Come farcire una torta di compleanno

Galbani
Galbani
Come farcire una torta di compleanno
Preparare una torta in casa è molto semplice e veloce, e, leggendo questi consigli, scoprirete anche voi come farcire e decorare in poco tempo e al meglio la vostra torta di compleanno.

Partite dalla preparazione della base, scegliete tra le tante farciture, come la crema pasticcera, chantilly, diplomatica, quella al cioccolato o alla nocciola, il ripieno più adatto a una festa per adulti o per bambini*. Divertitevi a realizzare la vostra torta in casa, e, seguendo questi suggerimenti, otterrete un risultato di sicuro effetto che stupirà tutti gli invitati.

*sopra i 3 anni

Come farcire una torta di compleanno

Come farcire una torta di compleanno Piccola o grande che sia, la torta, insieme alle candeline, è onnipresente in ogni compleanno e ne è il simbolo. Infatti a prescindere che vengano organizzati una festa, un pranzo, una cena, una merenda per festeggiare, il dessert da presentare al festeggiato con sopra una o più candeline, è un obbligo, a volte anche come sorpresa per colazione. Se poi c'è di mezzo una festa, la torta di compleanno diventa la protagonista principale, quindi eccovi delle idee e consigli per sapere come farcirla e decorarla.

Per farcire una torta di compleanno, tutto dipende se si tratta di una festa per bambini* o adulti, dato che solo nel secondo caso è possibile usare anche un po' di alcool sia per bagnare la base che per aromatizzare la farcitura. Tuttavia la base più idonea è un soffice Pan di Spagna, fatto con pochi ingredienti come uova, zucchero, farina e lievito per dolci. Semplice o al cioccolato è perfetto per ogni tipo di ripieno: una volta bagnato e profumato, lo si può infatti farcire con le solite creme, come una crema al cacao o al cioccolato, chantilly, alle nocciole, diplomatica e una deliziosa crema pasticcera, o con creme particolari, quali una crema al mascarpone, allo yogurt, alla ricotta, al pistacchio, al caffè, al limone, alle fragole o al cocco. E se le creme e la panna non piacciono, si può ricorrere anche a confetture e marmellate.

Dopo quindi aver scelto l'impasto della base, per cui, tuttavia, valide soluzioni sono anche la pasta sfoglia, la meringa e una morbida torta paradiso oltre al tipico Pan di Spagna, prima di procedere con la farcitura, quest'ultimo va inumidito con una bagna da realizzare in diversi modi a seconda della scelta del ripieno, del tipo di torta e di chi la mangerà. La bagna infatti, come abbiamo già detto, può essere anche alcolica o contenere un goccio di caffè in caso di dolci per adulti, tanto che in sostituzione della solita torta di compleanno può andar bene anche un tiramisù. Alcolica o analcolica, con caffè o senza, comunque si scelga, la bagna è sempre allungata con zucchero e acqua da aggiungere con le giuste dosi. Succhi di frutta al gusto soprattutto di arancia, ananas e fragola sono indicati per la bagna invece dei più piccoli*.

Tra le creme, la più conosciuta e utilizzata in pasticceria italiana è la crema pasticcera che a volte varia sia la consistenza della torta che l'aroma e quindi il sapore. Dal gusto più delicato sono invece la crema al limone e la crema chantilly, ottenuta dalla lavorazione della panna montata aromatizzata spesso con la vaniglia. Una farcia invece più consistente che si sposa molto bene con una torta di pasta sfoglia è la crema diplomatica. Mentre per le torte di compleanno dei bambini* molto richieste sono una squisita crema di nocciole, una golosa crema al cioccolato, che può essere sia al latte che mista con cioccolato fondente o solo di cioccolato bianco, e una delicata crema alle fragole.

*sopra i 3 anni

Come decorare una torta di compleanno con la pasta di zucchero

Come decorare una torta di compleanno con la pasta di zucchero Nelle torte di compleanno impazza la moda della pasta di zucchero utilizzata sia per ricoprire che per decorare. Comprata già pronta o fatta in casa con zucchero a velo, gelatina, acqua e glucosio, la pasta di zucchero è infatti molto scenografica. Bianca o colorata, è facilmente maneggiabile e ci si può divertire a fare svariate decorazioni, dai soliti fiori e cuoricini a vere e proprie sculture.

Per quanto riguarda le dosi di pasta di zucchero, sappiate che solo per ricoprire una torta media, alta 12 centimetri e con un diametro di 22-25 centimetri, c'è bisogno di circa 1 kg di pasta. Se poi volete creare anche delle decorazioni, ovviamente servirà aumentare la quantità.

