Pancake

Dessert
DessertPT15MPT15MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 125 g di farina
  • 200 ml di latte
  • 25 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 20 g di zucchero
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di cannella
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo vanigliato q.b.
  • marmellata di mele q.b.

presentazione:

Gli americani ne vanno matti: sono una sorta di frittelle dolci, simili alle crêpes, e si chiamano pancakes!

In questa ricetta, semplice e veloce da realizzare, vi spiegheremo come preparare il pancake dolce: vi basterà mescolare in una ciotola gli ingredienti indicati, pochi minuti e il gioco sarà fatto.

Preparazione:

Come vedrete, ottenere un ottimo risultato non è difficile. Questa è infatti una preparazione che potrete fare tranquillamente e facilmente nella vostra cucina. Vi basterà avere a vostra disposizione un mestolo, una frusta, una padella antiaderente, farina 00, Burro Santa Lucia, zucchero, latte, uova, sale e lievito per dolci (o se preferite bicarbonato) e seguire passo passo le nostre indicazioni.

  1. 1.Prima di tutto, prendete ogni uovo e separate i tuorli dagli albumi mettendoli in due diverse terrine.
    separare i tuorli e gli albumi
  2. 2.Quindi lavorate leggermente i tuorli sbattendoli un po' con i rebbi di una forchetta e aggiungete il latte a temperatura ambiente, il pizzico di cannella, lo zucchero e il Burro Santa Lucia fuso in precedenza. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e, sempre mescolando, unite il lievito e la farina setacciati insieme fino a ottenere una pastella omogenea.
    lavorare i tuorli con lo zucchero
  3. 3.A operazione terminata dedicatevi a montare gli albumi insieme a un pizzico di sale. In questa preparazione non dovrete montarli a neve molto ferma, ma a lucido: cioè ottenendo un composto omogeneo e non a fiocchi, come accade invece quando vengono montanti a neve. Una volta montati gli albumi uniteli, molto delicatamente, mescolandoli dal basso verso l'alto, al composto di uova, latte, burro e farina.
    composto per pancake
  4. 4.A questo punto mettete a scaldare a fuoco medio una padella antiaderente del diametro di 10-12 centimetri circa. Quindi spennellatelo con un cucchiaino di burro o con un filo di olio e versate al centro un mestolo di preparato. Lasciate che il composto si espanda da solo e solo quando il pancake sarà bello dorato giratelo con una spatolina sull'altro lato, come se fosse una crêpe o una frittata. Dopodiché fate cuocere anche questo lato.
    cuocere i pancake in padella
  5. 5.Appena tolti dalla padella, ovvero a cottura raggiunta, poggiateli su un piatto e impilateli uno sopra l'altro. Serviteli caldi e cosparsi di zucchero a velo vanigliato e di abbondanti cucchiai di marmellata di mele.
    impiattare i pancake con marmellata

Varianti:

Potrete sostituire il burro con dello yogurt magroo dell’olio di semi.

Se in casa non avete del latte, al suo posto potrete diluire l’impasto con dell’acqua o bevande simili come il latte di riso o di soia.

Per aromatizzare l’impasto potrete impiegare la cannella in polvere, un cucchiaino di estratto alla vaniglia o di liquore.

Per la variante senza glutine, sostituite la farina 00 con quella di riso.

La ricetta dei pancake salati non è molto diversa: agli ingredienti potrete aggiungere della ricotta (per una consistenza più soffice) o delle erbe aromatiche. Infine, condite le vostre frittelle con formaggi e salumi, oppure mettetele in una teglia foderata di carta da forno, alternandola con mozzarella e salsa di pomodoro et voilà, ecco pronta un’originale parmigiana di… pancake salati!

Consigli:

Per cuocere i vostri pancake utilizzate l’apposita padella, che vi permetterà di girare facilmente i pancake capovolgendola, oppure scegliete una normale padella antiaderente.

Quando vedrete formarsi sulla superficie delle bollicine, allora è il momento di girare i pancake e farli cuocere dall'altro lato.

I pancake si possono servire per colazione, per il brunch o la merenda e sono protagonisti sia di ricette salate che di ricette dolci.

Anche in quest'ultimo caso, l'impasto può essere condito sopra tutta la superficie usando burro fuso o sciroppo d'acero, panna acida e mirtilli caldi, miele, marmellata di mele o di frutti di bosco.

Per una colazione tutta americana, potrete accompagnare i pancake con del buon caffè americano, del cappuccino caldo o una spremuta di succo d’arancia.

Un’idea veloce per la colazione di Natale? Utilizzate degli stampini circolari di diverse dimensioni per cuocere i vostri pancake (dal più grande al più piccolo), cospargeteli di crema di nocciole o marmellata e impilateli uno sull'altro in modo da formare degli alberelli. La colazione è pronta da gustare!


Curiosità:

I pancakes sono una specialità della gastronomia statunitense, ottimi da consumarsi la domenica in compagnia di amici o di qualche parente.

Una preparazione semplice da realizzare per una pietanza che è una specie di frittella, tipica della cucina americana, che può essere servita salata, con burro fuso, uova e bacon, o che potete cuocere in versione dolce.

Questa preparazione è molto simile alla crêpe, ma rispetto a questa è molto più spugnosa e ha uno spessore che varia dai 12 ai 22 millimetri, conferendo al prodotto la tipica forma bombata.

Adorate i pancake? Allora provate anche le nostre altre ricette suggerite!


I vostri commenti alla ricetta: Pancake

Lascia un commento

Massimo 250 battute