Come fare la colomba

Galbani
Come fare la colomba
Durante le feste per la Pasqua ci sono dolci che non possono proprio mancare sulla nostra tavola, uno di questo è sicuramente la colomba.
Questo dolce lievitato necessita di un po’ di attenzione e di pazienza per la sua realizzazione, ma una delle nostre passioni è svelarvi tutti i segreti in cucina e siamo sicuri che in questa pagina troverete quello che fa per voi: vedremo insieme la ricetta classica e quella con lievito istantaneo, per chi non ha molto tempo a disposizione; vedremo come fare quella golosa glassa bianca sulla superficie e come dare la classica forma alla colomba senza avere lo stampo. Infine, non siete curiosi di saper come preparare la colomba salata? Cominciamo!

Come fare la colomba pasquale

Come fare la colomba pasquale Durante le feste ogni regione italiana ha il proprio dolce locale da portare in tavola e la Pasqua non è da meno: prendiamo, ad esempio la schiacciata di Pasqua in Toscana oppure la pastiera napoletana con ricotta.
Ma c’è un dolce che compare praticamente su tutte le tavole d’Italia ed è la colomba.
La preparazione più classica la vuole con un ripieno di arancia candita, uvetta e una glassa bianca con mandorle pelate o granella di zucchero, ma non manca chi fa uno strappo alla regola sostituendo l’arancia candita con le gocce di cioccolato, tanto amate dai bambini*, oppure chi aggiunge aromi di diverso tipo, ad esempio la vaniglia.
Vediamo quindi insieme come realizzare la colomba pasquale in casa, gli ingredienti sono: 4 tuorli e 1 albume; 150 g di zucchero semolato; 25 g di lievito di birra; 500 g di farina Manitoba; 200 g di burro; 60 g di miele; 1 tazzina di latte; 1 bustina di zucchero in granella; 50 g di cedro candito; 50 g d'arancia candita; 1 limone; 2 cucchiai di mandorle tostate pelate; 1 pizzico di sale.

La prima cosa da fare è far sciogliere lo zucchero in un tegame con 6 cucchiai d’acqua, a fiamma bassa. Quando lo zucchero si sarà sciolto, unite la buccia grattugiata di limone. Quindi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
Quando il liquido sarà diventato freddo unite il sale, il miele e la farina, poco per volta. Quando avrete incorporato tutta la farina sarà la volta del lievito, precedentemente sciolto in poca acqua tiepida, e del burro tagliato a tocchetti. Continuate a impastare, a mano o con la planetaria, e aggiungete i tuorli d’uovo, uno alla volta.
Lavorate l’impasto energicamente, battendolo dal basso verso l’alto, fin quando non compariranno delle bolle.
Quando la lavorazione sarà terminata ponete il panetto in una ciotola capiente, coprite con un panno pulito e lasciate lievitate per 4 ore.
Trascorse le 4 ore, riprendete l’impasto, lavoratelo ancora e unite anche i canditi tagliati a dadini e infarinati. Continuate la lavorazione ancora per qualche minuto, poi riponete il panetto in uno stampo imburrato a forma di colomba e lasciate lievitare in un posto tiepido per altre 2 ore.

Ancora un po’ di pazienza, terminata anche questa lievitazione mancherà poco prima di poter infornare il vostro dolce.
Trascorse le 2 ore di lievitazione, spennellate la superficie della colomba con l’albume, cospargetela con la granella di zucchero e aggiungete anche le mandorle.
Adesso prestate attenzione alla cottura, perché avverrà in due fasi differenti: nella prima il dolce dovrà essere infornato in forno caldo a 200° per 10 minuti; abbassate poi la temperatura a 190° e proseguite per altri 30-40 minuti.

Ecco che la vostra colomba di Pasqua è pronta, non vi resta che farla intiepidire prima di portarla in tavola.
Tutto sommato non è stato difficile, non è vero? Basta solo avere un po’ di pazienza per la lievitazione.
Se non avete abbastanza tempo a disposizione allora continuate a leggere l’articolo, perché vi sveleremo anche la strada più veloce.

*sopra i 3 anni

Come fare la colomba pasquale con il lievito madre

Come fare la colomba pasquale con il lievito madre Vediamo adesso come realizzare il tipico impasto con il lievito madre, quello che vi consentirà di ottenere una colomba perfetta, come fatta in pasticceria, dalla consistenza morbida e profumata.
Occorre però tener presenti anche i tempi di lievitazione, che sono piuttosto lunghi, e che andremo a realizzare tre impasti; quindi, mettiamoci subito al lavoro.
Per praticità, divideremo gli ingredienti in base al loro utilizzo.

