Paillard di vitello

strip_casa_miaPaillard di vitello
Paillard di vitello
Paillard di vitello
Secondi PiattiPT8MPT0MPT8M
  • 2 persone
  • Facile
  • 8 minuti
Ingredienti:
  • 240 g di paillard di vitello
  • 1 confezione Mozzarella Grill Santa Lucia Galbani
  • 250 g di pomodori rossi maturi
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Galbani

presentazione:

Non fatevi ingannare dal nome straniero: la paillard di vitello è un secondo di carne presente anche nella cucina nostrana. Si tratta di una semplice fettina di carne resa molto sottile perché battuta con l'aiuto di un batticarne.

Il punto di forza di questa preparazione, e quindi la sua caratteristica principale, è il modo in cui si cucina: la cottura deve essere ai ferri. Per essere precisi, si dovrebbe usare una graticola tenuta a 25 cm dalla fiamma, ma nella cucina di casa, si può ugualmente usare una piastra in ghisa, o in pietra, con le onde in rilievo che marchiano la carne con le righe di cottura.

La carne non va condita e si gusta al naturale. Per questo motivo, abbiamo pensato di abbinare la sottile paillard di vitello a una fetta di Mozzarella Grill Santa Lucia: stesso tipo di cottura, ma la possibilità di alternare un boccone di bistecca più asciutto a un boccone di morbida e gustosa mozzarella esalterà ancor più il sapore del piatto.

Seguite la nostra ricetta e portate in tavola la paillard di vitello.


Preparazione:

Per preparare la paillard di vitello mettete la carne in mezzo a due fogli di carta forno e con il batticarne riducetela a fettine molto sottili.

Fate scaldare per bene la piastra in ghisa e, nel frattempo, lavate e mondate i pomodori e tagliateli a fettine usando un coltello seghettato, che aiuta a non rovinare la polpa morbida. Condite i pomodori con olio extravergine di oliva e un pizzico di sale e pepe.

Quando la piastra in ghisa sarà arrivata a temperatura, fate cuocere la paillard di vitello e la Mozzarella Grill Santa Lucia un minuto per parte.

Preparate due piatti da portata e in ognuno adagiate la paillard di vitello, una fetta di Mozzarella Grill Santa Lucia e metà dei pomodori. Buon appetito!



Curiosità:

 La paillard è un piatto molto semplice in cui la carne - che può essere sia di manzo che di pollo - viene resa molto sottile e poi cotta ai ferri o alla griglia a fuoco dolce.

Nella cucina tipica italiana, la ricetta milanese prevede l'utilizzo della lombata o della fesa di vitello disossata e battuta molto sottile. Si tratta di una ricetta in cui la carne viene gustata semplice senza l'aggiunta di salsa o di altri condimenti.

L'unico consiglio che vi diamo è quello di insaporire la carne utilizzando solo un trito di erbe aromatiche a base di timo, rosmarino e salvia, un filo d'olio e del succo di limone o aceto balsamico a piacere. Servite il piatto accompagnato da un contorno di insalata mista, pomodoro a fette, patate al forno o altra verdura.

I vostri commenti alla ricetta: Paillard di vitello

Lascia un commento

Massimo 250 battute