Come cucinare il seitan

Galbani
Galbani
Come cucinare il seitan
Il seitan, come il tofu, è un ingrediente che potete impiegare in molte preparazioni al posto della carne o del pesce.
Il seitan assorbe facilmente i sapori: via libera, quindi, a erbe aromatiche e spezie oppure, se amate i sapori asiatici, a salsa di soia e alga kombu.
Questo ingrediente poco noto è ideale per accompagnare ricette veloci di zuppe e minestre, ma anche piatti a base di legumi e verdure di stagione.
Il seitan tritato diventa ancora più versatile: potete impiegarlo per cucinare il ragù, polpette, hamburger o usarlo come base per il ripieno di verdure.

Come cucinare il seitan in polvere

Come cucinare il seitan in polvere Potete acquistare il seitan in polvere in negozi specializzati per l'alimentazione vegetariana o vegana.
Se non sapete come fare il seitan in casa acquistate questo ingrediente e procedete con i seguenti consigli sull'autoproduzione.

Mescolate 400 g di seitan in polvere con 150 g di farina di grano in una ciotola e aggiungete spezie e aromi a piacere. Qualche idea? Curry, paprika dolce, zenzero, cumino, pepe nero, aglio o cipolla.
Pesate 150 g di acqua e unitela poco alla volta alle farine. Mescolate e aggiungete 3 cucchiai d'olio e un cucchiaio di salsa di soia o 1 cucchiaino di alga kombu tritata oppure di erbe aromatiche.
Lavorate con le mani il seitan per ottenere un panetto uniforme e tenero di circa 800 g. Nel frattempo scaldate 400 ml di brodo sul fornello allungato con 500 ml d'acqua.

Formate un panetto cilindrico con le mani e avvolgetelo con un canovaccio bagnato o in alternativa, con carta forno. Chiudete con lo spago e cuocete per 20 minuti a fiamma bassa nel brodo allungato.
Lasciate raffreddate e cucinate come preferite.

Vediamo adesso altre ricette vegetariane veloci con seitan in polvere.
Avete voglia di una gustosa crema di seitan per crostini? Seguite questa ricetta molto semplice.

Potete preparare una salsa di seitan e funghi portarla in tavola con fette di pane tostato.
Per la base della salsa usate 100 g di funghi freschi o surgelati, cotti in padella con quattro cucchiai d'olio, uno spicchio d'aglio, un pizzico di sale e prezzemolo tritato. Appena i funghi saranno teneri e saporiti togliete la padella da fuoco. In un pentolino fate bollire 400 ml di acqua salata. Versate 2 cucchiai di seitan in polvere a pioggia nell'acqua bollente, come si fa con la polenta. Mescolate bene e abbassate la fiamma. Cuocete 10 minuti mescolando per evitare la formazione di grumi.
La salsa di seitan deve risultare come una besciamella, quindi se vi sembra troppo liquida aggiungete farina o al contrario, aggiungere acqua.
Trascorsi i 10 minuti spegnete il fuoco. Eliminate lo spicchio d'aglio dai funghi e riduceteli in crema con un frullatore. Unite la purea di funghi al seitan, mescolate e rimettete sul fuoco per altri 5 minuti.
Fate intiepidire e aggiungete 1 cucchiaio di salsa di soia.
Potete seguire questa ricetta per preparare antipasti a base di salse di verdure e seitan. Potete sostituire i funghi con carciofi, melanzane o con altra verdura.

Come cucinare il seitan già pronto

Come cucinare il seitan già pronto Il vantaggio di questo ingrediente è che è già pronto all'uso e potete impiegarlo subito in ricette veloci e gustose. Vediamone alcune!

E' possibile preparare un ragù di seitan dal sapore gustoso? Con alcuni trucchi e l'utilizzo di aromi ed erbe aromatiche preparerete un ottimo ragù di seitan per la vostra pasta.

Preparate un trito fine con 1 costa di sedano, 1 carota e 1 cipolla rossa. Scaldate l'olio in una pentola capiente e fate appassire le verdure tritate.
Nel frattempo tritate 400 g di seitan con un coltello in piccoli dadini. In alternativa potete passarlo in un tritacarne o nel tritatutto. Attenzione a non renderlo troppo sottile, deve essere simile al macinato.
Unitelo al soffritto e insaporite per alcuni minuti. Aggiungete 2 barattoli di pelati o di salsa di pomodoro, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 1 foglia di alloro, 1 cucchiaino di sale e pepe in polvere.
Cuocete il ragù di seitan per 30 minuti a fiamma bassa. Lasciate riposare e usatelo per condire i vostri primi piatti preferiti.

Qualche idea? Lasciatevi ispirare dalla ricetta delle lasagne al forno oppure dal riso al forno, potete realizzarle entrambe con il ragù di seitan.

