Come fare i cupcake

Galbani
Galbani
Come fare i cupcake
Un dolce dall’accento americano che ha conquistato anche i banconi delle pasticcerie e delle panetterie italiane: oggi parleremo dei cupcake. Deliziose tortine monoporzione composte da un impasto morbido e da una glassa colorata e golosa che si presta a molte varianti. Oggi vedremo come preparare in casa gli originali cupcake americani, come arricchirli con un dolce ripieno, come farli alla vaniglia o al cioccolato, come preparare l’impasto per i cupcake red velvet e arcobaleno e anche come prepararli senza burro, senza glutine e senza utilizzare il forno per la cottura.

Come fare i cupcake americani

Come fare i cupcake americani I cupcake si chiamano così perché sono piccole torte che venivano cotte in tazza nei primi dell’800, metodo che permetteva un notevole risparmio di carbone per la cottura che, rispetto alle torte intere, era anche più veloce.

A differenza, dei muffin, i cupcake sono dolci lievitati che presentano una superficie più piatta e questo permette di creare decorazioni più scenografiche e di alternare frosting e glasse sempre diverse per dolci dalla bellezza che conquista, che si preparano senza nessuna difficoltà.

Gli ingredienti dell’impasto base dei cupcake americani sono il burro, le uova, la farina e lo zucchero, proprio come la più comune delle torte con una notevole differenza nei tempi di cottura. Per ottenere cupcake molto soffici, tra i tanti consigli il migliore è quello di aggiungere all’impasto un cucchiaino di bicarbonato.

La glassa che ricopre i cupcake è sempre molto ben sostenuta, deve essere una crema con cui potersi divertire utilizzando i tanti beccucci del sac à poche per decorazioni sempre diverse.

Quella che meglio si addice alla presentazione dei cupcake americani è la crema al burro . Seguite i passaggi dosi e procedimento qui di seguito indicati e non potrete sbagliarvi: preparerete una crema al burro davvero stabile ma soprattutto buonissima.

Vi serviranno: 300 g di burro; 4 albumi; 250 g di zucchero a velo; ½ bicchiere di acqua.

In un pentolino scaldate l’acqua con o zucchero. Nel frattempo, nella ciotola di una planetaria cominciate a montare gli albumi. Con il termometro da cucina controllate che lo sciroppo arrivi alla temperatura di 121°, quindi versatelo a filo sugli albumi; continuate a montare fino a quando gli ingredienti si sono raffreddati, quindi aggiungete il burro a pezzetti. Continuate a far lavorare la planetaria con la frusta fino a quando il composto risulterà sodo e compatto.

Oltre che ad essere buonissima, questa è una base molto versatile, si adatta infatti a deliziose varianti se decidete di aggiungere del colorante alimentare (in gel o in polvere) per dare un tocco di creatività in più a questi dolci. Per una crema dall’aspetto diverso dal solito, potete utilizzare il cannello caldo e colorare così la glassa.

Esistono, tuttavia, molte altre ricette per golose glasse, a cominciare dalla glassa di zucchero , composta da zucchero a velo e acqua. Una glassa che apparirà molto lucida e liscia ed è semplice da preparare anche all’ultimo momento.

In una ciotola, mescolate 175 g di zucchero a velo con 2 cucchiai di acqua tiepida fino a ottenere una glassa omogenea e consistente. Se la volete colorare, aggiungete i colori alimentari che preferite e se invece volete darle un gusto sempre diverso potete alternare all’acqua il succo di arancia o limone.

Se preparate i cupcake per un dopo cena sul divano con gli amici, potete aromatizzarla al caffè; se volete una glassa al gusto di cioccolato, non dovrete far altro che sostituire due cucchiai di zucchero a velo con il cacao.

Anche la glassa reale si presta alla decorazione scenografica dei cupcake ed è composta da 2 albumi, 150 g di zucchero a velo e il succo di limone. Si prepara lavorando l’albume nella planetaria fino a farlo diventare spumoso, quindi si aggiunge lo zucchero. Il trucco per dare alla crema la giusta consistenza è aggiungere qualche goccia di limone.

