Ciambellone al cioccolato

Dessert PT0M PT30M PT30M
  • 20 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 80 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 200 g di zucchero di canna
  • 200 ml di latte
  • 40 g di cacao amaro
  • 4 uova
  • 13 cucchiai ricolmi di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 bustine di vanillina

presentazione:

Millennial

È un dolce semplice e soffice la cui cottura avviene in forno dopo aver versato l'impasto in uno stampo per ciambella. Il dolce che oggi abbiamo pensato per voi è il ciambellone con cioccolato, che si presenta profumatissimo all'olfatto e morbido al palato.

Preparazione:

Una torta buonissima, perfetta quando viene consumata a merenda con uno strato di marmellata (le conserve di frutta sono tutte adatte, scegliete quella che stuzzica il vostro gusto), ma adatta a tantissime altre occasioni.

Ecco come preparare il ciambellone al cioccolato!

1. Per preparare la ricetta del ciambellone al cioccolato riscaldate il forno a 180°. Prendete una ciotola e sbattete con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, finché il composto non diventa spumoso.
2. Sciogliete intanto il Burro Santa Lucia e lasciatelo raffreddare.
3. Aggiungete i cucchiai di farina setacciandoli, unite un pizzico di sale, e ogni tanto versate, alternando, il Burro Santa Lucia e il latte fino a esaurimento degli ingredienti.
4. Aggiungete il cacao in polvere setacciato, la bustina di vanillina e il lievito e date una mescolata veloce.
5. Imburrate e infarinate una tortiera grande per ciambelle, versatevi il composto e cuocete il tutto in forno caldo per 30-35 minuti circa. Badate a non aprire lo sportello del forno troppo presto.
6. Servite il vostro ciambellone al cioccolato tiepido, se volete spolverizzatelo con dello zucchero a velo.

Varianti:

Esistono svariate versioni di questo dolce: molti gradiscono aggiungere scorzette candite, uva passa, semi di lino e vaniglia all'impasto.

Potrete rendere l’impasto di base più corposo aggiungendo della ricotta, del mascarpone o della panna. Altrimenti, potrete separare i tuorli dagli albumi e incorporare quest’ultimi montati a neve.

Infine, vaniglia, yogurt al cocco o caffè potranno aromatizzare il composto.

Preparando due impasti, uno chiaro alla vaniglia e uno scuro al cioccolato, potrete realizzare un ciambellone bicolore: basterà versare nello stampo un primo strato di impasto chiaro, poi quello scuro e infine il restante chiaro. Volendo, potrete arricchire uno dei due composti con noci, nocciole, amaretti o mandorle.

Partendo da una base chiara, potrete arricchirla con gocce di cioccolato fondente e scorzette di arancia, oppure con pere a tocchetti.

Inoltre, possiamo usare non solo la farina 00: un ciambellone al cioccolato soffice e goloso può essere preparato anche con farina di riso e con mollica di pane raffermo! In questo caso, il procedimento prevede, prima di tutto, che la mollica venga fatta ammorbidire nel latte.

Il ciambellone con cacao amaro (noto anche come torcolo al cioccolato) da semplice dolce della colazione può essere trasformato in una vera delizia sia per il palato che per gli occhi, grazie ad aggiunte e personalizzazioni.

Consigli:

Durante la preparazione del ciambellone dovrete prestare attenzione alla cottura. Dato che si tratta di un impasto lievitato, è molto importante, una volta infornato il dolce, non aprire il forno per almeno mezz’ora.

Per verificare la cottura, dovrete poi effettuare la prova stecchino: infilate uno stuzzicadenti nell’impasto e se questo risulta asciutto, sfornate il dolce; altrimenti proseguite la cottura a temperatura inferiore per 5 minuti.

Proprio come una torta, anche il ciambellone può essere farcito e guarnito. Per quanto riguarda il ripieno, potrete utilizzare della marmellata, della crema pasticcera, della crema di nocciole oppure una crema al cacao. Queste creme potranno essere cotte insieme alla ciambella, oppure aggiunte in seguito.

Nel primo caso, dovrete versare metà dell’impasto nello stampo, coprirlo con la crema e terminare con un secondo strato di impasto. In alternativa, una volta che la ciambella sarà cotta e raffreddata, potrete riempirla utilizzando una siringa, oppure potrete tagliarla delicatamente a metà.

Per renderla più morbida, potete spennellare la superficie del dolce con una bagna analcolica a base di zucchero e acqua. Portate a bollore lo sciroppo, lasciatelo raffreddare quindi aromatizzatelo con succo di frutta sciroppata, arancia o cannella in piccole dosi.

Infine potrete guarnire la vostra ciambella in vari modi. Potrete preparare una glassa all’acqua: setacciate lo zucchero a velo in una ciotola e versatevi, poco alla volta, dell’acqua calda. Mescolate continuamente con le fruste fino a ottenere un composto piuttosto vischioso e senza grumi che potrete eventualmente colorare aggiungendo del colorante alimentare. Posizionate la ciambella su una gratella e versatevi sopra la glassa. In alternativa, potrete preparare una golosa ganache al cioccolato, oppure del caramello classico.

Per avere maggiore consistenza, guarnite la superficie del ciambellone con delle nocciole o con dei cereali sbriciolati.

Curiosità:

Il ciambellone è un dolce molto gustoso realizzato con pochi e semplici ingredienti. È una torta che si cuoce in un apposito stampo che crea un foro al centro, dandogli la classica forma a ciambella.

Da secoli conquista con la sua semplicità il palato di tutti, gustato a fine pasto, come accompagnamento del tè pomeridiano (provatelo il nostro ciambellone al limone), ma anche per una deliziosa colazione inzuppato nel latte (per cui sarà perfetto il nostro ciambellone allo yogurt).

I vostri commenti alla ricetta: Ciambellone al cioccolato

Lascia un commento

Massimo 250 battute