Come fare un dolce veloce

Galbani
Galbani
Come fare un dolce veloce
Volete imparare a preparare dei dolci buoni, semplici e soprattutto veloci?

Per tutte quelle volte in cui vi trovate in casa e vi assale quella voglia di dolcezza o per quando improvvisate una cena a pomeriggio inoltrato e non avete pensato di passare in pasticceria a comprare il dessert: con questa guida troverete tante idee e ricette, siamo sicuri che riusciremo anche ad assecondare le vostre esigenze. Dai dolci facili a quelli con pochi ingredienti, perfino senza uova. Con cioccolato, mascarpone, ricotta, per chi ha le idee precise e per chi, invece, cerca dolci che non necessitano di cottura in forno.

Non resta che rimboccarci le maniche, iniziamo!

Come fare un dolce veloce e facile

Come fare un dolce veloce e facile Fare un dolce veloce, facile e buono non è impossibile; infatti, potete realizzare ricette golosissime nella vostra cucina anche se non siete molto bravi nella preparazione di torte e dessert.
A volte bastano idee semplici e precise per portare in tavola qualcosa di goloso alla fine di un pasto.
Se non avete tempo per preparare la pasta frolla acquistate un rotolo già pronto, perché avere una base già a disposizione potrebbe diventare il vostro jolly in cucina.
Potreste realizzare dei biscotti con fragola e panna, gli ingredienti sono: 20 fragole; 250 ml di panna; 1 rotolo di pasta frolla; 60 g di zucchero; 1 cucchiaino di estratto di vaniglia.
Preriscaldate il forno a 180°. Ricavate dalla pasta frolla delle forme circolari, aiutandovi con un bicchiere o una tazzina. Posizionate i cerchi su un foglio di carta da forno e cuoceteli fin quando non saranno dorati.
Mentre i biscotti cuociono lavate le fragole e mettetele in una ciotola con lo zucchero. Adesso è il momento di montare la panna (che dovrà essere ben fredda) con l’estratto di vaniglia, aiutandovi con delle fruste elettriche. Posizionate i biscotti ormai raffreddati su un piatto, aggiungete le fragole e un ciuffo di panna montata, potete servirli così oppure chiudendo la panna e le fragole tra due biscotti e completando con una spolverizzata di zucchero a velo.

Oppure, vi basterà avere una vaschetta di gelato in casa e una confezione di biscotti (meglio se tipo cookies, ovvero quelli con gocce di cioccolato) per creare un dessert o una merenda sfiziosa, non dovrete far altro che posizionare una pallina di gelato del vostro gusto preferito (nocciole, vaniglia, cioccolato, frutta, quello che volete) tra due biscotti. Se volete essere più precisi ammorbidite il gelato lavorandolo con una spatola e trasferitelo in un sac à poche. Quindi distribuitelo su un biscotto usando un beccuccio liscio e sovrapponete un altro biscotto. Quale che sia la strada da voi scelta, dopo aver preparato i vostri sandwich di gelato fateli riposare in frigorifero circa 20 minuti prima di consumarli.

Con la pasta frolla potreste realizzare anche una deliziosa crostata alla marmellata, tutto quello che dovete fare è stendere il rotolo (se non potete preparare l’impasto) farcirlo con la marmellata che preferite (frutti di bosco, pesche, fragole) e usare un altro rotolo per creare le strisce decorative. Un altro modo per decorare la vostra crostata è facendo cuocere l’altra pasta a parte e sbriciolarla sulla superficie del dolce cotto e raffreddato, in alternativa potreste usare anche dei biscotti che avete già in casa.

Parlando di biscotti, ci sono delle ricette facili e veloci da realizzare in casa, come nel caso dei biscotti al cocco, in cui non dovrete fare altro che setacciare in una ciotola la farina di cocco con la farina 00 e il lievito. Unite il burro ammorbidito tagliato a tocchetti, lo zucchero e l’uovo. Impastate e formate delle palline grandi quando una noce, sistematele su una teglia rivestita di carta da forno e infornate a 220° per circa 20 minuti. Sono ottimi anche per la colazione e vedrete che buon profumo in cucina!

Se siete alla ricerca di una ricetta veloce per la colazione che ne dite di una soffice profumata torta al caffè? Gli ingredienti per realizzarla sono: 280 g di farina 00; 2 uova; 200 g di zucchero; 100 ml di olio di semi di arachidi, 150 ml di latte; 60 ml di caffè ristretto; 2 cucchiai di caffè solubile; 1 bustina di lievito per dolci; 1 bustina di vanillina (facoltativo).

