Cheesecake alle pesche

Cheesecake alle pesche
Cheesecake alle pesche
Cheesecake alle pesche
DessertPT0MPT60MPT60M
  • 6 persone
  • Media
  • 60 minuti
  • + 5 ore di riposo
Ingredienti:
Base:

  • 115 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 220 g di biscotti frollini
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale

Farcitura:

  • 750 g di pesche
  • 360 grammi di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 750 g di Certosa Galbani
  • 40 g di zucchero
  • 10 g di colla di pesce
  • latte q.b

Copertura:

  • 400 g di pesche
  • 20 g di zucchero
  • 2 g di colla di pesce
  • acqua q.b.

Galbani

Certosa 165g

Certosa è la vera crescenza dal sapore inconfondibile fatta con buon latte 100% lombardo e piemontese che vi farà assaporare il piacere genuino del buon cibo! Scopri le curiosità
Tutto X Me

presentazione:

Ideale per chi desidera un dolce fresco, ricco di frutta e con un soffice ripieno unito ad una base croccante e friabile, la cheesecake alle pesche è facile e rapida da preparare ed è indicata per chi ama i dolci dal gusto fresco e leggero.

La crema di formaggio, resa unica dall’unione di Ricotta Santa Lucia e Certosa Galbani, dona il giusto brio alla farcitura morbida, mentre le pesche fresche a pezzettoni nel ripieno aggiungono quella nota di dolcezza naturale che rende la cheesecake davvero deliziosa.

Lo strato superiore di gelatina alla pesca è quello che ci vuole per dare ancora più sapore e colore al vostro dolce. La cheesecake alle pesche è perfetta per concludere al meglio pranzi e cene estive con gli amici, ma va benissimo anche come merenda o colazione per adulti e bambini.

Da provare, durante i mesi più freddi o primaverili, la versione con pesche sciroppate, ugualmente gustosa e colorata, ma con un sapore più intenso e deciso.



Preparazione:

  • Iniziate dalla base: sbriciolate finemente i biscotti frollini e uniteli in una terrina, al Burro Santa Lucia sciolto a bagnomaria, allo zucchero e al sale.
  • Mischiate il tutto e, dopo aver ottenuto un composto omogeneo, versatelo in una teglia alta a cerniera avente un diametro di 20 centimetri, precedentemente ricoperta con carta da forno.
  • Aiutandovi con le mani o con un cucchiaio schiacciate la base della cheesecake alle pesche fino a che non diventa ben livellata. Riponete il tutto in frigo per 30-40 minuti.
  • Farcitura: La prima cosa da fare per preparare la farcitura della cheesecake è amalgamare la Certosa e la Ricotta Santa Lucia aiutandosi con un mixer. Ottenuto il composto unite lo zucchero e continuate a mescolare fino a raggiungere la giusta consistenza.
  • A questo punto mettetela in ammollo in un po' d'acqua fredda, strizzatela e aiutandovi con del latte scioglietela sul fuoco e versatela nel composto continuando a girare per un minuto circa. Infine, tagliate le pesche a pezzetti e unitele alla crema ottenuta.
  • Versate il tutto sulla base nello stampo e lasciate riposare in frigo per 2 ore.
  • Copertura: È arrivato il momento di preparare la copertura di gelatina alla pesca e ultimare la ricetta. Sbucciate le pesche e tagliatele in piccoli pezzi.
  • In una ciotolina schiacciate la polpa e unitela allo zucchero e all'acqua. Cuocete il composto per dieci minuti e a fuoco lento, avendo cura di rigirare spesso.
  • Prendete la colla di pesce e fatela ammollare in un po' d'acqua fredda, strizzatela e unitela alle pesche zuccherate, che nel frattempo avrete tolto dal fuoco.
  • Quando la gelatina si sarà raffreddata versatela sulla cheesecake alle pesche e riponete in frigo per altre 3 ore, dopodiché la vostra torta sarà pronta per essere servita e gustata.


Curiosità:

La cheesecake è ideale sia come dolce di fine pasto sia come golosa merenda pomeridiana. Realizzarla è molto semplice e piace proprio a tutti.

Esistono due categorie principali di questo dolce: la cheesecake cotta in forno (aggiungendo al formaggio anche le uova), e quella fredda che riposa in frigorifero prima di essere gustata.


Potete realizzare numerose varianti di questo dessert: scegliete i formaggi e la frutta che più preferite, il risultato sarà delizioso!

Scegliete la tipologia di pesche che più vi piace: per esempio pesche gialle, bianche o noci. Potete inoltre provare a realizzare una sfiziosa decorazione tagliando delle fettine sottili di pesche noci disponendole in modo creativo su tutta la superficie del dolce.

Un'alternativa davvero golosa prevede una crema a base di yogurt greco, panna montata e zucchero a velo. A questa potete associare un altro tipo di yogurt, scegliendo un gusto che vi piace particolarmente; se desiderate un dolce adatto per delle cene estive, provate ad aggiungere quello al limone.

Per la copertura vi basterà immergere la gelatina in fogli in una ciotola con acqua fredda, e sciogliere lo zucchero in un pentolino con acqua e succo di limone, poi vi basterà unire la gelatina strizzata e versare la glassa sulla superficie della vostra cheesecake.

Qualunque sia la variante che preferite e che realizzerete, ci sono due consigli generali da seguire: il primo è quello di far riposare la base di biscotti in frigorifero, questo serve a renderla compatta e in questo modo, al momento del taglio, non rischierà di rompersi.

Il secondo riguarda il riposo in frigo del dolce ultimato: ricopritelo con della pellicola alimentare, questo vi permetterà di proteggere la vostra cheesecake sia dall'umidità che dagli odori di altri ingredienti presenti in frigo!

Liberate la fantasia e preparate la vostra cheesecake personalizzata, non potrete più farne a meno!


I vostri commenti alla ricetta: Cheesecake alle pesche

Lascia un commento

Massimo 250 battute