Come fare la crema di nocciole in casa

Galbani
Galbani
Come fare la crema di nocciole in casa

La crema di nocciole è una ricetta classica della pasticceria: si tratta di una crema a base di pasta di nocciole e altri ingredienti. Le varianti sono molte a seconda del suo impiego, ma una cosa è certa: il suo profumo e il sapore di frutta tostata la rendono perfetta per farcire una torta golosissima, per preparare dessert facili e veloci o semplicemente per fare una deliziosa crema alle nocciole casalinga da spalmare sul pane.

Oggi scoprirete come fare, con qualche consiglio, la crema di nocciole in casa a partire dalla pasta di nocciole e troverete tante idee e consigli utili per fare altre varianti golose. Sapevate che esiste anche la crema di nocciole salata?

Come fare la crema con la pasta di nocciole

Come fare la crema con la pasta di nocciole

La pasta di nocciole è una base molto utile se volete preparare creme, farcire torte e bignè o realizzare semifreddi. Si tratta di una crema ottima anche come salsa per dare gusto al gelato, arricchire il sapore di crêpes dolci, biscotti o meringhe: prima di usarla scaldatela 2 minuti nel microonde alla temperatura minima.

La pasta di nocciole può essere usata persino per ricette salate. Se volete realizzare la pasta fresca seguite la ricetta e aggiungete (in fase di preparazione dell'impasto) 100 g di pasta di nocciole.

Oggi vedremo come preparare una buonissima crema fatta in casa con la pasta di nocciole a partire dalle nocciole tostate. Il procedimento che troverete più avanti può essere replicato con qualsiasi altro tipo di frutta secca come mandorle, noci o arachidi.

Vediamo dosi, procedimento e ingredienti per la pasta di nocciole fatta in casa:

  • 200 g di nocciole
  • 50 g di zucchero semolato

Preriscaldate il forno a 100° e rivestite una teglia con un foglio di carta forno.
Distribuite le nocciole sulla teglia e mettete quest'ultima in forno per circa 10 minuti. Le nocciole dovranno solo tostarsi senza prendere colore.
Nel frattempo sciogliete lo zucchero semolato in un pentolino a fiamma dolce: quando diventerà liquido spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.
Stendete le nocciole tostate su una tovaglia e strofinatele per rimuovere la buccia scura, se presente. Lasciate intiepidire e poi trasferitele nel frullatore. Frullate fino a quando il composto non assumerà l'aspetto di una crema: magari spegnete l'elettrodomestico di tanto in tanto per non sforzarlo e mescolate con un cucchiaio. Piano piano le nocciole inizieranno a rilasciare l'olio che contengono e il composto diventerà fluido e cremoso.
Aggiungete quindi lo zucchero a filo nel frullatore e continuate a frullare ancora per qualche minuto. Ed ecco fatto: la pasta di nocciole è pronta. Facile no?

Come fare la crema con pasta di nocciole: potete fare una crema fatta in casa con pasta di nocciole, panna e mascarpone. Vi basterà aggiungere alla pasta di nocciole appena realizzata 200 g di panna montata e 100 g di mascarpone a temperatura ambiente.
In una ciotola montate a neve la panna fredda con le fruste elettriche, aggiungete poi il mascarpone con una spatola e incorporate delicatamente con un movimento dal basso verso l'alto. Versate nella ciotola anche la pasta di nocciole e amalgamate il tutto con delicatezza.
Potete versare questa morbida crema di nocciole nel sac à poche e utilizzarla per decorare e farcire torte in modo veloce.

Se vi piacciono le creme a base di mascarpone e nocciole, potete preparare una golosa mousse alla nocciola o una torta mascarpone e crema di nocciole.
Volete preparare un dessert veloce? Mettetela in freezer per circa 8 ore e gustatela come un goloso gelato.

Non sapete resistere ai peccati di gola? Continuate la lettura: la prossima ricetta è per veri golosi e adatta a genitori e bambini*.

* sopra i 3 anni

Come fare la crema di nocciole e cacao

Come fare la crema di nocciole e cacao

Volete preparare una crema di nocciole e cacao fatta in casa buona quanto la crema spalmabile in barattolo del supermercato? Potete realizzarla in pochissimi minuti. Ecco gli ingredienti necessari:

  • 200 g di nocciole
  • 180 ml di olio di semi (o burro)
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di cacao amaro
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Tostate le nocciole in forno per 10 minuti a 100° in una teglia rivestita di carta forno e se necessario rimuovete la pellicina.