Sciogliete il caffè solubile all’interno di una ciotola con il latte, aggiungete le uova, l’olio, il caffè. Mescolate il tutto con una frusta, va bene sia quella elettrica che quella manuale. Unite la farina 00, lo zucchero, il lievito ed eventualmente la vanillina e amalgamate bene sempre usando una frusta.
Oliate o imburrate una teglia dal diametro di 22 cm e versate il composto. Cuocete in forno a 180° per circa 40 minuti. Quando la torta al caffè sarà pronta lasciatela raffreddare, toglietela dallo stampo e se preferite spargete sulla superficie lo zucchero a velo.

Se siete amanti della frutta potreste preparare la torta di banane, con noci tritate, una sorta di plumcake ottimo per essere consumato anche durante la merenda.

Come fare un dolce veloce e con pochi ingredienti

Come fare un dolce veloce e con pochi ingredienti Prepariamo insieme un dolce veloce e con pochi ingredienti, aprite il frigorifero e la credenza, siamo sicuri di riuscire a realizzare qualcosa in grado di stuzzicare la vostra voglia di dolce.
Perché non realizzare una crostata di mele all’antica? Tutto quello che dovete fare è preparare la pasta frolla e, mentre la lasciate raffreddare in frigorifero, create una purea di mele molto semplice. Stendete poi la pasta, farcitela con la purea, qualche fetta di mela per decorare e il gioco è fatto.

Se invece preferite una vera e propria torta di mele ecco il segreto per prepararla con pochi ingredienti: 170 g di farina; 150 g di zucchero; 3 uova; 3 mele grandi.
Iniziate preriscaldando il forno in modalità statica a 180°. Montante le uova intere con lo zucchero usando delle fruste elettriche. Unite la farina, poco per volta, mescolando con delicatezza. Aggiungete le mele sbucciate e tagliate a cubetti. Trasferite il composto in una teglia dal diametro di 24 cm, ricoperta di carta da forno. Infornate e cuocete per circa 30 minuti.

Se ci pensate, anche il classico Pan di Spagna, generalmente preparato come base per una torta di compleanno, si realizza con pochi e semplici ingredienti e poi potrete farcirlo come preferite, ad esempio con crema pasticcera o una crema al cacao oppure una crema di nocciole.

Ma diciamoci la verità, cosa c’è di meglio al mattino di una bella ciambella preparata con le vostre mani? Potreste realizzare un ciambellone allo yogurt: è una ricetta semplice, che si realizza in poco tempo.
In alternativa, scoprite il ciambellone senza burro, per tutte quelle volte in cui vi accorgete troppo tardi di averlo finito.
Inoltre, un’altra bontà da poter realizzare sono i pancake allo yogurt oppure le crêpes light (dolci).

Ci sono anche i biscotti da realizzare con pochi ingredienti, tra questi i savoiardi da poter usare nelle varie versioni di tiramisù, come vedremo nel resto dell’articolo, o da intingere nel latte al mattino. Le dosi per preparare circa una quarantina di savoiardi sono: 140 g farina; 4 uova; 25 g di fecola di patate; 140 g di zucchero; 1 pizzico di sale; 1 bustina di vanillina.
Montate gli albumi con un pizzico di sale e aggiungete poco per volta 100 g di zucchero presi dal totale, fino a ottenere un composto ben fermo, come si fa con le meringhe. Adesso montate gli albumi con il restante zucchero, fin quando la crema non risulterà spumosa e liscia.
Aggiungete un cucchiaio di meringa ai tuorli, mescolate e poco a poco integrate i due impasti, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Incorporate poco per volta gli ingredienti secchi setacciati (farina, fecola e vanillina). Trasferite l’impasto in una sacca da pasticcere e, con un beccuccio liscio, formate i savoiardi creando delle strisce su una teglia ricoperta di carta da forno, avendo l’accortezza di distanziarli. Spargete sulla superficie un po’ di zucchero (semolato o a velo) e infornate in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti.

Avete delle banane che aspettano di essere consumate? Con il muesli, oppure altri cereali, e magari anche del cioccolato fondente si possono ottenere dei dolcetti golosi, semplicemente così: sbucciate 300 g di banana, eliminate i filamenti e poi schiacciate. Unite 100 g di muesli, mescolate bene ed eventualmente incorporate il cioccolato ridotto a pezzettini (o le gocce di cioccolato). Prendete un cucchiaio di composto e adagiatelo su una teglia ricoperta di carta forno, schiacciandolo con il dorso del cucchiaio, in modo da compattarlo. Distanziate bene i biscotti e lasciateli riposare in congelatore per 15 minuti (questo passaggio serve per dare maggiore struttura ai biscotti). Infornate in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Quando saranno cotti toglieteli dalla teglia, lasciateli raffreddare e servite.