E poi c’è il mascarpone , che regala una glassa davvero golosa oltre che ben sostenuta. Amalgamate in una ciotola 120 g di mascarpone con 25 g di zucchero a velo, incorporate delicatamente 120 ml di panna montata e il gioco è fatto.

Una volta scelta la glassa che meglio si addice ai vostri gusti, potete pensare alle tante decorazioni con cui abbellire i cupcake. Potete utilizzare le codette, i cristalli o la granella di zucchero; i glitter alimentari per un effetto molto scenografico, piccoli confetti, gelatine alla frutta, gocce di cioccolato, frutta secca, scaglie di noce di cocco.

Come fare i cupcake ripieni

Come fare i cupcake ripieni I cupcake si restano anche a golose farciture e il nostro consiglio è di ricorrere a confetture o marmellate se il frosting sarà una crema al burro o una crema al mascarpone.

Se invece decidete di voler ricoprire i cupcake con lo zucchero a velo, potrete farcire i dolcetti con una golosa e irresistibile crema di nocciole .

Per questa ricetta, vi serviranno: 400 g di farina; 200 g di burro; 4 uova; 120 ml di latte; 1 bustina di vanillina; 2 cucchiai di maizena; 300 g di zucchero; 120 g di yogurt naturale; ½ bustina di lievito per dolci; 100 g di crema di nocciole.

Mescolate le uova in una ciotola con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso; unite la farina setacciata con il lievito, la maizena e la vanillina amalgamante e versate il latte a filo insieme allo yogurt. Riempite i pirottini, sistemateli in una teglia per muffin e infornate a 180° per 25-30 minuti. Una volta che si sono raffreddati, con un sac à poche con la bocchetta per le farciture. Inserite la crema di nocciole leggermente sciolta a bagnomaria pungendo al centro il cupcake. In questo caso, poterete completare semplicemente con una spolverizzata di zucchero a velo e servire.

Se volete profumare i cupcake della bontà della crema pasticcera al limone, preparatela facendola cuocere più del solito per ottenere una crema molto densa. Riempite con poco impasto la base dei pirottini, aggiungete la crema e coprite con latro impasto. La crema si cuocerà in forno con i dolcetti e diventerà un morbido cuore che vi sorprenderà al primo assaggio. In questo caso, potete guarire la superficie dei cupcake con panna montata e scaglie di cioccolato.

Alla crema pasticcera al limone potete sostituire una crema al cioccolato o una crema al pistacchio o una confettura di fragole, che suggerisce anche di accompagnare i cupcake con deliziose sale alla frutta.

Come fare i cupcake alla vaniglia

Come fare i cupcake alla vaniglia I cupcake alla vaniglia riempiranno di un irresistibile profumo la vostra cucina e l’intera casa. Adatti per arricchire una merenda, sono amati da tutti, grandi e piccini*.

Se volete subito mettervi ai fornelli e preparare i cupcake alla vaniglia per i bambini* che tornano da scuola, controllate di avere: 115 g di burro; 115 g di zucchero; 2 uova; estratto di vaniglia; 115 g di farina; 1 bustina di lievito; 1 cucchiaio di latte.

Nella ciotola della planetaria, lavorate il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso; incorporate le uova e continuate ad amalgamare, aggiungete 1 cucchiaino di estratto di vaniglia e la farina setacciata; versate il latte a filo e continuate far lavorare la frusta. Versate il composto nei pirottini riempendoli per ¾ e infornate per 15-20 minuti. Fateli raffreddare completamente su una gratella prima di cominciare a decorarli.

Per completare l’opera, preparate una glassa di burro alla vaniglia che vi consigliamo di preparare in anticipo e conservare in frigo, coperta da una pellicola trasparente.

