Pancake allo yogurt

Pancake allo yogurt
DessertPT15MPT0MPT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 200 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 2 uova
  • 2 confezioni da 125 g di Yogurt Intero Galbani
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di olio
  • Burro Santa Lucia Galbani q.b.

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

I pancake sono delle piccole e soffici frittelle, simili alle nostre crêpes, ma caratterizzate da un maggiore spessore. I pancake sono di origine americana dove vengono consumati soprattutto a colazione o durante il brunch.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare i nostri pancake allo yogurt, una variante della tradizionale ricetta, la quale prevede nell'impasto lo Yogurt Intero Galbani: un tocco di delicatezza e sofficità in più!



Preparazione:

Portate anche voi in tavola un vero must della cucina americana con l’immancabile tocco di Galbani. I nostri pancake allo yogurt sono perfetti per la merenda dei vostri bambini* o per preparare una colazione diversa dal solito.



  1. 1.Preparate i vostri pancake allo yogurt separando i tuorli dagli albumi. Montate quest'ultimi a neve e metteteli da parte.
  2. 2.Lavorate i tuorli con lo Yogurt Intero Galbani e l'olio. Aggiungete quindi la farina setacciata con il lievito e lo zucchero. Mescolate accuratamente in modo da rendere l'impasto omogeneo e senza grumi. Incorporate gli albumi mescolando dal basso verso l'alto.
  3. 3.Ungete una padella con il Burro Santa Lucia, quindi versate un mestolo di impasto alla volta formando dei dischi dal diametro di 8 cm circa. Cuocete i pancake allo yogurt circa 2 minuti per lato, in modo tale che risultino gonfi e di colore chiaro. Serviteli caldi cosparsi di miele, confetture o sciroppo d'acero.

* sopra i 3 anni



Varianti:

La ricetta dei pancake allo yogurt, come quella delle crêpes, è davvero semplice da preparare ed è perfetta per una colazione golosa; ottimi da gustare sia con il tipico sciroppo d'acero che con una spolverizzata di cannella o zucchero a velo.

L'impasto dei pancake con yogurt può essere personalizzato in tanti modi diversi: se non volete lasciarlo bianco potete aggiungere un paio di cucchiai di cacao in povere, delle gocce di cioccolato fondente o magari una manciata di mirtilli freschi, che sapranno regalare ancora più gusto al risultato finale.



Consigli:

Per ottenere dei pancake più dolci, potete sostituire l'uovo con le banane schiacciate oppure unire all'impasto l'estratto di vaniglia o le nocciole tritate. Se non avete alcun uovo in frigo potete realizzare anche dei fantastici pancake allo yogurt senza uova, utilizzando dello yogurt greco che regalerà all'impasto una consistenza più densa.

Se non avete a disposizione un cucchiaino di lievito in polvere, mescolate un po' di succo di limone con un pizzico di bicarbonato e aggiungetelo agli altri ingredienti: otterrete senza difficoltà l'effetto lievitante necessario.

I nostri consigli per una variante altrettanto gustosa è quella a base di farina integrale: sbattete l'uovo con lo zucchero di canna, aggiungendo a poco a poco la farina. Al posto del latte, unite l'acqua e amalgamate con una spatola aggiungendo un pizzico di sale, l'olio e un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Basterà poi scaldare un filo d'olio in una padella antiaderente e versare con un mestolino la pastella.

L'impasto dei pancake va preparato in una ciotola capiente che vi permetta di amalgamare comodamente tutti gli ingredienti con una frusta: dovrete ottenere un composto liscio e cremoso. Vi suggeriamo di cuocere le vostre frittelle americane a fuoco dolce per pochi minuti di cottura: una volta versata una piccola quantità di impasto nella padella vi basterà aspettare che spuntino delle bollicine in superficie per capire quando è il momento di girare il pancake.


Curiosità:

I pancake sono di solito serviti impilando ciascuna frittella sopra all'altra fino a formare delle vere e proprie “torri” di pancake che vengono cosparse di miele, confetture o dell’intramontabile sciroppo d’acero, creando così una torta pancake golosissima!

Per una versione davvero speciale spalmate tra uno strato e l'altro delle generose dosi di panna montata e frutta fresca o di crema alla nocciola: otterrete così una torta scenografica e golosa, ideale da servire come dessert per tutta la famiglia. L'unica attenzione in più da avere durante la preparazione riguarda la forma delle frittelle, che dovranno avere le stesse dimensioni per un risultato omogeneo.


I vostri commenti alla ricetta: Pancake allo yogurt

Lascia un commento

Massimo 250 battute