La pasta sfoglia è un'altra carta vincente che potreste usare nella vostra piccola pasticceria domestica, soprattutto perché si realizza con solo tre ingredienti: burro, farina e acqua. Una volta pronta potrete tagliare dei triangoli e farcirli con le creme che preferite. Quindi arrotolate portando la base del triangolo verso la punta ed ecco che i cornetti per la colazione perfetta sono pronti! Potreste usarla anche per preparare uno strudel di mele con uvetta passa, cannella, pinoli, biscotti secchi e succo di mele.

Come fare un dolce veloce al cioccolato

Come fare un dolce veloce al cioccolato I dolci al cioccolato, che bontà! I bambini* li adorano ma anche noi adulti ci facciamo tentare.
Cominciamo da quelli più semplici e veloci che potrete realizzare con la frutta fresca, come le fragole al cioccolato, ma voi potrete usare anche altri tipi di frutta. Tutto quello che c’è da fare è far sciogliere il cioccolato fondente in un pentolino con il burro e il rhum. Una volta raffreddato, non vi resta che immergere le fragole per ¾ nel cioccolato fuso, sistemarle su una teglia rivestita di carta da forno e farle raffreddare in frigorifero.

Il tortino con il cuore caldo al cioccolato è una di quelle delizie da presentare dopo cena che vincono sempre e, oltre a essere golose, sono molto veloci da preparare grazie alla cottura in forno decisamente breve.
Se invece preferite una consistenza morbida la torta tenerina può essere servita alla fine di un pasto con qualche ciuffo di panna montata decorativo oppure consumata a colazione e merenda con una spolverizzata di zucchero a velo.
Deliziosi, facili da preparare e versatili, i muffin al cioccolato non vi porteranno via molto tempo per la loro preparazione e sono anche una buona soluzione quando si è alla ricerca di una dolce adatto ai picnic o alla merenda per la scuola dei più piccoli*.

Il budino al cioccolato è un altro dessert che si realizza velocemente, soprattutto se intendete consumarlo ancora caldo, altrimenti dovrete tenere in considerazione il tempo di riposo in frigorifero, che va dalle 3 alle 5 ore.

Con la mousse al cioccolato i tempi si riducono ulteriormente perché si raffredda e solidifica più facilmente. Tritate 175 g di cioccolato fondente, fate riscaldare 150 ml di latte e aggiungete piano piano 30 g di zucchero a velo, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Quando il latte sarà caldo, versatelo sul cioccolato, mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Montate 250 ml di panna fresca liquida e aggiungetela alla crema di cioccolato ormai totalmente raffreddata. Mescolate con delicatezza, evitando di far smontare il composto. Coprite la ciotola con una pellicola alimentare a contatto e lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo trasferite il composto in una sacca da pasticciere e riempite una coppa per volta.

Con il cioccolato è possibile realizzare davvero tanti dolci: avete mai provato a preparare i brownies al microonde? Fate sciogliere 100 g di burro con 50 g cioccolato fondente tritato al microonde con una bassa potenza, lavoratelo con 2 uova e 125 g di zucchero a velo usando una frusta elettrica. Incorporate poi 125 g farina e 1\2 bustina di lievito. Mescolate bene e trasferite il composto in un contenitore adatto alla cottura a microonde e fate cuocere per 7 minuti alla massima potenza. Lasciate poi raffreddare completamente e ricavate i tipici quadrotti.

*sopra i 3 anni

Come fare un dolce veloce con la ricotta

Come fare un dolce veloce con la ricotta La ricotta è un buon alleato quando c’è da preparare un dolce gustoso e veloce. Al termine di una cena, cosa c’è di meglio di un buon soufflé al cioccolato? Gli ingredienti per realizzarlo sono: 250 g di ricotta; 4 uova + 2 tuorli; 2 cucchiaini di maizena; 150 g di cioccolato fondente; 1 cucchiaino di cannella; 50 g di burro; zucchero a velo.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, lasciatelo intiepidire e unite la ricotta mescolando accuratamente, così da non formare grumi. Separate i tuorli dagli albumi, aggiungete i primi alla ricotta e unite anche la maizena e la cannella. Montate gli albumi a neve con lo zucchero e uniteli al composto di uova e ricotta. Trasferite l’impasto negli stampini imburrati in cui avrete aggiunto un po’ di zucchero e ricoprite la superficie con la carta stagnola. Infornate in forno preriscaldato a 200° per 12 minuti. Servite i soufflé appena sfornati con una spolverizzata di zucchero a velo.

Con la ricotta potreste preparare una crema con cui accompagnare una macedonia di frutta. Vi basta mescolare 150 g di ricotta con 150 g di yogurt magro, aggiungere 1 cucchiaio di miele e il gioco è fatto. Un’idea per servirla è sbriciolare degli amaretti sul fondo delle coppette, creare uno strato con la crema e uno con la frutta.