In una planetaria, lavorate 150 g di burro con 1 cucchiaino di estratto di vaniglia fino a ottenere un composto morbido; setacciate 280 g di zucchero a velo e unitelo al burro fino a ottenere una glassa molto spumosa. Aggiungete 2 cucchiai di latte e continuate a mescolare. Una volta che la crema alla vaniglia è pronta, distribuitela sui cupcake con un sac à poche, scegliete la bocchetta che più preferite e divertitevi a creare rose, fiori e decori di ogni genere.

*sopra i 3 anni

Come fare i cupcake al cioccolato

Come fare i cupcake al cioccolato Il cioccolato è l’ingrediente per eccellenza che si presta alla preparazione di cupcake golosi e mai uguali.

Si possono preparare cupcake con il cioccolato al latte, con il cioccolato fondente o con il cioccolato bianco e per gli amanti del cibo degli dei sarà sempre una magica sorpresa.

Le ricette facili e veloci che si alternano sono davvero tante e noi ve ne suggeriamo qualcuna.

Per 12 cupcake al cioccolato vi serviranno: 225 g di farina; 6 g di lievito per dolci; 150 g di zucchero; 120 g di burro; 1 busta di vanillina; 2 uova; 120 ml di latte; sale q.b.

Mescolate in una terrina la farina, il lievito e un pizzico di sale. Montate a crema lo zucchero con il burro e la vanillina, usando la frusta elettrica. Aggiungete le uova, uno per volta e solo quando il precedente è stato assorbito. Sempre con la frusta accesa, unite il mix di farina, alternandolo al latte. Suddividete il composto nei pirottini di carta sistemati negli stampini e mettete in forno statico preriscaldato a 180° per 20-25 minuti, finché i cupcake non saranno dorati e con la pasta compatta. Trasferite lo stampo su una gratella per dolci e lasciate raffreddare completamente. Nel frattempo, preparate la glassa per cui vi serviranno: 150 g di zucchero a velo; 30 g di cacao; 120 g di burro; 2 cucchiai di latte; ½ bustina di vanillina; 1 pizzico di sale.

In una ciotola, mescolate lo zucchero a velo con il cacao e un pizzico di sale. Montate il burro con la frusta elettrica aggiungendo man mano il mix di cacao, il latte leggermente caldo e la vanillina; mescolate fino ad ottenere una crema omogenea. Coprite i cupcake con la glassa, aiutandovi con un sac à poche, decorate con scagliette di cioccolato bianco per dare un contrasto simpatico ai dolcetti e servite.

E se di cioccolato bianco abbiamo parlato, questo può essere l’ingrediente principale per gustosi cupcake, adatti al buffet di dolci di una festa per bambini* in cui regnano indiscussi anche i cake pops.

Vi serviranno: 150 g di yogurt; 3 uova; 1 bustina di vanillina; 200 g di zucchero; 150 g di farina; 2 cucchiaini di lievito per dolci; 100 g di mandorle in polvere; 180 g di burro.

Amalgamate lo yogurt, le uova e la vanillina in una ciotola. Mescolate lo zucchero con la farina, il lievito e le mandorle in una terrina, formate una cavità al centro e versatevi il mix di yogurt e il burro fuso. Mescolate velocemente, quindi suddividete il composto nei pirottini sistemati nella teglia con gli stampini, riempendoli per ¾ e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 24-30 minuti. Trasferite la teglia su una gratella e lasciate raffreddare, mentre voi vi dedicate alla preparazione della glassa .

Gli ingredienti che vi servono, sono: 150 g di cioccolato bianco; 150 g di burro; 150 g di zucchero a velo. Fate sciogliere a bagnomaria su fuoco basso il cioccolato e lasciateli intiepidire. Montate il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto spumoso, quindi versateli a filo il cioccolato fuso, mescolando per amalgamarlo. Decorate con la glassa i cupcake e servite.

Come fare i cupcake red velvet

Come fare i cupcake red velvet I cupcake red velvet sono una variante di una torta americana molto scenografica, un dessert che si prepara quando si decide di stupire o c’è un’occasione speciale. E quale occasione migliore di San Valentino per portare in tavola, a conclusione di una romantica cena, un dessert dal cuocer rosso intenso?