Ma partiamo dalla base da ricoprire e decorare, per cui l'impasto che si presta meglio è un dolce morbido ma anche stabile come il solito Pan di Spagna oppure la torta margherita o paradiso o, ancora, una torta al cioccolato al latte. La farcia poi deve essere non molto abbondante e abbastanza solida, per cui spesso si ricorre a una crema al burro o a una ganache; tuttavia, la torta va comunque farcita per non risultare troppo secca.

Dopo queste preziose indicazioni, potete cominciare con il lavoro di copertura del dolce. Prendete la base che avete scelto tra quelle suggerite e, con un pennello, spennellate i lati e la superficie con della confettura che servirà appunto a fare da collante per la pasta di zucchero. Questa, abbiamo detto, può essere sia bianca che colorata, anche se potete benissimo colorarla da voi con coloranti alimentari in gel, in polvere o liquidi.

Detto questo, con un mattarello stendete il panetto di pasta di zucchero già pronto su un piano di lavoro, spolverizzato leggermente con zucchero a velo. Dovete ottenere una specie di sfoglia alta circa 5 millimetri da adagiare con delicatezza sulla torta, facendola aderire perfettamente. In questa operazione servitevi dell'apposita spatola per fare in modo che non si formino pieghe o increspature. Dopodiché, con un coltello, tagliate la pasta in eccesso e ripassate sopra con la spatola per rifinire.

Passate ora alle decorazioni che avete scelto di realizzare con le vostre mani. Le più facili e veloci sono quelle create con le formine dei biscotti, da appiccicare alla torta spennellando la base con un po' di acqua a temperatura ambiente, così che lo zucchero, contenuto nella pasta, sciogliendosi fungerà da colla. Facile da fare, per i principianti di cake design o arte del decoro delle torte, è anche un cordoncino o nastro, realizzato arrotolando e allungando una pallina di pasta colorata, da mettere tutt'intorno alla torta.

A questo punto potete subito assaggiare la vostra torta e in caso vi avanzasse della pasta di zucchero avvolgetela bene in un foglio di pellicola.

Come decorare una torta di compleanno con la frutta

Come decorare una torta di compleanno con la frutta Per le decorazioni dei dolci con la frutta, via libera alla fantasia. Abbellire le torte di compleanno con la frutta è infatti molto semplice anche se per un risultato ottimale è bene seguire alcuni accorgimenti che riguardano la scelta dei frutti, la loro disposizione, l'effetto cromatico e la lucidatura finale con la gelatina.

Sul tipo di frutta da scegliere, prediligete quella di stagione. Sì dunque a mandarini, kiwi, banane, frutti di bosco, uva, fichi, fragole, ciliegie, albicocche, pesche, susine, prugne, ananas, papaia, mango e meloni. Nel decorare potete utilizzare sia un solo tipo di frutto che più tipologie ben assortite tra loro. Divertitevi allora a donare un tocco di allegria alla torta posizionando in superficie tre o quattro colori diversi come il rosso delle fragoline di bosco al centro e, a seguire, l'arancione delle pesche, il giallo vivo dell'ananas e il verde del kiwi. L'abbinamento cromatico è importante per una bella presentazione in tavola e i colori da accostare devono creare infatti sia allegria che armonia, in più devono seguire delle composizioni geometriche che possono essere a cerchi concentrici, a rettangolo, a spirale, a onda e a forma di fiore, di numero, corrispondente agli anni da festeggiare, o di disegni per bambini* come coniglietti e simili.

Sempre per decorare, la frutta va poi tagliata a spicchi o a rondelle sottili, mentre uva, ciliege e tutti i tipi di frutti di bosco vanno lasciati interi. Se poi la base della torta fosse rettangolare potreste disporre dei ribes e dei mirtilli al centro insieme a qualche chicco di uva bianca e nera, poi successivamente uno strato di ananas, tagliata a rondelle, uno intervallato da kiwi e banane, sempre a rondelle, per finire con delle fette di pesca tagliate a metà.

Fate attenzione, però, che, una volta tagliata, la frutta non si annerisca per via dell'ossidazione. Per evitare che ciò accada, bagnatela con il succo di limone spruzzato o diluito con un po' di acqua e poi spennellatelo sopra i pezzi di frutta.

Perché la torta di compleanno decorata con la frutta abbia un bell'aspetto lucido, completatela con la gelatina. Prendete dei fogli di colla di pesce e ammollateli in poca acqua fredda per farli ammorbidire. Strizzateli e metteteli a sciogliere in un pentolino con acqua e zucchero. Fate raffreddare e, con un pennello, distendete la gelatina sulla frutta. Rispettando le giuste proporzioni ricordatevi che un foglio di colla di pesce ha bisogno di 100 ml di acqua e una puntina di zucchero.

