Salse per bourguignonne

Salse per bourguignonne
Preparazioni BasePT0MPT60MPT60M
  • 4 persone
  • Facile
  • 60 minuti
Ingredienti:
Per la salsa alle melanzane:
  • 2 melanzane
  • 125 ml di Yogurt Intero Galbani
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 10 ml di succo di limone
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.

Per la salsa al gorgonzola:
  • 300 g di Gorgonzola DOP Dolcelatte Galbani
  • pepe appena macinato
  • 110 ml di latte intero
  • sale q.b.

Per la salsa al curry:
  • 1/2 cipolla
  • 15 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 cucchiaio di maionese
  • 1 cucchiaio piccolo di curry


Preparazione di base perfetta con:

presentazione:

Le salse per bourguignonne renderanno speciale e originale la vostra cena tra amici. La cottura della carne di manzo, di vitello o di maiale ma anche di pollo in questo particolare modo, ovvero immerso in un recipiente contenente olio bollente, è spesso servita anche sulle nostre tavole per caratterizzare una cena conviviale.

Esistono molti tipi diversi di salse per arricchire la vostra bourguignonne: quella al gorgonzola, quella al curry, la barbecue, quella all'aglio, la salsa cocktail e tante altre. Noi abbiamo deciso di preparare per voi quella alle melanzane impreziosita dallo Yogurt Intero Galbani, quella al gorgonzola e quella al curry. Scoprite come realizzare al meglio tre tra le più buone salse per bourguignonne.

Preparazione:

Ecco come realizzare le salse per bourguignonne:

  1. 1.Per preparare la salsa alle melanzane dovete prima di tutto lavare le melanzane, affettarle e adagiarle su una teglia rivestita con carta da forno. Infornate le fette di melanzane in forno a 180° per 15 minuti badando bene a girarle a metà cottura.
  2. 2.Una volta pronte passatele al mixer e aggiungete mentre frullate il succo di limone, il sale e il pepe. Amalgamate il tutto con un filo di olio extravergine d'oliva e per ultimo aggiungete lo Yogurt Intero. Quindi frullate ancora e trasferite la crema di melanzane in una ciotola. Aggiungete un pizzico di prezzemolo tritato e la vostra salsa per bourguignonne alle melanzane è pronta per essere assaporata.
  3. 3.Per la salsa al gorgonzola, tagliate il Gorgonzola DOP Dolcelatte grossolanamente e trasferitelo in un pentolino. Lavorate il composto a fiamma bassa aggiungendo il latte intero versato a filo. Mescolate con un cucchiaio di legno e insaporite questa salsa con un pizzico di sale e con del pepe nero macinato al momento.
  4. 4.Per la salsa al curry invece, prendete una casseruola e lasciate fondere il Burro Santa Lucia. Tritate intanto la cipolla e aggiungetela al burro. Lasciate cuocere per 4 minuti quindi versate nella casseruola il curry. Cuocete per 1 altro minuto e poi lasciate raffreddare. Quando la salsa al curry si sarà completamente raffreddata (dopo circa 20 minuti), aggiungete la maionese e servite. Le vostre salse per bourguignonne sono pronte per essere gustate.

Varianti:

Oltre alle ricette di salse veloci per carne che vi abbiamo proposto, sono moltissime altre le salse con cui potrete insaporire la carne.

Vediamone alcune: la salsa tartara è una ricetta di origine francese che si prepara lavorando in una ciotola i tuorli delle uova sode (che potrete sostituire con una patata lessa) e aggiungendo poi maionese, capperi, prezzemolo, cipolla, cetrioli ed erba cipollina.

Potete accompagnare i bocconcini di carne anche con una sfiziosa salsa tonnata: sgocciolate il tonno sott'olio, sminuzzatelo e mettetelo nel bicchiere del frullatore insieme a capperi e acciughe; aggiungete un tuorlo di uovo sodo, un cucchiaio di olio, sale e pepe e frullate il tutto; infine, amalgamate con un po' di succo di limone e servite. Questa crema è ottima anche da spalmare sui crostini di pane come aperitivo.

Per la salsa rossa, invece, dovrete far rosolare in una padella con dell’olio extravergine d’oliva l’aglio tritato, poi dovrete aggiungere dello scalogno e la salsa di pomodoro. In cottura la salsa dovrebbe diventare abbastanza densa: a questo punto potete condirla con sale e pepe e con delle erbe aromatiche come rosmarino o timo.

Con un procedimento molto simile potete preparare anche una versione ai peperoni rossi: tagliate i peperoni a cubetti e rosolateli in padella con uno spicchio d'aglio, un filo d'olio e due dita d'acqua; una volta ammorbiditi, eliminate l'aglio e riduceteli in crema con l'aiuto di un mixer e regolate con sale e spezie a piacere. Nel caso voleste aggiungere una nota di sapore piccante, cuocete i peperoni con un peperoncino tritato; per un gusto agrodolce invece usate un cucchiaino di aceto di vino bianco e uno di zucchero (senza usare l'aglio). Chiaramente la stessa salsa può essere fatta con ogni tipo di peperone, e anzi potete creare diverse versioni, tagliando a dadini le diverse tipologie e frullandole separatamente, per ottenere colori diversi.

