Torta foresta nera

Dessert
DessertPT45MPT155MPT200M
  • 10 persone
  • Media
  • 200 minuti
Ingredienti:
Per la base:
  • 100 g di farina
  • 50 g di fecola di patate
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 190 g di zucchero
  • 75 di Burro Santa Lucia Galbani
  • 6 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la farcia:
  • 500 g di ciliegie ben mature
  • 800 ml di panna fresca
  • 240 g di zucchero a velo vanigliato
  • 70 ml di kirsh o di cherry brandy
  • estratto di vaniglia q.b.

Per la copertura:
  • riccioli di cioccolato fondente
  • ciliegie

presentazione:

La torta foresta nera è un dessert goloso, che strato dopo strato alterna amarene o ciliegie sciroppate (o fresche), crema chantilly e una base appetitosa realizzata con cioccolato fondente.

Questa torta non è solo buona da mangiare ma anche molto bella da vedere. Sebbene la sua realizzazione non sia particolarmente facile, vi assicuriamo che non è neanche troppo complessa. Più che altro la ricetta della torta foresta nera è abbastanza lunga, ma non temete: vi occorrerà avere solo un po' di pazienza per ottenere un dolce perfetto e degno della cucina tedesca.

Preparazione:

Vi basterà seguire passo dopo passo il procedimento della nostra ricetta per ottenere un dolce degno di nota, che trasformerà la vostra cucina in un vero e proprio laboratorio di pasticceria.

  1. 1.Per realizzare la torta foresta nera bisogna prima spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere a bagnomaria. Quando il cioccolato sarà ben fuso, unite il Burro Santa Lucia ridotto a piccoli pezzi. Quindi, amalgamate i due ingredienti girandoli senza sosta con l'ausilio di un cucchiaio di legno. A operazione conclusa, lasciate intiepidire il composto ottenuto.
  2. 2.Dopodiché, in una ciotola capiente e con l'ausilio delle fruste elettriche o di una frusta manuale, lavorate i tuorli insieme a metà dello zucchero. Proseguite fino ad ottenere un composto spumoso. Dunque, continuando a lavorare il tutto e mescolando con dolcezza, unite in ordine: il composto di cioccolato e Burro Santa Lucia, la farina, la fecola e il lievito setacciati insieme.
  3. 3.Ottenuta una massa omogenea, dedicatevi a montare a neve ben ferma gli albumi insieme allo zucchero. Una volta che avrete montato gli albumi, con movimenti dal basso verso l'alto incorporateli lentamente alla miscela in preparazione. Una volta terminato anche questo passaggio, versate il tutto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata. Infornate poi la vostra base a 180° per 45 minuti circa. A cottura raggiunta prelevate il dolce dal forno, lasciatelo riposare 7-8 minuti, quindi sformatelo su un piatto e lasciatelo raffreddare completamente. Mentre la base si raffredda, dedicatevi a realizzare la farcitura.
  4. 4.Prendete una padella e metteteci dentro le ciliegie, precedentemente lavate e denocciolate, insieme a 70 g di zucchero vanigliato e al liquore kirsch. Fate saltare gli ingredienti per qualche minuto (ricordate che le ciliegie non dovranno disfarsi, ma solo rilasciare lo sciroppo). Quando il tutto sarà pronto lasciate raffreddare. Quindi, filtrate la frutta in modo da separarla dal succo ottenuto. Nel frattempo che le ciliegie si raffreddano, montate a neve ferma la panna insieme al restante zucchero vanigliato e a due tre gocce di estratto di vaniglia.
  5. 5.Concludete la vostra torta foresta nera tagliandola in tre dischi. Dopodiché, prendete il primo disco e appoggiatelo su un piatto da portata piuttosto grande, bagnatelo prima con una parte dello sciroppo, poi disponeteci le ciliegie preparate in precedenza, e sopra di esse versate tre o quattro cucchiaiate di panna montata. Poi, livellate la panna montata e adagiate sopra di essa il secondo disco di torta: versateci lo sciroppo, le ciliegie e ancora la panna. Livellate la farcitura nel medesimo modo in cui avete livellato quella del primo disco. Ora ricoprite il dolce con l'ultimo disco di pasta. Dunque, versateci l'ultima parte di panna tenendone un po' da parte per la decorazione finale. A questo punto, con l'ausilio di una spatola, livellate uniformemente la panna sia sopra che ai lati della torta.
  6. 6.A operazione terminata, decorate i bordi della circonferenza con i riccioli di cioccolato e spargetene una manciata leggera anche sulla superficie. Quindi, terminate la decorazione della superficie creando, con l'ausilio di un sac à poche, piccoli ciuffi di panna laterali e uno più grande al centro. Su ciascuno di essi andrete ad adagiare le ciliegie fresche precedentemente lavate e asciugate. Una volta che avrete terminato di decorare il dessert, adagiatelo in frigorifero a rassodare per almeno mezz'ora.