*sopra i 3 anni

Come decorare una torta di compleanno con la panna e la frutta

Come decorare una torta di compleanno con la panna e la frutta In una torta di compleanno potete intervallare un tipo di frutta da un altro con della panna montata, messa in un sac à poche con beccuccio a stella e spremuta per creare ciuffetti, linee geometriche, cerchi concentrici e onde. La panna può quindi essere usata sia come contorno che all'interno della superficie, ma anche per ricoprire i lati. Non solo, è possibile creare una torta a strati di panna e pezzi di frutta oltre alla decorazione finale.

Per un effetto sorprendente, da compiacere tutti, provate a decorare la vostra torta con dei frutti di bosco e la panna tutt'intorno, spargendo lamponi, fragoline, mirtilli e ribes su tutta la superficie e ammucchiandoli un po' al centro. Procuratevi quindi, o preparatelo direttamente nella vostra cucina, un Pan di Spagna e farcitelo con la crema diplomatica. Per realizzarla, mettete a scaldare 500 ml di latte con una bustina di vanillina e, nel frattempo, versate in una ciotola 7 cucchiai di zucchero e i tuorli di 5 uova a temperatura ambiente. Sbattete con le fruste elettriche, unite 6 cucchiai di farina e il latte caldo a filo continuando a girare. Trasferite il composto in un pentolino e mettetelo sul fuoco ad addensare, mescolando per non formare grumi. Quando avrà raggiunto una consistenza né troppo liquida né troppo densa, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Passate ora a montare a neve 250 ml di panna e aggiungete 2 cucchiai di zucchero a velo. Incorporate poi la panna montata, dal basso verso l’alto, alla crema pasticcera.

Dividete in due dischi il Pan di Spagna, bagnate la prima parte con un bicchiere composto da due terzi di acqua e un terzo di succo ai frutti di bosco e un cucchiaio di zucchero. Stendeteci sopra uno strato di crema diplomatica e appoggiate l'altro disco. Montate altri 250 ml di panna con 2 cucchiai di zucchero a velo e ricopritevi interamente la torta aiutandovi con una spatola, lasciandone un po' per le decorazioni finali.

Lavate e asciugate 125 g di more, 125 g di lamponi, 125 g di ribes, 125 g di fragoline di bosco e 15 ciliegie. Ammucchiate al centro un po' di lamponi, fragoline e ribes in cima, poi su tutta la superficie distribuite il resto della frutta, posizionando le ciliege qua e là così come le more. Completate con la panna rimasta. Mettete quest'ultima in una siringa per dolci e con l'apposito beccuccio a stella create lungo tutta la superficie della torta un contorno di panna montata. Apponete al centro poi un grosso biscotto a forma di targhetta dove scrivere gli auguri con del cioccolato fondente fuso. Mettete la torta ai frutti di bosco, ciliegie e panna in frigo e prima di portarla in tavola spolverizzatela con pochissimo zucchero a velo.

Come decorare una torta di compleanno con il cioccolato

Come decorare una torta di compleanno con il cioccolato Con il cioccolato, fuso a bagnomaria e inserito in una tasca da pasticciere, potete realizzare sia scritte tipiche di compleanno, da creare direttamente sopra la torta, che disegni da comporre sopra un foglio di carta da forno o di acetato, come note musicali, pentagramma e griglie, da far raffreddare e poi posizionare sulla torta. In pratica, vi basterà far colare il cioccolato fuso sul foglio seguendo il disegno che avete in mente, poi, una volta indurito il cioccolato, dovrete solo staccarlo dal foglio stando attenti a non romperlo e applicarlo sulla vostra torta. Con questa tecnica è possibile fare delle decorazioni pure al cioccolato bianco.

Ma potete divertirvi a decorare anche con cioccolatini, bottoncini colorati al cioccolato, praline, da mettere sopra una glassa di zucchero a velo e burro per far attaccare bene le vostre decorazioni. E ancora con dei wafer e dei biscotti al cioccolato potete contornare tutta la vostra torta e legare con un nastro di raso a mo' di regalo.

Le decorazioni al cioccolato vanno bene poi sia per guarnire la solita torta che cupcakes, semifreddi e muffin. Quest'ultimi infatti possono essere disposti a piani su una tortiera e guarniti con ciuffi di crema al cioccolato e confettini colorati. Prima di guarnire, è bene sempre però ricoprire il dolce o i dolcetti con una glassa al cioccolato preparata con del cacao oppure scegliere una ganache al cioccolato cremosa da stendere usando una spatola in maniera perfettamente liscia oppure dandole un movimento a onda.

Dal cioccolato poi, con l'aiuto di un pelaverdure, si possono ricavare anche riccioli e scaglie da distribuire sulle torte così da ottenere in modo semplice delle belle decorazioni. Non solo, se lo fondete e lo fate colare sopra delle foglie, lavate e asciugate, otterrete, dopo che il cioccolato si sarà raffreddato, delle insolite foglie marroni da staccare molto delicatamente da quelle verdi vere. Con foglie, roselline al cioccolato e ciuffetti di panna montata la torta di compleanno avrà una fantastica riuscita.

