Torta meringata

Torta meringata
Torta meringata
Torta meringata
Dessert PT240M PT60M PT300M
  • 6 persone
  • Difficile
  • 300 minuti
Ingredienti:
Per gli strati di meringa:

  • 300 g di albumi
  • 600 g di zucchero bianco

Per la crema pasticcera:

  • 6 tuorli
  • 500 ml di latte
  • 70 g di farina 00
  • 1 busta di vanillina
  • 180 g di zucchero

Per la meringa all'italiana:

  • 50 g di albumi
  • 100 g di zucchero bianco
  • 30 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • qualche goccia di limone
  • 400 ml di panna da montare
  • 40 g di zucchero a velo

Per accompagnare:


Galbani

Ricotta

La ricotta Santa Lucia ispira la tua creatività in cucina grazie alla sua consistenza soffice e morbida che la rende l’ingrediente ideale per tanti piatti sia dolci che salati, sia a caldo che a freddo. Scopri le curiosità

presentazione:

La torta meringata è un dolce classico, bello da guardare e dal sapore delicato. La meringa, ottenuta con una preparazione a base di albume e zucchero a velo, rende la torta meringata un dolce molto goloso, croccante, ma capace al tempo stesso di sciogliersi in bocca.

La torta meringata richiede una lavorazione lenta e non proprio delle più semplici in quanto composta da varie fasi. Ma il risultato che otterrete vi ripagherà indubbiamente di tutte le fatiche. In questa ricetta vi proponiamo la preparazione della torta meringata da accompagnare con la crema di ricotta a base di Ricotta Santa Lucia.



Preparazione:

La cremosità della panna e della crema si incontra con la friabilità della meringa e il risultato è assolutamente da provare, non resta che seguire il procedimento per preparare una torta meringata fatta in casa da servire ai vostri bambini* come merenda.



  1. 1. Per preparare la torta meringata iniziate con i dischi di meringa. Mettete gli albumi in una planetaria con il sale, o in mancanza di questo utensile, metteteli in una ciotola e sbatteteli con una frusta elettrica, aggiungete qualche goccia di limone e sempre con la frusta in movimento aggiungete lo zucchero poco alla volta finché risulteranno ben sodi.
  2. 2. Prendete uno stampo con cerniera apribile e ponetelo sopra un foglio di carta forno, con una matita tracciatene il contorno; questo sarà il perimetro del vostro disco di meringa. Prendete una sacca da pasticcere con la bocchetta liscia e riempitela con il composto di albumi; partite dal centro e formate una spirale fino a completare il perimetro del cerchio. Fate un altro disco nello stesso modo, questa volta però cambiate la bocchetta della vostra sacca e mettete quella a stella. Formate tanti ciuffetti sopra al disco. Con il preparato che rimane create tante meringhe. Una volta sbriciolate saranno la decorazione che metterete ai lati della vostra torta. Preriscaldate il forno a 100° e cuocete i dischi di meringa e le meringhette per circa 4 ore. Tenete lo sportello del forno leggermente socchiuso di modo che le meringhe si asciughino completamente.
  3. 3. Adesso preparate la crema pasticcera. Scaldate il latte con la vanillina; a parte montate i tuorli con lo zucchero aggiungete poco alla volta la farina di modo che per ogni passaggio sia ben amalgamata; versate il latte nel composto e continuate a mescolare per evitare che si formino grumi. Lasciate raffreddare completamente.
  4. 4. Adesso preparate la meringa all'italiana. Mettete acqua e zucchero in un pentolino e fate cuocere fino ad arrivare a 120°. Intanto montate gli albumi con il sale, una volta montati a neve ben ferma aggiungete a filo lo sciroppo di zucchero e continuate a montare finché non risulterà un composto ben sodo. Lasciate raffreddare. Prendete la panna da montare e montate 250 ml a neve, aggiungete lo zucchero a velo e continuate a montare. Aggiungete 80 g di crema pasticcera ben fredda e la meringa all'italiana alla panna. Mescolate il tutto molto delicatamente.
  5. 5. Adesso, prendete il vostro disco di meringa e ponetelo alla base dello stampo, versate il composto di crema, panna e meringa all'interno e ricoprite con il secondo disco (quello con i ciuffetti). Mettete in freezer per almeno 3 ore.
  6. 6. Montate i restanti 250 g di panna, ricoprite i lati della torta e rivestiteli con le meringhette sbriciolate. Servite la vostra torta meringata almeno un'ora dopo averla tolta dal frezeer, accompagnandola con la crema di ricotta preparata secondo la ricetta proposta.

*sopra i 3 anni



Varianti:

Vediamo quali varianti golose è possibile provare per preparare una deliziosa torta meringata.