La torta di riso, invece, si realizza mescolando il riso bollito con la ricotta e lo zucchero. Si aggiungono le uova, si mescola vigorosamente e si versa nello stampo, decorando con granella di mandorle o con cocco grattugiato. Si inforna 30 minuti in forno a 180° e il dolce è pronto. Un modo originale e goloso per riciclare il riso avanzato, dopo averlo lavato sotto acqua corrente per eliminare il sale.

Potrete usare la ricotta anche per preparare i muffin al microonde, una versione veloce da realizzare e altrettanto valida che vi consentirà di usare una tazza come stampo: lavorate in una ciotola 250 g di ricotta usando una forchetta, così da ammorbidirla, e unite 125 g di zucchero.
Aggiungete 250 g di farina, 5 cucchiai di cacao amaro e 1 bustina di lievito, setacciate e, infine, addensate il composto aggiungendo 1 uovo sbattuto.
Per rendere più goloso l’impasto, aggiungete anche delle gocce di cioccolato (circa 100 g). Trasferite il composto in tazze o pirottini adatti al forno a microonde e cuocete a 700-800 W per 2 o 3 minuti.

Come fare un dolce veloce con il mascarpone

Come fare un dolce veloce con il mascarpone Quando si parla di tiramisù il mascarpone la fa sempre un po’ da padrone, con tutte le sue varianti più gustose: che sia al caffè, alla fragola o al cioccolato, la crema vellutata è una vera e propria bontà. Inoltre, potreste usare questo formaggio per preparare la cheesecake, anche in questo caso parliamo di un dolce che ha molte varianti.

La versione tra le più sfiziose è sicuramente quella delle mini cheesecake al limone, veloci da preparare e dal sapore fresco, con una crema ottenuta mescolando panna, mascarpone, ricotta, zucchero a velo, succo di limone e colla di pesce, che posa su una croccante base di biscotti.

Con un rotolo di pasta sfoglia e il mascarpone potreste creare una millefoglie deliziosa, tutto quello che dovete fare è ritagliare la sfoglia in rettangoli, sistemarli su una teglia ricoperta con carta da forno e farli dorare in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.
Intanto montate 2 tuorli in una ciotola con 3 cucchiai di zucchero, unite 250 g di mascarpone a temperatura ambiente e 1 bicchierino di liquore.
Montate a neve ferma i 2 albumi e uniteli alla crema mescolando delicatamente. Alla fine, incorporate 100 g di gocce di cioccolato.
Adesso, farcite una sfoglia ben raffreddata con un po’ di crema e sovrapponete un’altra sfoglia. Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo e servite.

Fare un dolce veloce senza forno

Fare un dolce veloce senza forno Abbiamo visto che con il mascarpone è possibile creare tiramisù e cheesecake, ma c’è un altro irresistibile dolce che non necessita della cottura in forno ed è il semifreddo al caffè, perfetto per la fine di un pasto.
Ma potreste preparare anche un gelato alla fregola e senza gelatiera, procedendo in questo modo: lavate e pulite 300 g di fragole e trasferitele in una ciotola dai bordi alti. Unite 300 ml di latte, 240 ml di panna da montare, 100 g di zucchero, il succo di 1 limone e frullate usando un frullatore a immersione. Otterrete un composto cremoso e liscio, che lascerete riposare in frigorifero per 1 ora. Trascorso questo tempo, prendete la ciotola, lavorate di nuovo il composto con il frullatore a immersione e riponetelo di nuovo in congelatore. Ripetete questa operazione per 3 volte a intervalli di 1 ora, cosicché non si formino cristalli di ghiaccio e il composto risulti più gonfio.
Se non avete il forno potete preparare anche crêpes e pancake, come vi abbiamo spiegato poco prima nell’articolo.

Come fare un dolce veloce senza uova

Come fare un dolce veloce senza uova Poco tempo a disposizione e non ci sono le uova in frigorifero? Non disperatevi perché c’è qualche ricetta anche per voi, come la torta allo yogurt senza uova, in pochi passaggi otterrete un dolce perfetto per la colazione, da farcire con le creme che preferite, ideale anche per le occasioni più importanti.
Il castagnaccio è un altro dolce che si prepara in poco tempo, senza uova non necessita neanche di molti ingredienti.
Tutto quello che dovrete fare è far ammorbidire 90 g di uvetta sultanina in acqua fredda. In una ciotola lavorate 250 g di farina di castagne con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 40 g di pinoli, 125 ml di latte, 50 g di zucchero. Mescolate bene e otterrete un composto piuttosto denso. Trasferitelo in una teglia oliata e infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti o fin quando la superficie non inizierà a presentare crepe.

Bene, avete visto quante idee è possibile realizzare in poco tempo?
E adesso il poco tempo a disposizione non sarà più una buona scusa per non preparare un buon dolce.