Se poi non amate il sapore dei peperoni, potete sostituirli con la cipolla, aggiungendo un tocco piccante con un po' di paprica. Chi ama i gusti intensi può preparare il fondo bruno tipico della Spagna, oppure cimentarsi con una salsa tipica messicana molto amata, perfetta con la carne, con i crostini e con le verdure grigliate, per esempio le zucchine o le melanzane: stiamo parlando della salsa guacamole.

Se, invece, gradite il gusto più deciso della senape, ecco come preparare la salsa: in una ciotola mescolate un tuorlo d’uovo con un pizzico di sale e del succo di limone. Versate a poco a poco dell’olio di semi e mescolate energicamente il composto fino a farlo diventare spumoso. A questo punto, aggiungete delle cipolline a pezzetti e due cucchiai di senape. Per una nota più particolare, provate la salsa con il tocco del pepe verde.

Gli amanti dei sapori agrodolci possono realizzare delle salse fatte in casa perfette non solo come condimento della carne ma anche del pesce. Miscelando un po' di yogurt con aceto di mele, olio extravergine d'oliva, erba cipollina e basilico tritati otterrete una salsa delicata e gradevole. Gradite una nota croccante? Aggiungete delle noci tritate finemente.

Con un po' di fantasia potete preparare altre salse semplici come la famosa salsa rosa: partite dalla base della maionese, aggiungete il ketchup e mescolate bene. Se poi preferite una salsa piccante potete aggiungere un po' di pepe o di cannella, oppure provare la versione più elaborata, ossia la salsa cocktail. Per realizzare la salsa cocktail, mescolate in una ciotola un paio di cucchiai di salsa Worcester, ketchup e Brandy. Mescolate fino ad incorporare tutti gli ingredienti, quindi versate la maionese e la panna da cucina. Amalgamate in modo da ottenere una salsa densa e cremosa. Insaporitela poi con del sale e del pepe.

Infine, tra le ricette di salse per carne, potrete preparare anche una raffinata salsa ai funghi: sciogliete in un pentolino del burro, spegnete la fiamma e mescolatelo con della farina. Saltate in padella i funghi e aggiungeteli alla salsa bianca insieme al sugo che si è formato in cottura. Mescolate il tutto insieme a della panna liquida e servite. Per una versione senza lattosio, sostituite il burro con olio extravergine d'oliva e la panna con latte di soia; per una versione senza glutine invece provate a usare la fecola di patate al posto della farina. Chi invece ama le salse rosse, potete creare una salsa ai funghi saporita, aggiungendo in cottura un po' di polpa di pomodori, che dovrà rosolare in un paio di cucchiai d'olio insieme ai funghi fino a raggiungere la consistenza desiderata.

*sopra i 3 anni



Consigli:

E ora ecco il momento dei nostri consigli di cucina per degustare una perfetta fonduta bourguignonne, ideale per un pranzo di Natale da trascorrere in famiglia.

Il miglior tipo di carne per bourguignonne è il filetto di manzo o il controfiletto: le carni vengono prima tagliate a cubetti e poi disposte nel piatto di ciascun commensale che, con l'aiuto di una specifica forchettina, può infilzarle a piacere e cuocerle nella pentola per bourguignonne disposta a centro tavola.

Questo recipiente è un tipico contenitore da fonduta, nel quale viene fatto scaldare l'olio per bourguignonne: potete scegliere sia l'olio extravergine d'oliva che l'olio di semi, come l'olio di girasole oppure l'olio di arachidi. Una volta fritta la carne, ognuno può intingere i propri bocconcini nelle salse per carne, disposte in piccole coppette.

La vostra salsa fatta in casa è venuta troppo densa? Il nostro consiglio è di allungarla con un po' di brodo o con un cucchiaio di olio. Vi sembra troppo fluida? Scaldate sul fuoco per darle densità, aggiungendo un po' di farina o di fecola di patate.


Curiosità:

La fondue bourguignonne è una preparazione originaria della Svizzera. Si tratta di teneri pezzettini di carne cotti nell'olio bollente e poi intinti in salse e sughi appositamente preparati.

Questa ricetta è ampiamente diffusa anche in Francia e in Italia (soprattutto in Piemonte) e prevede l’utilizzo di una pentola, posta di solito al centro della tavola, poggiata su un treppiedi sotto cui si trova un fornelletto acceso. Ciascun commensale ha a disposizione una forchetta con cui immerge la carne nell'olio di semi bollente e una scodella divisa in scomparti contenente le salse di accompagnamento.


I vostri commenti alla ricetta: Salse per bourguignonne

Lascia un commento

Massimo 250 battute