Le decorazioni non potranno che essere dolci cuoricini di pasta di zucchero sistemati su una glassa bianca che fa da contrasto e rende scenografico il dolce.

Per preparare i cupcake red velvet , vi serviranno: 140 g di farina; 1 cucchiaino di bicarbonato; 2 cucchiai di cacao; 115 g di burro; 140 g di zucchero; 1 uovo; 120 ml di latticello; estratto di vaniglia; colorante rosso in gel.

In una ciotola, unite un cucchiaino di bicarbonato, il cacao e la farina; in un’altra ciotola, amalgamate il burro a pezzi morbido con lo zucchero, quindi aggiungete l’uovo, e metà del composto di farina. Incorporate il latticello, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia e il colorante rosso fino ad ottenere la colorazione desiderata. Infine, unite la farina rimasta, mescolate e distribuite il composto nei pirottini. Infornate a 180° per 25-30 minuti sfornateli e aspettate che si raffreddino del tutto per decorarli con la glassa che preferite e guarnite con pasta di zucchero a forma di cuore, o zuccherini colorati di rosso.

I red velvet cupcake sono adatti che per portare in tavola un dolce regalo per la festa della mamma o nel menù dei dolci di Natale, decorati con una candida glassa al burro, guarnita con bacche di ribes rosso.

Come fare i cupcake arcobaleno

Come fare i cupcake arcobaleno E se di effetto scenografico si parla quando si pensa ai cupcake, non è certo possibile non citare la ricetta dei cupcake arcobaleno: dolcetto dall’impasto clorato da tanti colori diversi e ricoperto dalla solita glassa golosa. Dovrete assicurarvi di avare tanti tubetti di colorante alimentare di colori diversi e il gioco è fatto.

Una volta preparato l’impasto base dei cupcake alla vaniglia che trovate nel paragrafo in alto, mettete ciascun colorante in una ciotola diversa. Aggiungete la stessa quantità di impasto in ogni ciotola e mescolate. Una volta che in ogni ciotola sarà comparso un impasto dal colore omogeneo, distribuite un cucchiaio del primo impasto sulla base dei pirottini e proseguite con gli altri colori fino a terminare gli ingredienti. Man mano che componete gli strati di impasto, livellate bene con il dorso di un cucchiaio. Infornate la teglia a 180° per 25 minuti circa, trasferite i cupcake su una gratella e fateli raffreddare decorate con la glassa che avrete scelto e servite.

Un consiglio importante: non utilizziate mai colori liquidi, né per l’impasto né per i frosting dei cupcake, potrebbero compromettere il risultato finale. Utilizzate coloranti alimentari in gel o in polvere.

Come fare i cupcake di halloween

Come fare i cupcake di halloween Preparare cupcake di Halloween significa puntare su decorazioni e colori.

Un impasto arancione è quello che fa al caso vostro e per ottenerlo, noi vi propiniamo una ricetta con le carote .

Vi serviranno: 115 g di burro; 115 g di zucchero; 2 uova; 115 g di farina; 1 bustina di lievito; 1 cucchiaio di latte; 300 g di carote; 50 g di noci tritate; cannella q.b.

Preparate l’impasto base e aggiungete le carote, le noci e 1 cucchiaino di cannella. Infornate a 180° e, nel frattempo, preparate la glassa di zucchero amalgamando 200 g di zucchero con 2 cucchiai di acqua calda e con il colorante nero. Amalgamate fino a ottenere un composto vischioso e dal colore uniforme e spalmatelo con una spatola sui cupcake. Per decorare i cupcake zucche mescolate un panetto di pasta di zucchero con qualche goccia di colorante arancione, stendetelo con un matterello su una superficie liscia (non una spianatoia di legno) e con le formine apposite, create una zucca per ogni cupcake da sistemare sulla glassa. Lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti e potete mangiare deliziosi cupcake di Halloween.

