Santa LuciaPresenta

Torta di pesche

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La ricetta del dolce che vi proponiamo ha come protagonista un saporito frutto: ecco come realizzare la prelibata torta di pesche. Un dessert profumato e dal gusto delicato, dall'impasto goloso e fragrante.

Si tratta un dolce estivo, molto semplice da realizzare, perfetto da servire per la colazione dei bambini* ma ideale anche per una merenda dal gusto fresco o per una ricorrenza speciale come la festa della mamma.

La torta di pesche può essere preparata sia con pesche fresche che con quelle sciroppate, servita tiepida con un bicchiere di gelato alla vaniglia.

Nella nostra ricetta utilizziamo pesche fresche, tagliate a dadini e immerse in una crema a base di Yogurt Intero Galbani: il risultato è un dessert dal cuore morbido e dal guscio friabile!

*sopra i 3 anni

Media
4
55 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 130 g di farina
  2. 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  3. 100 g di Yogurt Intero Galbani
  4. 2 uova
  5. 130 g di zucchero
  6. 4 pesche
  7. 1 bustina di lievito in polvere
  8. 1 bustina di vanillina
  9. 2 cucchiai di pangrattato finissimo
  10. sale

Preparazione

Correte in cucina e mettete le mani in pasta per realizzare questa buonissima torta per l’estate (e non solo!), uno sfizioso dolcetto che potrete consumare a colazione o a merenda.

01
Per realizzare la torta di pesche dovete prima di tutto raccogliere in una terrina la farina, la bustina di lievito per dolci, la vanillina e un pizzico di sale.
unire in una terrina la farina e il lievito
02
In una ciotola a parte lavorate, con l'ausilio di un cucchiaio di legno, il burro ammorbidito insieme allo zucchero. Continuate a mescolare gli ingredienti fino a ottenere una crema. A questo punto, sempre mescolando, incorporate al composto i tuorli separati in precedenza dagli albumi. Lavorate il tutto fino a ottenere un impasto ben amalgamato.
lavorare il burro con lo zucchero e i tuorli
03
In un'altra ciotola procedete a montare a neve ben ferma gli albumi. A operazione conclusa, stemperate gli albumi montati a neve con il composto di burro, zucchero e uova. Dunque colate il composto ottenuto a filo sulla farina. Ora mescolate dolcemente il tutto.
lavorare il composto con la forchetta
04
Ottenuta una massa omogenea, aggiungete al preparato lo Yogurt Intero Galbani. Dopodiché, versate le pesche lavate, sbucciate e tagliate precedentemente a dadini.
versare le pesche e lo yogurt nel composto
05
Concludete la vostra torta di pesche versando il composto in una teglia di 20 centimetri di diametro precedentemente imburrata (o spennellata d'olio) e cosparsa di pangrattato. Dunque infornate il tutto a 180° per 35 minuti circa.
versare il composto nella teglia
06
A cottura raggiunta, prelevate il dolce dal forno e lasciatelo intiepidire prima di servirlo. Questa torta alla pesca è ottima consumata anche fredda.
togliere dal forno la torta di pesche

Varianti

Se volete rendere più coreografico il vostro dolce, potete decorarne la superficie con fettine di pesca disposte a raggiera e intervallate da mandorle in lamelle.

All'impasto potrete aggiungere del mascarpone o della ricotta, per renderlo ancora più corposo e compatto.

Amaretti sbriciolati, noci o mandorle sapranno rendere la consistenza della torta più croccante e rustica.

Per una variante originale, perfetta da servire in chiusura di un elegante menu, vi proponiamo di realizzare una divertente torta rovesciata. Per prepararla non dovrete far altro che seguire gli stessi facili passaggi del procedimento originale, inserendo per prima le pesche tagliate a dadini sul fondo della torta e versando poi su di esse il composto cremoso a base di farina 00, uova, zucchero, burro, latte e lievito.


Con gli stessi ingredienti, potrete realizzare anche una golosa ciambella con le pesche: vi basterà versare l’impasto in uno stampo forato e il gioco è fatto.

Le pesche sono ottime anche per la preparazione di torte, ciambelle e crostate! Le prime due sono preparazioni nelle quali è previsto l’utilizzo di un agente lievitante. Per questo, durante la loro cottura, vi consigliamo di non aprire il forno per la prima mezz’ora.

Per realizzare la crostata, invece, avrete bisogno di preparare, prima di tutto, la pasta frolla lavorando insieme farina, uova, zucchero di canna o semolato e burro (o olio), secondo la versione che preferite. Se non siete esperti, vi consigliamo di impastarla prima in una ciotola, in modo da compattare bene gli ingredienti, e poi sulla spianatoia.

Questa torta può essere realizzata anche con delle albicocche o con delle mele, quest’ultime particolarmente indicate nella stagione invernale. Se invece siete alla ricerca di una variante estiva, provate a sostituire le pesce con delle gustose ciliegie.

Curiosità

La pesca si presenta come un frutto dalla polpa bianca, gialla o color arancio, che viene consumato soprattutto in macedonie, con il vino o al limone, ottimo anche per confezionare confetture e conserve sciroppate.

La sua versatilità la rende perfetta nella preparazione di dolci immancabili nel vostro menù. Un esempio tra tutti è quello di una particolare varietà di questo frutto, la Pesca Melba, molto famosa a livello gastronomico e perfetta per realizzare tante idee per dolci estivi e non solo.

Questo frutto non è solo un ottimo alleato in cucina, ma è anche un grande amico della cosmesi: dalla pesca, infatti, si ricava un'infinita quantità di prodotti di bellezza.