Rollè di vitello

Rollè di vitello
Rollè di vitello
Rollè di vitello
Secondi Piatti PT100M PT0M PT100M
  • 6 persone
  • Facile
  • 100 minuti
Ingredienti:
  • 1,2 kg di arrosto di vitello (in una sola fetta)
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 50 ml di vino bianco
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 100 g di prosciutto cotto Galbacotto Galbani
  • 4 fette di Galbanino In Fette Galbani
  • 500 ml di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Il rollè di vitello è un piatto tipico della domenica, quando la famiglia si riunisce intorno a un buon pranzo. Ottimo da gustare sia appena fatto che tiepido, si caratterizza per un’unica fetta di carne, appositamente preparata dal macellaio, farcita e arrotolata, da cui il nome rollè.

La carne di vitello, per questa preparazione, ha bisogno di una cottura piuttosto lunga ma, vedrete, varrà la pena aspettare per gustarne tutto il sapore morbido e delicato. Seguite la nostra ricetta per portare in tavola questo piatto senza difficoltà. Provatelo!


Preparazione:

Se avete tutti gli ingredienti necessari, vediamo insieme la ricetta per il rollè di vitello:



  1. 1. Iniziate a preparare il rollè di vitello battendo per bene la carne, preparata appositamente dal macellaio, con un batticarne per renderla sottile, e conditela con sale e pepe.
  2. 2. Ponete sopra la carne il prosciutto cotto Galbacotto e le fettine di Galbanino In Fette. Arrotolate il rollè dal lato più corto. Cercate di stringerlo il più possibile, quindi legatelo con dello spago da cucina.
  3. 3. In una pentola dai bordi alti fate sciogliere il Burro Santa Lucia e ponete a rosolare la cipolla a fettine sottili, il sedano e la carota già tritati.
  4. 4. Aggiungete il rollè e bagnatelo con il vino bianco, fatelo cuocere per 10 minuti prima di aggiungere il brodo. A questo punto, coprite con un coperchio e proseguite la cottura per 60 minuti.
  5. 5. Al termine della cottura, ponete il rollè su un piatto, privatelo dello spago e tagliatelo a fettine. Frullate il fondo di cottura in modo tale da ottenere una cremina. Disponete le fettine di rollè di vitello sul piatto da portata e conditele con la salsa.

Varianti:

Le possibili varianti del rollè di vitello riguardano sia il metodo di cottura sia gli ingredienti con cui può essere farcito.

Innanzitutto potete cucinarlo nella pentola a pressione, in questo modo inoltre i tempi di cottura saranno più brevi, quasi dimezzati, ed il sapore e la morbidezza della carne saranno garantiti.

Riguardo invece gli ingredienti per il ripieno, una variante del rollè di vitello è quella farcita con funghi porcini. Prepararla è semplice e con i giusti consigli avrete in poco tempo un secondo di carne perfetto per una cena tra amici. Preparate una crema di funghi e spalmatela all'interno del rotolo di vitello, poi arrotolate la carne con delle fettine di pancetta e chiudete con uno spago da cucina; infine inserite dei rametti di rosmarino per aromatizzare. Mettete il tutto in un tegame o in una casseruola, aggiungete l'olio extravergine di oliva e bagnate la carne con la birra per evitare che si asciughi. A cottura quasi ultimata trasferite il rotolo in una teglia con erbe aromatiche e lasciate insaporire il vitello al forno per circa 10 minuti prima di servirlo.

Se amate i funghi, inoltre, provateli anche con la fesa di vitello per preparare un gustoso secondo piatto.

Un’altra alternativa sfiziosa per il ripieno del rollè di vitello è invece quello con la frittata di uova e gli spinaci.



Consigli:

Ora vogliamo fornirvi alcuni consigli per avere un rollè di vitello perfetto. Dovete prestare grande attenzione al modo in cui viene arrotolato il pezzo di carne e a come lo legate con lo spago da cucina, seguendo le stesse indicazioni fornite per la preparazione dell’arrosto.

Alcuni piccoli accorgimenti vanno poi seguiti per assicurare una cottura uniforme del rollè di vitello. La carne, una volta farcita con prosciutto Galbacotto e Galbanino In Fette, viene cotta lentamente con aromi e verdure, immersa nel brodo, in modo tale che assorba tutti i sapori e gli odori del condimento. Per insaporire ancora di più la carne, prima di aggiungere il brodo, mettete nella pentola anche un qualche erba aromatica, come il rametto di rosmarino, la salvia ed il timo, quindi sfumate con il vino.

Ciò che rende unico questo piatto è anche il sughetto che si crea durante la cottura. Una volta pronto il vitello, potrete frullare il fondo di cottura e ricavarne una deliziosa salsina. Per prepararla fate rosolare con un filo d’olio extravergine di oliva l’aglio e, appena diviene colorito, toglietelo ed aggiungete la cipolla, le carote ed il sedano.

Vi state chiedendo con quali contorni potete portare in tavola il vostro secondo piatto? Seguite i nostri consigli e servite il rollè di vitello con un contorno di patate al forno oppure con della fresca insalata.


Curiosità:

Il vitello è un tipo di carne bianca utilizzata nelle ricette più conosciute non solo della cucina italiana, ma anche in altre parti del mondo, come in Francia, in Austria ed in America. In Italia sicuramente è celebre ormai la cotoletta impanata di vitello con le patate arrosto o fritte, servita con il limone. Molto simile a questa preparazione è la Wiener Schnitzel, un secondo piatto della cucina austriaca, in cui le fettine di vitello vengono impanate in farina, uova e pangrattato, e fritte nel burro chiarificato o nello strutto. Possono essere servite semplicemente con il limone e del prezzemolo tritato sopra oppure con le patate, o fritte o al forno. Infine in Francia invece troviamo la “blanquette” di vitello in cui la carne è cotta in un tegame nel brodo ed è servita con la sua salsa cremosa.

Del vitello, ormai un ingrediente internazionale, sono utilizzate tutte le parti e le ritroviamo nelle ricette più disparate della cucina della nostra penisola, infatti, si mangiano anche le sue frattaglie, come il fegato, i reni, la testa e la lingua di vitello.

Se questa ricetta vi ha incuriosito provate altre preparazioni che hanno come ingrediente principale il vitello, come la paillard, il girello e le braciole.


I vostri commenti alla ricetta: Rollè di vitello

Lascia un commento

Massimo 250 battute