Potete farcire i due dischi di meringhe con una meringata alle nocciole. Preparate la meringa italiana mettendo sul fuoco una pentola con zucchero e acqua; intanto montate gli albumi d'uovo in una terrina con delle fruste elettriche. Quando lo zucchero sarà arrivato alla temperatura di 121°, versatelo a filo negli albumi d'uovo e continuate a mescolare fino a ottenere una crema bianca e densa. Quindi versate la crema di nocciola e amalgamate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Adagiate il primo disco in un piatto da portata e spalmate la meringa italiana alla nocciola con una spatola. Infine, disponete il secondo disco di meringa e fate riposare in frigo.

In alternativa, seguendo lo stesso procedimento, potete aggiungere alla meringa italiana una crema al pistacchio, oppure potete preparare una delicata meringata alle fragole. Liberate la vostra fantasia: la vostra torta con meringhe sarà davvero deliziosa.

Se siete amanti del sapore autunnale e rustico della noce, potete realizzare una torta meringata alle noci. Separate i tuorli dagli albumi, poi con delle fruste elettriche montate il burro con lo zucchero e, appena avrà raggiunto una consistenza cremosa, aggiungete i tuorli, un uovo intero, la farina setacciata, il lievito e qualche noce tritata. Amalgamate il composto fino a ottenere una crema liscia e senza grumi. Versate l'impasto in uno stampo a cerniera e versate sopra la meringa preparata montando gli albumi con lo zucchero. Portate a cottura in forno statico e servite il vostro dolce.

Un'altra variante che vi suggeriamo è quella della torta meringata con la crema chantilly. Preparate la crema chantilly montando la panna con un cucchiaio di vaniglia; appena sarà montata per metà, aggiungete lo zucchero a velo e continuate a montare fino a ottenere una neve ferma. Preparate la meringa italiana e unitela alla crema chantilly, quindi mescolate fino a ottenere una crema densa e corposa. Disponetela tra i due dischi di meringa come farcitura e servite.

Un'altra idea che vi suggeriamo è quella di farcire la torta con una deliziosa meringata al cocco. Basta aggiungere alla ricetta della meringa italiana la farina di cocco: il suo gusto sarà davvero piacevole e intenso.

Se non siete amanti dei sapori elaborati, seguite i nostri consigli per realizzare una versione più semplice ma ugualmente gustosa: la meringata con gocce di cioccolato. Per prima cosa, versate la panna in una ciotola capiente e montate con le fruste; con l’aiuto di un cucchiaio, incorporate delicatamente le gocce di cioccolato alla panna montata mescolando dall’alto verso il basso e fate attenzione a non smontare il composto. Sbriciolate le meringhe sul fondo di una tortiera a cerniera di 24 cm di diametro per creare uno strato compatto e croccante. Versate il composto nello stampo e ricoprite la superficie della torta con piccole meringhe, quasi fossero dei ciuffi. Lasciate riposare almeno per 2 ore in freezer prima di portare in tavola e servire.



Consigli:

E adesso vi diamo qualche piccolo suggerimento su come si fanno le meringhe.

Per la realizzazione di una meringa perfetta, occorre, per prima cosa, rispettare le dosi tra albume e zucchero. Più precisamente, lo zucchero deve essere il doppio rispetto al peso dell'albume.

Per avere una meringa liscia è consigliabile utilizzare lo zucchero a velo. Inoltre vi suggeriamo di utilizzare una planetaria, ma qualora non la possediate, andranno benissimo delle fruste elettriche. Ricordate di amalgamare gli albumi alla velocità massima consentita dalle vostre fruste elettriche.

Durante la cottura in forno delle meringhe, mantenete la temperatura costante a circa 100° e lasciatele cuocere a lungo affinché perdano tutta l'acqua e si asciughino totalmente.

Nella preparazione della meringa italiana, la difficoltà sta nel versare lo zucchero sugli albumi alla temperatura corretta (121°). Vi consigliamo, quindi, di iniziare a montare gli albumi quando lo zucchero sarà arrivato alla temperatura di circa 117°, in modo che, quando sarà il momento di versare lo zucchero, gli albumi saranno già soffici e montati.

Per rendere più scenografica la vostra torta meringata, vi consigliamo di fiammeggiare la meringa con un cannello, così da creare dei ciuffetti più scuri decorativi.


Curiosità:

La meringata è un dessert goloso, una torta scenografica che può risultare piuttosto complessa (soprattutto nella variante al limone). La ricetta per meringhe può risultare piuttosto laboriosa, ma con i giusti accorgimenti realizzarla può diventare davvero semplice.

In ultimo, non possiamo non suggerirvi un modo curioso di utilizzare le meringhe fatte in casa, in particolare quella italiana, e cioè come farcitura per una deliziosa crostata. La preparazione è molto semplice, basterà stendere la frolla su una teglia ricoperta di carta forno e aggiungere la meringa.

In alternativa potete preparare una deliziosa torta meringata al gelato. basterà procedere alla preparazione dei dischi di meringa come descritto, alternare tra i dischi una meringata al cioccolato ed una alla fragola e tenerla in congelatore per circa sei ore. Questo dolce sarà perfetto per rinfrescare le calde giornate d'estate.


I vostri commenti alla ricetta: Torta meringata

Lascia un commento

Massimo 250 battute