate l'altro disco di torta e cospargete il tutto con abbondante zucchero a velo.
    pan di spagna con zucchero a velo

Varianti:

Trattandosi di una delle preparazioni base più classiche della pasticceria le variazioni che si possono fare riguardano soprattutto l’aggiunta di qualche ingrediente per modificare leggermente l’impasto.

La ricetta facile del Pan di Spagna può subire dei piccoli cambiamenti a favore della fantasia, del gusto e del colore.

Un tipico ingrediente da aggiungere al Pan di Spagna è il cacao, per rendere l’impasto scuro da abbinare a crema pasticcera o crema al cioccolato per un risultato molto goloso.

Chi, invece, non preferisce gli alimenti con il glutine, può optare per una versione con farina di riso o amido di mais.

Non avete il lievito per dolci in casa? Niente paura! Potete ottenere un ottimo Pan di Spagna alto e morbido anche senza l'utilizzo di questo ingrediente. I trucchi per ottenere un impasto dalla consistenza soffice riguardano la lavorazione degli ingredienti e il rispetto assoluto di tutti i passaggi del procedimento.

Ecco come realizzare il Pan di Spagna senza lievito.

Iniziate lavorando i tuorli con lo zucchero utilizzando una frusta o uno sbattitore elettrico fino a ottenere un composto spumoso e gonfio. Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli con la farina e la vanillina nella crema di zucchero e uovo mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto per evitare di smontare il composto. Infine, mettete a cuocere in forno preriscaldato a 160° per 30-35 minuti e lasciate raffreddare prima di sformarlo!

Per rendere il Pan di Spagna senza lievito più profumato e aromatico potete aggiungere alcune gocce di essenza di vaniglia al posto della vanillina oppure grattugiare la scorza di un limone o di un'arancia in base ai vostri gusti.

Una variante esteticamente molto appariscente è il Pan di Spagna a scacchi.

Si prepara una base classica bianca e una al cacao e poi si ritagliano dei cerchi di pasta da ognuno di essi a partire dalla circonferenza. Basterà alternare i cerchi a partire da quello con il diametro più grande, uno bianco e uno nero, per creare la base della torta. Farcitela con la crema che preferite, ricopritela con un disco di pasta creato nella stessa maniera e vedrete che effetto al taglio della prima fetta!



Consigli:

Una volta pronto l’impasto, potrete cuocerlo in una tortiera, oppure in stampi diversi per ottenere tanti buonissimi dolci: versandolo in uno stampo rettangolare, otterrete la base per realizzare un rotolo farcito, mentre suddividendolo in dei pirottini potrete realizzare dei muffin; ancora, mettetelo in un sac à poche e spremetelo all'interno di stampini da ciambella.

Per la buona riuscita di questi dolci e della torta dovrete prestare particolare attenzione alla cottura in forno. Se avete a disposizione un forno ventilato, impostatelo a 160° e cuocete la torta per un’ora (15 minuti per gli altri dolci).

Mentre la torta è in forno, non aprite lo sportello per la prima mezz’ora, altrimenti rischierete di compromettere l’azione del lievito. Prima di sfornarla effettuate la prova dello stecchino: infilate uno stuzzicadenti nell’impasto; se questo risulta asciutto, allora il dessert è pronto, altrimenti proseguite la cottura per 5 minuti.

In base al diametro della tortiera otterrete un Pan di Spagna più o meno alto. Ma se volete aumentare o diminuire le dosi basta ricordare questi semplici trucchi: la proporzione per ogni uovo aggiunto è di 30 g di farina e 30 g di zucchero.

Per un risultato più soffice vi consigliamo di aggiungere alcuni cucchiai di acqua calda al composto di tuorli prima di unire lo zucchero, lavorandoli poi come da ricetta.

La torta paradiso può essere servita con una semplice spolverizzata di zucchero a velo, oppure potrete farcirla come un Pan di Spagna con creme a piacere e marmellata.

In questo caso, tagliate in due dischi la torta e ammorbiditeli con una bagna alcolica o analcolica. Per la preparazione di quest’ultima vi basterà portare a ebollizione acqua e zucchero e insaporire il composto con del liquore o del succo di frutta.

Procedete quindi con la farcitura: potrete combinare insieme creme al mascarpone, al cioccolato, al cocco o alla ricotta. Spalmate delicatamente la crema con l’aiuto di una spatola, quindi coprite con l’altro disco esercitando una leggera pressione per farlo ben aderire. Infine ricoprite la superficie e i lati della torta con la restante crema.

Procedete ora con la decorazione che renderà la vostra torta paradiso adatta a ogni occasione: per un compleanno, potrete guarnire la superficie e i lati con dei ciuffetti di panna montata alternati alla farcia (per questa operazione vi consigliamo l’uso di un sac à poche con bocchette dentellate); per la festa di San Valentino, potrete cuocere la torta in uno stampo a forma di cuore e ricoprire la superficie con della ganache al cioccolato fondente e con dei frutti di bosco.


Curiosità:

È un dolce delicato, originario di Pavia che oggi è diffuso in tutta Italia. È una torta molto soffice, perché impastata con farina 00 e fecola di patate setacciate insieme e in parti uguali.

Questa torta rappresenta un dolce semplice e molto amato come tutti i dolci casalinghi, quali la torta al cioccolato, quella al limone o la classica torta della nonna.

Un dolce molto amato dai bambini* e dalle caratteristiche uniche, che potete confezionare senza grandi difficoltà.

Una torta paradiso fatta in casa nasce dall'amore nel mescolare con le proprie mani gli ingredienti. Il risultato finale sarà una vera e propria festa per il vostro palato!

* sopra i 3 anni


Questa ricetta appartiene anche a:

DolceDessertFacili

I vostri commenti alla ricetta: Pan di spagna

aladin1
Perfetta è molto buona grazie!
llulue
veramente buono
majdi
Prelibato

Lascia un commento

Massimo 250 battute