Il seitan è ottimo anche per preparare un gustoso gulasch vegetariano dal gusto piccante.
Nella ricetta originale ungherese viene utilizzata la carne come ingrediente principale. Di seguito trovate una variante della ricetta adatta ai gusti vegetariani e vegani.
Ecco cosa serve: 250 g di seitan, 4 pomodori maturi, 3 patate medie, 2 cipolle bianche, paprika dolce e piccante, aglio e cumino.
Sbucciate, tritate e soffriggete le cipolle in una casseruola fino a che risultano tenere. Tagliate il seitan a dadi e unitelo alla cipolla tritata. Fate rosolare alcuni minuti, bagnate con 1 bicchiere di vino rosso e lasciate evaporare. Aggiungete un cucchiaino di paprika dolce, mezzo di paprika piccante, cumino e sale. Unite anche i pomodori maturi sbollentati e sbucciati, 1 tazza d'acqua e fate cuocere per 20 minuti. Se vi piacciono potete aggiungere due patate tagliate in pezzi e cuocere tutto insieme.

Cercate una ricetta super veloce? Provate le scaloppine di seitan o lasciatevi ispirare da piatto tipico della cucina italiana, le scaloppine alla pizzaiola. Potete preparare una versione per vegetariani con il seitan affettato.

Come cucinare il seitan alla piastra

Come cucinare il seitan alla piastra Vediamo adesso come cucinare il seitan alla piastra o alla griglia. Il procedimento di cottura è più o meno il solito, ciò che cambia è lo strumento utilizzato. Potete infatti usare sia la bistecchiera o una padella, sia la griglia del forno.

Il seitan alla piastra si prepara in modo molto semplice. Tagliatelo a fette di circa un centimetro. Disponetele in una teglia e cospargetele con un'emulsione di olio d'oliva, succo di limone e rosmarino.
Riscaldate una padella antiaderente o la bistecchiera e cuocete il seitan per un paio di minuti su ciascun lato. Potete accompagnare il seitan alla piastra con insalate di verdura o contorni di verdura stufati in padella.

Preferite una ricetta da mangiare con le mani? Provate gli spiedini di seitan alla piastra.
Potete realizzarli con verdure e formaggio ed erbe aromatiche a piacere. Tagliate il seitan a cubetti e marinatelo in una ciotola con salsa di soia, olio d'oliva, aceto di mele e origano. Lavate e tagliate a pezzetti dei peperoni. Assemblate gli spiedini alternando seitan e peperone e cuocete alla piastra per alcuni minuti.

Vi piacciono gli spiedini? Date un'occhiata alla ricetta degli spiedini di carne, potete sostituire questo ingrediente con il seitan.

Come cucinare il seitan con verdure

Come cucinare il seitan con verdure Il seitan è un ingrediente che si abbina bene alle verdure e ai legumi. Vediamo alcune ricette adatte ai vegetariani a base di questi ingredienti.

Vi piacciono i sapori rustici? Provate a cucinare una zuppa di verdure e seitan con fette di pane arrostito.
Lavate e pulite 1 costa di sedano, 2 carote e 2 patate. Sbucciate carote e patate ed eliminate i filamenti del sedano. Tagliate tutto a pezzetti di un centimetro. Lavate e tagliate a rondelle due zucchine.
Affettate sottile 1 cipolla e soffriggetela con 1 spicchio d'aglio e 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva.
Tagliate 120 g di seitan a dadini e unitelo al soffritto. Aggiungete anche le verdure e fate insaporire il tutto.
Eliminate lo spicchio d'aglio. Aggiungete 50 ml di brodo vegetale e un cucchiaio di salsa di soia, coprite e cuocete per 15 minuti. Se vi piace, aggiungete alla zuppa 100 g di fagioli borlotti o di ceci precotti.
Sistemate la zuppa in scodelle e servite calda.

Preferite i sapori autunnali? Provate la variante con 100 g di zucca a dadini, 80 g di verza affettata sottile e 100 g di funghi surgelati. Aggiungete tutti gli ingredienti, compreso 120 g di seitan, a un soffritto di cipolla e olio. Cuocete per 15 minuti con 200 ml di brodo e un cucchiaio di salsa di soia. Servite la zuppa calda con una macinata di pepe.

Il seitan può essere unito a verdure stufate in padella. Se non vi piace la salsa di soia insaporite con delle olive nere tritate.

Volete preparare un piatto di primavera? Stufate 200 g di piselli crudi, 2 porri a fette e 4 asparagi a rondelle in padella, insieme 4 cucchiai d'olio e 120 g di seitan a cubetti. Stemperate due cucchiai di salsa di soia con uno di farina di riso, aggiungete mezzo bicchiere d'acqua e unitelo alla verdura. Servite il piatto con una spolverizzata di semi di sesamo.
Potete accompagnare questo piatto unico con del purè di patate o riso basmati bollito.