Per il primo impasto della colomba pasquale avrete bisogno di: 70 g di lievito madre rinfrescato; 230 g di farina Manitoba; 140 ml di acqua; 70 g di burro; 70 g di zucchero semolato; 50 g di tuorli.

Per il secondo impasto: 60 g di farina Manitoba; 60 g di zucchero; 100 g di burro; 85 g di tuorli; 3 g di sale; 150 g di scorzette di arancia candite; il primo impasto.
Per gli aromi vi serviranno: la scorza di 1 arancia; 20 g di miele.

Cominciamo dalla preparazione degli aromi, così avranno il tempo di amalgamarsi bene e, di conseguenza, di dare maggior sapore al dolce.
Grattugiate la scorza d’arancia in una ciotolina con il miele, copritela e lasciatela riposare in frigorifero.
Preparate il primo impasto: lavorate in una ciotola il lievito madre, la farina e l’acqua. Unite lentamente lo zucchero e il burro morbido. Incorporate i tuorli, uno alla volta e lavorate per una ventina di minuti, per ottenere un impasto liscio. Coprite la ciotola con la pellicola alimentare e lasciate che l’impasto triplichi il volume, dovrebbero volerci 12 ore con una temperatura esterna di 24°, oppure riponetelo nel forno spento ma con la luce accesa.
Quando l’impasto sarà pronto sgonfiatelo, unite la farina, lo zucchero (poco alla volta) e i tuorli. Unite anche gli aromi e 75 g di burro e fate sciogliere i restanti 25 g.
Lavorate il composto e aggiungete il burro fuso e raffreddato e i canditi.
Adesso fate riposare l’impasto coperto per una trentina di minuti, non occorre aspettare il raddoppio di volume.
Versate poi il composto sulla spianatoia infarinata e piegate prima un bordo verso il centro e poi l’altro, sovrapponendoli. Lasciate riposare per 15 minuti e poi trasferite l’impasto nello stampo in cartone.
Ricoprite con la glassa, vi spiegheremo in un paragrafo dedicato come realizzarla, e infornate a 160° per circa 1 ora.
La vostra colomba fatta in casa è pronta, non vi resta che decorarla con mandorle e granella di zucchero.

Come fare la colomba con lievito istantaneo

Come fare la colomba con lievito istantaneo Lo sappiamo, può capitare a chiunque di ripromettersi di preparare un dolce per le festività ma di non avere più il tempo necessario per realizzarlo.
Con i dolci lievitati, poi, le cose si fanno decisamente più complicate ed è per questo che abbiamo pensato di realizzare la colomba pasquale con il lievito istantaneo, per permettere a chiunque di portare in tavola un dolce classico, fatto in casa.
Nella nostra ricetta, inoltre, abbiamo aggiunto lo yogurt magro per ottenere un risultato ancora più soffice e abbiamo pensato di farcirlo con una crema alla ricotta e pezzetti di frutta.
Le dosi per fare la nostra colomba con lievito istantaneo sono: 150 g di Burro Santa Lucia Galbani; 1 vasetto di Yogurt Intero Galbani; 3 uova; 200 g di zucchero; 300 g di farina; 100 g di farina di mandorle; 1 bustina di lievito istantaneo; la buccia grattugiata di 1 arancia; la scorza grattugiata di 1 limone; 1 bicchierino di liquore all'amaretto; 100 g di gocce di cioccolato; 100 g di zucchero a velo; mandorle intere.

Mentre per la farcitura occorrono: 300 g di Ricotta Santa Lucia Galbani; 2 uova; 2 cucchiai di zucchero a velo; 170 g di fragole.

Cominciamo dalla realizzazione della farcitura di ricotta e frutta.
Separate i tuorli dagli albumi e lavorate i primi con lo zucchero, usando anche una frusta elettrica se preferite. Unite al composto la ricotta e mescolate per ottenere una crema omogenea e soffice. Lavorate gli albumi a neve ben ferma in un’altra ciotola, uniteli alla crema di ricotta e mescolate delicatamente con un cucchiaio o con una spatola per evitare che il tutto possa sgonfiarsi. Coprite il contenitore con pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero. Infine, lavate e tagliate le fragole e tenetele da parte.

