Come utilizzare la farina di riso

Galbani
Galbani
Come utilizzare la farina di riso
La farina di riso è ormai comune sia nelle ricette preparate in casa che nei menu di molti ristoranti. Si trova anche nell'impasto della pizza in molte pizzerie e in pasticceria. Ma da dove arriva?

Giunge direttamente dalla cucina orientale ed è fra gli ingredienti principali per la preparazione di molte ricette: dagli antipasti ai primi e secondi piatti, dai dolci ai prodotti da forno e ai dessert. Una ricetta tipica cinese in cui viene utilizzata la farina di riso è quella dei deliziosi dolcetti mochi ripieni di cioccolato o crema al limone ed è ovviamente fondamentale per preparare i buonissimi spaghetti di riso.

Come usarla

Come usarla Questo tipo di farina è il risultato della macinazione del riso grezzo dopo aver privato il chicco della buccia, ed essendo un riso bianco è l’ideale anche per un tipo di alimentazione senza glutine. Ormai diventata un alimento importante anche nella gastronomia italiana, la ritroviamo un po’ ovunque, dal pane alla pasta fino alla merenda. La pasta frolla con farina di riso, per esempio, diventa una soffice base per torte e crostate. Per favorire la lievitazione va aggiunto anche il bicarbonato di sodio, in modo da avere sempre impasti dalla consistenza soffice.

La farina di riso è un ottimo addensante grazie al suo amido, che trova impiego in molti alimenti come zuppe di farro e legumi, mousse e salse di accompagnamento: potete sostituire la farina comune con quella di riso e realizzare una besciamella per le lasagne dal sapore delizioso.

La potete utilizzare mescolandola con altre farine, come la farina di mandorle, di mais, la farina di miglio, di grano saraceno o di frumento e altri cereali e potrete così realizzare degli impasti unici e ricette favolose.

Anche nella frittura fa bene il suo dovere: quando unita all'acqua frizzante con gli albumi delle uova montati a neve e un pizzico di sale diventa una pastella croccante, semplice e deliziosa per fritti di pesce e di verdure, come ad esempio gli sfiziosissimi carciofi fritti!

Potete trovare la farina di riso anche integrale.

Crema con farina di riso

Crema con farina di riso Un modo sfizioso di utilizzare la farina di riso è quello di farne una crema. La procedura è molto semplice, basta rispettare queste proporzioni: 1 parte di farina di riso, 6 parti d’acqua.

La crema con farina di riso viene spesso guarnita con frutta secca come mandorle, noci, nocciole o cocco, e si può utilizzare per preparare una cioccolata calda che anche i bambini* apprezzeranno, semplicemente utilizzando questi 4 ingredienti: la farina di riso, il cacao, lo zucchero e il latte. Servitela calda accompagnandola con dei biscotti e vedrete che delizia!

Questa crema è ottima al cucchiaio ma anche per farcire torte e Pan di Spagna, il profumo che sprigiona è caldo e avvolgente e riempirà di bontà e stupore i palati di tutti i vostri ospiti.

Una variante della tipica torta rustica di mele si può ottenere utilizzando la farina di riso con cui realizzare anche una golosa crema. Il risultato consiste in una torta di mele soffice e spumosa, dal sapore incantevole, buonissima da gustare già di prima mattina, ma anche a merenda accompagnata da caffè o tisane, o a fine pasto.

*sopra i 3 anni

Gnocchi con farina di riso

Gnocchi con farina di riso Tipici della cucina cinese, gli gnocchi di riso sono un primo piatto semplice e goloso, da portare in tavola in diverse occasioni per dare un tocco di allegria e originalità a pranzi e cene.

Sono facili da realizzare e richiedono un tempo di preparazione di circa 15 minuti e un tempo di cottura di 10 minuti. Per prepararli unite la farina di riso e di grano tenero, così da ottenere un impasto solido e compatto. Funghi, zucchine, carote e salsa di soia completeranno una ricetta imperdibile. Ecco come fare.

Gli ingredienti necessari per 4 persone sono: 240 g di farina di riso; 120 g di farina di grano tenero; 200 ml di acqua; 1 cipolla; 2 carote; 2 zucchine; 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, ½ cucchiaino di sale.