Se amate i sapori delicati preparate la ricetta della vellutata di zucca e gorgonzola. Provate ad aggiungere 50 g di seitan a cubetti rosolato in padella con due cucchiai d'olio, uno di salsa di soia e un pizzico di cannella.

Come cucinare il seitan di farro

Come cucinare il seitan di farro Il seitan di farro è una variante di seitan che potete utilizzare per diverse ricette, vediamole subito.

Lo spezzatino con seitan di farro è un piatto molto gustoso e facile da preparare. Utilizzate il seitan già pronto per ridurre i tempi di cottura della ricetta. Utilizzate 240 g di seitan di farro, 6 pomodori maturi, 1 spicchio d'aglio, 1 cipolla, 40 g di margarina, 4 cucchiai di farina. Tagliate il seitan a dadi e infarinatelo leggermente. In una pentola preparate un soffritto con la cipolla tritata, l'aglio intero e l'olio d'oliva. Appena lo spicchio d'aglio prende colore toglietelo dalla pentola. Aggiungete il seitan infarinato e rosolate 5 minuti. Sbollentate i pomodori, spellateli e aggiungeteli al seitan. Salate e cuocete 20 minuti a fuoco lento. Servite il seitan in umido caldo con una macinata di pepe nero fresco.

Volete un secondo piatto cremoso? Preparate un filetto di seitan al pepe verde. Tagliate delle fette di seitan di farro piuttosto spesse. In una padella sciogliete 20 g di burro e rosolate il seitan da entrambi i lati per 5 minuti.
Preparate una salsa per condire il seitan come descritto nella ricetta del filetto di manzo al mascarpone e senape.

Vi piacciono le verdure ripiene? Anziché usare il tonno, potete utilizzare il seitan di farro anche per il ripieno delle zucchine ripiene.

Se amate questo cereale scoprite idee e consigli su come cucinare il farro in modo semplice e veloce.

Come fare il seitan burger

Come fare il seitan burger Voglia di un hamburger perfetto per i vegetariani fatto in casa? Vediamo subito come potete prepararlo!

Procuratevi 400 g di seitan, 2 carote piccole, 1 cipolla, 4 cucchiai di farina di mais istantanea, 1 spicchio d'aglio e spezie a piacere.
Lavate, sbucciate e tagliate a pezzetti le carote. Mondate e affettate la cipolla. Tritate gli ingredienti nel tritatutto con lo spicchio d'aglio sbucciato e il seitan. Aggiungete la farina di mais, spezie, salsa di soia e un filo d'olio d'oliva. Se volete potete aggiungere un uovo per dare più consistenza all'impasto.
Formate con le mani degli hamburger della misura desiderata. Aiutatevi con un coppapasta circolare per dare la classica forma rotonda al vostro burger di seitan. Cuocete gli hamburger di seitan in padella antiaderente ben calda per 10-15 minuti.

Tagliate i panini da hamburger e tostateli nella stessa padella per alcuni minuti. Farciteli con l'hamburger di seitan, salse a piacere, pomodoro crudo a fette e foglie di insalata.

Preferite degli hamburger a base di legumi? Tritate 200 g di ceci precotti con 1 cipolla, 120 g di seitan, 1 spicchio d'aglio e spezie. Insaporite con due cucchiai di salsa di soia, unite il succo di 1 limone e formate degli hamburger con le mani.
Questo composto è adatto anche se volete preparare delle polpette di seitan. Il procedimento è molto semplice: passate più volte le polpette nel pangrattato e friggetele in olio caldo.

Vi piacciono i piatti unici? Ecco un'altra ricetta per un burger di seitan fatto in casa con melanzane, farina di mais e seitan.
Utilizzate 200 g di seitan, 100 g di farina di mais, 1 scalogno, 1 spicchio d'aglio, 2 cucchiai di salsa di soia e 800 ml di brodo vegetale.
Sbucciate le melanzane e tagliatele a cubetti. Ponete in un pentolino il brodo e portatelo a ebollizione, versate la farina, il seitan e gli altri ingredienti passati nel tritatutto. Mescolate bene a fiamma bassa per 10 minuti. Togliete il composto dal fuoco, unite salsa di soia, erbe e spezie e versatelo in una teglia di acciaio e livellatelo. Fate raffreddare, ponete il composto il frigo e fate riposare mezz'ora.
Ricavate dei burger tagliando l'impasto con un coppapasta rotondo e cuoceteli in padella con un filo d'olio. Appena la superficie risulta croccante potete gustarli così come sono insieme a un'insalata di verdure crude oppure mangiarli in un panino.