Santa LuciaPresenta

Bucatini alla gricia

Ricetta creata da Galbani
Bucatini alla gricia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Anche nota come la "amatriciana bianca", ossia il piatto laziale figlio del comune di Amatrice, la pasta alla gricia è sostanzialmente la versione in bianco, senza pomodoro, di uno dei piatti più gustosi della tradizione culinaria di Roma e dintorni.

Si tratta di una preparazione che può essere realizzata velocemente ma che è ricca di gusto perché l'ingrediente principe è una delle parti più apprezzate del maiale: il guanciale. In questa semplice ricetta vi proponiamo di scottarlo nel gustoso Burro Santa Lucia, anziché nel classico strutto, e di abbinarlo al pecorino romano.

In questo modo otterrete dei bucatini alla gricia davvero saporiti e cremosi, perfetti per essere portati in tavola per un bel pranzo in compagnia.


Facile
4
25 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 400 g di bucatini
  2. 250 g di guanciale
  3. 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. pepe q.b.
  5. 150 g di pecorino romano
  6. sale q.b.

Preparazione

Se volete preparare i bucatini alla gricia, per prima cosa mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua e portatela a ebollizione.

Nel frattempo procuratevi una grossa padella antiaderente e fate sciogliere al suo interno il Burro Santa Lucia. Riducete quindi il guanciale a listarelle sottili e passatelo nel burro, girando con un mestolo di legno.

Una volta giunta a bollore, salate l'acqua, buttate i bucatini e lasciateli cuocere fino a ottenere una cottura al dente.

Scolateli serbando un paio di mestoli di acqua di cottura e versate il tutto nella padella assieme al burro e al guanciale. Mescolate bene la pasta, aggiungendo gradatamente il pecorino romano grattugiato e abbondante pepe.

I vostri bucatini alla gricia sono pronti per essere serviti!

Ti potrebbe interessare anche