Adesso passiamo alla realizzazione della colomba.
Mescolate le farine con il lievito in una ciotola; mentre dovete far sciogliere il burro in un pentolino a parte, a bagnomaria, e poi lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente.
Sbattete i tuorli delle 3 uova con lo zucchero e quando avrete ottenuto un composto spumoso unite lo yogurt, il burro fuso e le polveri, ovvero le farine con il lievito.
Aggiungete anche le gocce di cioccolata, le bucce grattugiate degli agrumi e il liquore all’amaretto. Lavorate bene il composto, non dovranno formarsi grumi. Montate i tuorli delle 3 uova a neve ferma e uniteli all’impasto della colomba pasquale.
Prendete lo stampo per colomba, imburratelo e infarinatelo quindi versate il composto e fatelo cuocere in forno caldo per 50 minuti a 170°.
Quando la colomba sarà cotta lasciatela raffreddare, dividetela in due parti e farcitela con la crema di ricotta e le fragole affettate. Richiudete e passate alla copertura.
Fate sciogliere 50 g di burro e usatelo per spennellare la superficie della colomba. Ricoprite con zucchero a velo e con qualche mandorla, quindi servite la vostra colomba pasquale farcita con crema alla ricotta e fragole.
Piccolo consiglio: se preferite sostituite le fragole con i frutti di bosco e le mandorle con le nocciole.

Come fare la colomba senza stampo

Come fare la colomba senza stampo Se non siete riusciti a trovare lo stampo per colombe vi aiutiamo noi a trovare la soluzione, semplicemente usando un po’ carta stagnola da cucina e delle tazze.
Vediamo come fare la forma per la colomba con metodi casalinghi, avrete bisogno di 2 tazze della stessa dimensione che userete per le ali, una tazza più piccola per la testa e una più grande per la coda.
Avvicinatele rivolgendo tutti i manici verso il centro, dovranno quasi toccarsi.
Prendete il rotolo d’alluminio e ritagliate almeno 5 fogli, che dovrete sovrapporre tra di loro. Adesso posizionateli sulle tazze, dovranno aderire bene, se all’estremità c’è della carta in eccesso accartocciatela.
Prelevate delicatamente lo stampo, ribaltatelo e prima di usarlo rivestitelo con carta da forno bagnata e strizzata.

Come fare la glassa della colomba

Come fare la glassa della colomba Diciamoci la verità, la bellezza della colomba pasquale risiede anche in quella glassa golosa, gli ingredienti per realizzarla sono: 2 albumi; 30 g di mandorle; 20 g di nocciole; 120 g di zucchero semolato; 10 g di fecola di patate; 10 g di farina di mais.
Frullate le mandorle, le nocciole, lo zucchero semolato, la fecola e la farina di mais insieme, fino a ottenere una consistenza simile alla farina.
Lavorate leggermente gli albumi usando una forchetta e inglobate anche la farina ottenuta poco prima.

Poco prima di infornare la colomba di Pasqua ricoprite la superficie con la glassa.

Come fare la colomba salata

Forse non tutti sanno che esiste la versione salata della colomba, una sorta di morbido panettone gastronomico da realizzare durante il periodo pasquale. Una di quelle preparazioni semplici ma che appagano con la loro bontà. Potrete farcirla con salumi, formaggi o contorni avanzati dalla cena.
Gli ingredienti per fare la colomba salata sono: 300 g di farina 00; 3 uova; 60 ml di olio d’oliva; 300 ml di latte; 15 g di lievito istantaneo; 100 g di prosciutto cotto; 100 g di formaggio a pasta filata; 100 g di parmigiano grattugiato; sale. Per decorare: semi di sesamo, parmigiano grattugiato.
Lavorate in una ciotola le uova con il sale, unite il parmigiano grattugiato e incorporate anche la farina, poco alla volta.
Mescolate bene e unite l’olio, lasciatelo incorporare e aggiungete il latte, il lievito e continuate a lavorare il composto. Aggiungete il prosciutto cotto e il formaggio tagliati a dadini. Versate l’impasto in uno stampo per colombe, spargete sulla superficie i semi e spolverizzate con il formaggio grattugiato. Infornate in forno caldo a 180° per 45 minuti. Quando la colomba salata sarà pronta sfornatela e lasciatela intiepidire prima di servirla.

L’articolo è finito, siamo sicuri che con le nostre ricette riuscirete a realizzare una colomba morbida e impeccabile.
E adesso tocca a voi!