Trasferite la frutta secca nel frullatore e azionatelo a più riprese. Sciogliete lo zucchero in un pentolino, quando risulta trasparente lasciate intiepidire e aggiungetelo alle nocciole.

Frullate tutto fino ad ottenere una pasta di nocciole liscia e omogenea, poi aggiungete il cacao, i semi di vaniglia, il burro sciolto oppure l'olio di semi e il sale.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria in un pentolino, lasciatelo intiepidire e versatelo nel frullatore. Frullate ancora per amalgamare meglio gli ingredienti e versate la crema alle nocciole e cacao in un vasetto di vetro dotato di coperchio. Ecco pronta una irresistibile crema spalmabile alle nocciole che conquisterà tutta la famiglia e allieterà le merende dei vostri bambini*.

Potete spalmare questa gustosa crema di nocciole sul pane e servirla per merenda o colazione ai bambini*. Volete realizzare una crema alle nocciole croccante? Tritate con il coltello 2 cucchiai di nocciole tostate in modo grossolano e aggiungetele alla crema.

Al posto del cioccolato fondente potete usare anche cioccolato bianco o cioccolato al latte. Se invece volete impiegarla in qualche ricetta dolce potete usare la crema per fare i baci di dama, piccoli e golosi biscotti tipici del Piemonte oppure il classico tiramisù al caffè con crema di nocciole.

Un'altra versione di questa ricetta è la crema di nocciole e cioccolata fondente: dalla difficoltà minima, potete usarla per farcire torte di vario tipo (anche quelle di compleanno), per fare il ripieno dei cornetti dolci da servire a colazione oppure per dare un gusto unico alle vostre fette di pane abbrustolito.

Servono: 75 g di nocciole tostate; 1 cucchiaio di olio di semi; 90 ml di latte intero; 90 g di zucchero semolato; 75 g di cioccolato fondente.

Frullate le nocciole nel mixer fino a ottenere un composto cremoso e morbido, privo di grumi e granuli. Adesso è il momento di sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Quando è fuso unite il latte e lo zucchero per poi mescolare fino ad amalgamare il tutto lasciando il pentolino su fuoco molto basso. A questo punto versate l'olio di semi e la pasta di nocciole. Proseguite la cottura per alcuni minuti mescolando regolarmente. La vostra crema è pronta!

Tutte queste salse dolci possono essere usate calde oppure a temperatura ambiente. La prima soluzione è l'ideale quando la crema rappresenta il contenuto di deliziosi croissant. Invece il preparato a temperatura ambiente è consigliabile quando lo usate come ingrediente per farcire una crostata alle nocciole e al cioccolato fondente.

* sopra i 3 anni

Come fare la crema di nocciole per torte

Come fare la crema di nocciole per torte

Vediamo ora come potete fare la crema di nocciole per torte, dolci e bignè. Potete realizzare una gustosa farcitura per dolci a partire dalla ricetta base della crema pasticcera e aromatizzarla alle nocciole.

Gli ingredienti:

  • 100 g di nocciole
  • 50 g di farina
  • 120 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 4 tuorli d'uovo
  • 500 ml di latte intero (o latte di soia)

Come fare la crema di nocciole per torte: per prima cosa preparate la pasta di nocciole, tostate le nocciole in forno per 10 minuti a 100°, lasciatele raffreddare e inseritele nel frullatore. Frullate a più riprese fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.

In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Per evitare la formazione di grumi aggiungete quindi la farina setacciata e mescolate con le fruste elettriche. Scaldate il latte in una pentola e quando sarà tiepido unite la bustina di vanillina. Aggiungete il composto di tuorli e zucchero al latte e rimettete il tutto sul fuoco.
Cuocete la crema finché non diventa densa mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchi sul fondo della pentola. Poi spegnete il fuoco e versate la pasta di nocciole nella crema pasticcera.

La vostra crema di nocciole per torte è pronta: lasciatela raffreddare prima di utilizzarla per preparare dolci deliziosi.

La ricetta che abbiamo appena visto è perfetta per farcire torte e crostate di pasta frolla. Lasciatevi ispirare dalla ricetta di una buonissima torta alla crema: potete farcirla con la crema pasticcera alla nocciola.
Se amate i gusti classici e i dolci con la frutta vi consigliamo di scegliere la crostata di mele e crema, anche in questo caso potete usare la crema appena descritta per rendere ancora più gustoso questo dolce.