Per prima cosa, unite la farina di riso con la farina di grano tenero impastandola con l’acqua fino a creare un panetto dalla forma cilindrica. Schiacciate il panetto verso il basso fino a renderlo largo e basso. Con un coltello tagliate il composto a fettine sottili, ricavate la forma degli gnocchi e metteteli su un vassoio infarinandoli con un po’ di farina di riso.

In una padella fate soffriggere in 2 cucchiai di olio la cipolla tagliata a fette grandi insieme alle zucchine e alle carote, tagliate in senso diagonale a formare come dei bastoncini.

Salate, poi versate gli gnocchi in una pentola con l’acqua portata a ebollizione e fate cuocere per circa 10 minuti. A questo punto scolate gli gnocchi e versateli nella padella facendoli saltare.

Serviteli caldi e, se volete, potete aggiungere 1 spolverizzata di formaggio grattugiato per dare un tocco di sapore in più.

Questo primo piatto ha un sapore gustoso ed esotico, perfetto anche se volete realizzare romantiche cene a lume di candela: la sua essenza sprigionerà un'incantevole magia, in grado di conquistare tutti i palati.

Castagnaccio con farina di riso

Castagnaccio con farina di riso Per realizzare il castagnaccio con farina di riso vi occorrerà la macchina del pane in modo da prepararlo in modo rapido e veloce.

Molto apprezzato da grandi e piccini*, assomiglia vagamente ai muffin e viene realizzato unendo la farina di riso alla farina di castagne e si completa generalmente con delle mele.

Questa ricetta è per 10 persone. La preparazione è di circa 30 minuti mentre i tempi di cottura sono di circa 40 minuti.

Gli ingredienti necessari sono: 100 g di farina di riso; 100 g di farina di castagne; 50 g di miele; 3 uova; 2 mele; ½ bicchiere di olio di semi di girasole; ½ bicchiere di latte di soia; 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio.

Per prima cosa dovrete sbucciare le mele, privarle del torsolo e tagliarle in piccoli cubetti. Aprite le uova e mettetele nella macchina del pane insieme al miele, all'olio di semi di girasole e al latte di soia. Dopodiché, versate la farina di riso, la farina di castagne e il bicarbonato di sodio e avviate la macchina del pane. Aggiungete le mele tagliate a cubetti all’impasto non appena riceverete il segnale acustico dalla macchina del pane. Terminato l’impasto avviate la cottura per circa 40 minuti. Potete accertarvi che la cottura sia andata buon fine utilizzando uno stuzzicadenti: se quando lo estraete dall'impasto è asciutto allora vuol dire che è pronto.

Non appena si sarà raffreddato servitelo su un vassoio e spolverizzate a piacimento con zucchero a velo.

*sopra i 3 anni

Ciambella con farina di riso

Ciambella con farina di riso Questa farina viene utilizzata per realizzare la crostata di marmellata con farina di riso ma è anche la base per una buonissima ciambella che andremo a scoprire proprio adesso.

Si tratta di una ricetta di quelle facili e veloci, dolci e sfiziose, che fanno felici tutti gli amanti dei dolci e di sicuro i bambini*.

I tempi di preparazione sono di circa 20 minuti, come quelli di cottura, anch'essi di circa 20 minuti.

Ecco gli ingredienti che vi serviranno: 300 g di farina di riso; 150 g di yogurt; 150 g di fecola di patate; 150 g di zucchero; 1 bustina di lievito per dolci; 3 uova; 70 ml di olio di semi di girasole; 1 limone.

Per iniziare versate lo yogurt dentro una terrina e mescolatelo con lo zucchero per poi unire le uova amalgamando il tutto. Quindi, versate la farina di riso, il lievito per dolci e l’olio di semi di girasole e continuate ad amalgamare il composto. Grattugiate la scorza di limone e versatela nell'impasto.

In uno stampo per ciambella di 26 cm di diametro, versate il composto e infornate a 180° per circa 40 minuti. A cottura ultimata lasciate raffreddare la ciambella e servitela subito dopo.

Questa ricetta golosa si rivela perfetta in diverse occasioni, anche per scampagnate e picnic. È infatti molto comoda da portare in un cestino e da servire al momento del dolce per un dessert da favola!

*sopra i 3 anni