Come decorare una torta di compleanno per una ragazza

Come decorare una torta di compleanno per una ragazza Rose di panna montata bianche e colorate oppure realizzate con le mele costituiscono una buona idea per decorare una torta di compleanno destinata a una ragazza. Per creare le prime, introducete la panna montata in una sac à poche e montatevi il beccuccio a stella. Cominciate dal formare una spirale, partendo dall'interno, e proseguite effettuando dei movimenti concentrici per ottenere delle roselline delle stesse dimensioni. Coprite prima i bordi e poi procedete con calma sulla superficie sempre con gli stessi movimenti rotatori. Nel fare questi fiori potete giocare sui colori e quindi colorare la panna formando delle scalature di sicuro effetto.

Un'alternativa ai fiori di panna sono le rose realizzate con le mele da apporre a una deliziosa torta di pasta frolla, una novità che piacerà alle ragazze e che può esser mangiata anche per colazione. Per farla servono: 1 rotolo di pasta frolla, 300 g di crema pasticcera già pronta, 6 mele, 1 limone, 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaino di cannella, 70 g di mandorle a lamelle.

Per prima cosa foderate una teglia con carta da forno, stendetevi la pasta frolla e infornatela per 15 minuti a 180°. Durante la cottura della base, lavate le mele, asciugatele e sbucciatele. Tagliatene 3 a dadini e mettetele a cuocere a vapore. Appena saranno morbide, frullatele per ottenere una purea da amalgamare alla crema chantilly. Tagliate poi le altre mele a fettine sottili con un pelapatate e spruzzate il succo di limone per non farle annerire.

Dopo che la pasta frolla sarà cotta e raffreddata, spalmate la crema di mele e create sopra delle rose con le fettine di mela. Spolverizzatele con lo zucchero, la cannella, le mandorle a lamelle e cuocete di nuovo in forno per 15 minuti a 170°. Vedrete, la torta di compleanno con le rose di mele ideata per festeggiare una ragazza risulterà un vero capolavoro.

Come decorare una torta di compleanno per un ragazzo

Come decorare una torta di compleanno per un ragazzo Per decorare una torta di compleanno per un ragazzo bisogna innanzitutto sapere quali sono le sue passioni. Se ad esempio fosse un appassionato di calcio, con la pasta di zucchero o la crema di burro potreste decorare una torta in modo allegro con i colori della sua squadra del cuore o riprodurre l'immagine del suo calciatore preferito con una stampa in 3D. Se invece fosse appassionato di altri sport come tennis, motociclismo, gare di formula 1, basket e così via, la torta potrebbe essere realizzata a forma di racchetta, moto, auto da corsa rossa fiammante, o raffigurante un cesto da basket. Ma se tra le sue passioni rientra anche la musica, date il via a torte a forma di chitarra o batterie scolpite con la pasta di zucchero. Altrimenti, per una scelta meno impegnativa, usate delle note musicali fatte con cioccolato fuso.

Un'altra idea è anche quella di dare alla torta la forma del numero degli anni da festeggiare oppure di decorare la superficie con pezzetti di frutta disposti in modo da riproporre l'età del festeggiato.

Come farcire una torta di compleanno per bambini

Come farcire una torta di compleanno per bambini Tra le numerose ricette di torte di compleanno per bambini*, guarnite con personaggi di pasta di zucchero, animaletti di marzapane, caramelle gommose e tanto altro, una buonissima torta che piace a tutti è sicuramente quella a base di meringa farcita con il gelato.

Per prepararla iniziate proprio dai dischi di meringa. Montate a neve 8 albumi a temperatura ambiente con 1 pizzico di sale e aggiungete, poco alla volta, 600 g di zucchero semolato. Prendete tre stampi rotondi delle stesse dimensioni, foderateli con della carta da forno e con una sacca da pasticcere riempiteli con il composto di albumi, partendo dal centro e formando una spirale fino a ricoprire tutto lo stampo. Preparate in questo modo altri due stampi.

Cuocete i dischi di meringa in forno statico preriscaldato a 80° per circa 2 ore e mezzo lasciando uno spiraglio sullo sportello del forno per farle asciugare lentamente. Sfornatele, lasciatele raffreddare e con una spatola spalmate del gelato alla fragola (in tutto ve ne servirà circa 1 kg) sopra un disco, appoggiatene un altro e farcitelo con altro gelato per terminare con il terzo disco. Livellate bene i bordi con la spatola e ricoprite l'intera torta con 500 g di panna montata a neve sempre aiutandovi con la spatola. Decorate con delle piccole meringhe colorate già pronte e con del cioccolato fuso componete gli auguri con il nome del festeggiato. Mettete in freezer e togliete la torta di meringa al gelato mezz'ora prima di servirla nei piatti.

*sopra i 3 anni