Volete realizzare un dessert super veloce da servire ad una festa? Scaldate la crema a bagnomaria e servitela calda in vasetti monoporzione con un cucchiaino di cocco grattugiato e due lingue di gatto.

Potrete farcire la vostra torta anche con la mousse alla nocciola; prepararla è facilissimo. Vi occorrono 100 g di cioccolato fondente, 100 g di nocciole tostate, 2 cucchiai di crema di nocciole, un cucchiaio di cacao amaro, 3 dl di panna. In un mixer tritate le nocciole fino a ridurle in polvere. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e aggiungete 100 ml di panna. Mescolate fino ad ottenere una crema liscia e aggiungete il cacao e la crema di nocciole. Fate raffreddare e aggiungete la restante panna. Ecco pronta una deliziosa mousse di nocciole per farcire la torta.

La crema di nocciole si sposa perfettamente con lacrema pasticcerae con l'aroma del limone. Ecco quindi la ricetta di una magnifica torta con crema chantilly al limone e crema di nocciole. Di media difficoltà, è perfetta per essere servita in tavola nelle grandi occasioni oppure per festeggiare un compleanno.


Vi serviranno: 500 ml di latte; 6 cucchiai di zucchero; 200 ml di panna da montare; 1 limone; 1 fiala di aroma al limone; 6 cucchiai di farina 00; 6 tuorli di uova; 900 g di crema di nocciole bianca; 750 g di mascarpone. Inoltre dovete preparare la bagna al limoncello per il Pan di Spagna usando 500 ml di acqua, 100 ml di limoncello, 200 g di zucchero. Per la decorazione, infine, servono: 20 chicchi di caffè di cioccolato; 20 bignè; granella di nocciole e amaretti sbriciolati.

Preparate un Pan di Spagna rotondo del diametro di 24 cm. Mentre il Pan di Spagna cuoce in forno a 180° per 30 minuti occupatevi della crema chantilly. In un pentolino scaldate il latte e il limone tagliato in 4 parti. Appena si raggiunge il bollore spegnete e lasciate a riposo: il risultato finale sarà un'infusione per dare l'aroma di limone alla crema. Montate i tuorli con lo zucchero, quindi versate anche l’aroma al limone e la farina, mescolando con cura per evitare la formazione di grumi.

Quindi eliminate il limone e versate a filo l'infusione ottenuta. Mettete il composto in una padella o in un pentolino con il fondo antiaderente e lasciate addensare la crema su fuoco basso mescolando di continuo. Quindi spegnete la fiamma e lasciate raffreddare. Nel frattempo montate la panna e lo zucchero per poi aggiungervi la crema ormai fredda: è preferibile usare una spatola versando il preparato dall'alto verso il basso. Mescolate un'ultima volta e avrete la vostra crema chantilly al limone.

Per quanto riguarda la crema di nocciola, unite in una ciotola il mascarpone e la crema di nocciole bianca mescolando fino a ottenere una massa morbida. Quindi riempite con il composto ottenuto un sac à poche con un grande beccuccio a stella. Infine realizzate la bagna al limoncello, sciogliendo su fiamma medio-bassa lo zucchero nell'acqua. A questo punto versate il limoncello, mescolate con cura, portate il composto a bollore e fate cuocere per altri 5 minuti. Quindi mettetela da parte.

Ora componiamo la torta. Tagliate il Pan di Spagna per il senso orizzontale e bagnatelo con l'infuso al limoncello. Adesso spalmate uno dei due Pan di Spagna ricavati con la crema chantilly al limone e copritela con l'altro. Stendete la crema di nocciola e passate alla decorazione. Spolverizzate la superficie e i lati della torta con la granella di nocciole e amaretti. Infine farcite i bignè con la panna (in alternativa, potete lasciare un po' di crema chantilly da parte e usarla per il ripieno) e posizionateli sulla torta lasciando dello spazio tra l'uno e l'altro. Qui andrete a creare dei riccioli di crema alla nocciola usando il sac à poche. Terminate ponendo su ognuno di essi un chicco di caffè o di cioccolato.