Varianti:

La ricetta della torta foresta nera originale prevede l’uso di ciliege fresche o sciroppate ma, se lo preferite, potete rivisitare leggermente la ricetta e realizzare la versione della torta foresta nera senza ciliegie. Potete sostituirle, e usare i frutti che preferite, ad esempio le fragole.

Questa torta è un dolce classico, tipico, quindi non si presta a moltissime modifiche però, per esempio, potete variare il gusto del liquore con cui realizzare la bagna del Pan di Spagna. In alternativa al liquore kirsch potete utilizzare il maraschino, sempre estratto dalla ciliegia oppure, per la torta foresta nera con fragole potete usare il liquore Fragolino, realizzato con le fragoline di bosco.
Altro liquore buonissimo, tra gli altri, per insaporire questo dolce è lo cherry brandy, un prodotto alcolico ottenuto dall’infusione di ciliegie nel brandy invecchiato.

Se volete accontentare, invece, anche i bambini* realizzando per loro la torta per il compleanno o un dolce da gustare durante il pranzo di Natale, la ricetta torta foresta nera al cioccolato dovrà inevitabilmente subire delle modifiche, sicuramente per quanto riguarda la parte alcolica.

Realizzate una bagna con latte caldo, cacao in polvere e zucchero semolato, oppure con acqua e succo di frutta e inumidite così i dischi di Pan di Spagna. In alternativa alla panna, poi, potete farcire il dolce foresta nera con della crema chantilly ottenuta mescolando mezza dose di panna montata e mezza di crema pasticcera.

* sopra i 3 anni

Consigli:

La torta che vi abbiamo presentato ha tra i suoi ingredienti principali le ciliegie.

Se volete, per la similarità del loro gusto, potete utilizzare anche le amarene sciroppate. Se impiegate le ciliegie sciroppate, inumidite la torta con una bagna che lascerete cuocere alcuni minuti a fuoco debole e che dovrete realizzare con acqua, liquore e alcuni cucchiai di zucchero. Quando la bagna sarà pronta, dovrete usarla per bagnare i due dischi di torta al cioccolato.

Vi suggeriamo di non aromatizzare l'impasto o la farcitura con il limone: non è un sapore adatto a questo tipo di realizzazione!

Un consiglio per l’impasto: per ottenere un Pan di Spagna soffice e spumoso utilizzate la planetaria per mescolare gli ingredienti fra di loro. Inoltre, quando sarà il momento di infornare il dolce, foderate con della carta forno lo stampo: in questo modo eviterete con sicurezza che il dolce resti attaccato alla tortiera.

Quando cotta, lasciate che la torta diventi fredda e, solo successivamente, procedete a tagliarla, farcirla e decorarla. Infine ponete la Foresta Nera nel frigorifero.

Al momento di servirlo, togliete dal frigo il dolce e tagliatelo in fette. Una volta posizionata ogni fetta nei piattini ricordatevi di decorarli con un'amarena e con alcune scaglie di cioccolato.


Curiosità:

La torta foresta nera, detta anche Schwarzwälder Kirschtorte, è originaria della parte sud-occidentale della Germania; per questo motivo si chiama proprio come l'omonima regione tedesca dove crescono rigogliosi i ciliegi.

Questo prelibato dolce rappresenta un vero e proprio tripudio di sapori, realizzato alternando tra loro diversi strati di Pan di Spagna e cioccolato, il tutto farcito con panna montata e ciliegie.

Ottima sia per una colazione golosissima che a merenda! Se realizzate delle monoporzioni tipo cupcake questi dolci momenti saranno ancora più sfiziosi.

Ma non fermatevi qui! Provate anche altre torte classiche, stavolta italiane! Come la torta della nonna, la torta al cioccolato classica e la torta di mele.


I vostri commenti alla ricetta: Torta foresta nera

Lascia un commento

Massimo 250 battute