Come fare i cupcake senza glutine

Come fare i cupcake senza glutine Per chi preferisce limitare l’uso del glutine nella propria alimentazione non sarà costretto a rinunciare a questi bellissimi e dolcetti pieni di gusto. Vi suggeriamo infatti una ricetta perfetta che potrete adattare ai vostri gusti, mantenendo invariata la base, per preparare tanti cupcake senza glutine. Se vi piacciono i frutti di bosco , questi cupcake saranno perfetti.

Vi serviranno: 200 g di mandorle tritate; 100 g di cocco disidratato; 2 mele; 3 uova; 125 ml di yogurt; 1 bustina di lievito per dolci; 1 pizzico di sale; 1 baccello di vaniglia; 300 g di mascarpone; 2 cucchiai di zucchero a velo; lamponi.

Mettete in un mixer le mandorle, il cocco, le mele a pezzi, le uova, lo yogurt, il lievito, i semini di vaniglia e il sale. Frullate fino a ottenere una crema densa.

Mettete l’impasto in un sac à poche e suddividetelo in 18 pirottini e trasferiteli in due teglie da muffin.

Mettete in forno a 180° per 20 minuti: i cupcake si gonfieranno leggermente e diventeranno dorate in superficie.

Mentre i cupcake si raffreddano, preparate il frosting lavorando il mascarpone con lo zucchero a velo. Mettetelo in un sac à poche e decorate i cupcake formando una rosa; completate con un lampone su ciascun dolce e servite.

Potete arricchire questo impasto con gli aromi o la frutta che preferite e caratterizzarli con frosting e glasse diverse ogni volta.

Come fare i cupcake senza burro

Come fare i cupcake senza burro Nonostante sia uno degli ingredienti principali della ricetta base, i cupcake si possono preparare anche senza burro. Per la vostra personale versione senza burro, potete utilizzare lo yogurt per assicurarvi comunque un impasto soffice e saporito.

Facile da preparare, l’impasto dei cupcake senza burro richiede: 120 g di farina; 120 g di zucchero; 120 ml di yogurt; 2 uova; ½ bicchiere di acqua; 1 cucchiaini di lievito per dolci.

Nella ciotola della planetaria montate le uova con lo zucchero; una volta ottenuto un composto spumoso, aggiungete lo yogurt, l’acqua e la farina setacciata con il lievito per dolci. Versate il composto nei pirottini e infornate a 180° per 20 minuti.

Come fare i cupcake senza forno

Come fare i cupcake senza forno In sostituzione del forno classico, il forno a microonde è un’ottima alternativa per cuocere i vostri cupcake. Il composto risulterà più spugnoso, ma i vostri dolcetti saranno comunque molto buoni.

Una volta che avete preparato l’impasto, riempite gli stampini in silicone e infornate i dolcetti nel forno regolato alla massima potenza per circa 15 minuti. Sfornateli, aspettate che si raffreddino e guarniteli con la glassa scelta per la vostra ricetta.

Non sempre le teglie con le formine per accogliere i pirottini riescono ad entrare nel forno, utilizzerete quindi stampini monodose perfetti per cuocere anche i cupcake.

Come fare decorazioni per cupcake

Come fare decorazioni per cupcake Per la decorazione dei cupcake dovete dar libero sfogo alla vostra creatività da pasticceri e lasciarvi guidare in un mondo di glasse colorate e granella di zucchero.

Se state preparando i cupcake per una festa di compleanno, potete preparare con la glassa i numeri dell’età del festeggiato e creare tante coppie di cupcake che trionferanno su un cabaret colorato e irresistibile. Sbattete un albume con 270 g di zucchero in una ciotola. Una volte che il composto è diventato liscio, omogeneo e ben sostenuto, dividetelo in due ciotole e colorate con coloranti alimentari diversi.

Mettete la glassa in due sac à poche con la bocchetta da 1,5 mm e disegnate le cifre su un vassoio rivestito di carta forno. Lasciate asciugare la glassa per tutta la notte e il giorno dopo le vostre decorazioni dei cupcake saranno pronte. Sistematele sulla glassa e servite.