Come fare la crema di burro alla nocciola

Come fare la crema di burro alla nocciola

Se cercate un'alternativa per farcire dolci al Pan di Spagna e altre torte, potete usare una squisita crema di burro alla nocciola. Vediamo come prepararla in modo semplice e veloce, ecco gli ingredienti:

  • 250 g di zucchero a velo
  • 125 g di burro
  • 100 g di pasta di nocciole
  • 50 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina

Per la preparazione della pasta di nocciole potete prendere nota del procedimento riportato ad inizio pagina. In un pentolino sciogliete lo zucchero nel latte, appena si formerà una specie di sciroppo e inizierà a fare le bolle spegnete la fiamma e lasciate intiepidire. Ammorbidite il burro e lavoratelo con una spatola per ridurlo in crema. Aggiungetelo nella ciotola insieme allo zucchero a velo sciolto nel latte e mescolate con le fruste elettriche alla minima velocità. Infine unite la pasta di nocciole e lavorate ancora per qualche minuto.

Ricordate che è meglio trasferire la crema al burro in vasetti di vetro e tenerla in frigo fino al momento di usarla. Ad esempio, potete utilizzare la crema di burro alla nocciola per realizzare la torta di crêpes: decoratela con le fragole come suggerito nella ricetta oppure con la stessa quantità di frutti di bosco.

La crema di burro alla nocciola può essere usata anche per la copertura di torte e cupcakes. Potete usare una spatola e distribuire la crema su tutta la superficie della torta, per decorare i cupcakes usate invece un sac à poche e ricoprite la superficie dei dolcetti con un movimento circolare.

Come fare la crema di nocciole senza zucchero

Come fare la crema di nocciole senza zucchero

Se non sapete come fare la crema di nocciole senza zucchero ecco una ricetta alternativa molto gustosa per chi preferisce fare a meno dello zucchero. Anche questa crema può essere impiegata per la farcitura di dolci oppure per gustarla così com'è, magari dopo aver tenuto la crema per qualche ora in frigorifero.

Per la ricetta della crema di nocciole senza zucchero vi servono:

  • 200 g di nocciole tostate
  • 30 ml di olio extravergine d'oliva (o olio di mais)
  • 300 ml di panna
  • 1 pizzico di sale

Come preparare la crema di nocciole senza zucchero: in una ciotola montate a neve la panna con le fruste elettriche e ponete la panna montata in frigo. Mettete le nocciole nel frullatore e aggiungete a filo l'olio, unite il sale e azionate l'elettrodomestico fino a quando il composto non risulterà liscio ed omogeneo; poi incorporatelo alla panna montata.

In alternativa potete preparare la crema di nocciole con miele: basterà aggiungerne 2 cucchiaini alla ricetta appena descritta.

Vi piacciono i frappè? Potete frullare 3 cucchiai di nocciole tostate con un bicchiere di latte intero e un cucchiaino di miele. Servite il frappè di nocciole in un bicchiere dalla forma allungata con una cannuccia.

Come fare la crema di nocciole senza uova

Come fare la crema di nocciole senza uova

Se volete realizzare la crema di nocciole senza uova, vi consigliamo di utilizzare alcuni ingredienti che andranno a sostituire la funzione dell'uovo (che è quella di dare consistenza al composto). Molti formaggi possono sostituire le uova perché hanno una struttura densa: potete quindi utilizzare ricotta, mascarpone o formaggio spalmabile per fare la variante di questa crema.

Ecco le dosi per preparare la crema di nocciole senza uova:

  • 250 g di ricotta
  • 50 ml di latte
  • 50 g di farina
  • 100 g di zucchero di canna
  • 100 g di pasta di nocciole

Il procedimento è molto semplice e realizzabile con pochi strumenti. La ricetta della pasta di nocciole è riportata in apertura, potete pertanto prepararla in pochi minuti con le nocciole tostate in forno.

Per prima cosa sciogliete in un pentolino lo zucchero di canna con il latte e la farina setacciata. Fate sobbollire per 2 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnete il fuoco, lasciate intiepidire il liquido e unitelo in una ciotola con la ricotta.
Lavorate la ricotta con una frusta da pasticceria
fino a quando non avrete una crema densa e liscia, infine aggiungete la pasta di nocciole e mescolate ancora.

Siete in cerca di idee per usare la crema di nocciole? Allora date uno sguardo alla raccolta di consigli su come fare i bignè: potrebbe diventare il dolce principale della prossima festa.

Avete scoperto qualche curiosità e qualche speciale idea per preparare la vostra crema di nocciole, non vi resta che mettervi all'opera!