Pasta frolla con farina di riso

Pasta frolla con farina di riso
Preparazioni BasePT30MPT0MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
  • 1 ora di riposo in frigo
Ingredienti:
  • 250 g di farina di riso
  • 2 uova
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 pizzico di sale
  • marmellata del gusto che preferite

Preparazione di base perfetta con:

Inventatene un'altra

presentazione:

La pasta frolla con farina di riso è una variante del più classico e tradizionale impasto della pasta frolla, una preparazione tipica della nostra pasticceria e molto utilizzata per preparare deliziose crostate e biscotti di tutti i tipi.

All'interno dell’impasto della nostra pasta frolla con farina di riso, non può inoltre mancare il nostro Burro Santa Lucia che renderà il vostro impasto compatto e omogeneo. Una volta pronta, potrete utilizzarla per preparare una deliziosa crostata alla marmellata, ideale per la merenda dei vostri bambini* o per una golosa colazione.

*sopra i 3 anni



Preparazione:

Per la preparazione di una pasta frolla con farina di riso, oltre agli ingredienti, dovrete procurarvi un mattarello per la stesura della pasta ed uno stampo per crostate; se avete tutto non resta che seguire passo per passo il procedimento.



  1. 1.Cominciate a preparare la vostra pasta frolla con farina di riso mettendo in una ciotola la farina di riso. Aggiungete lo zucchero, il sale e il Burro Santa Lucia a pezzi ed iniziate ad impastare.
  2. 2.In seguito aggiungete le uova e lavorate con le mani fino ad ottenere un impasto sufficientemente liscio e compatto. Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo a riposo in frigo per 1 ora.
  3. 3.Trascorso il tempo, potete tirare fuori la vostra pasta frolla con farina di riso e utilizzarla per le vostre preparazioni. Proseguiamo suggerendovi una delle molteplici applicazioni di questa frolla: la crostata con farina di riso.
  4. 4.Ad esempio, se volete preparare una crostata alla marmellata, iniziate stendendola con un matterello.
  5. 5.Foderate una tortiera del diametro di 24 centimetri con la carta forno, quindi inserite nella tortiera la pasta frolla, avendo cura di tenerne da parte un po' per la decorazione. Bucherellate il fondo con una forchetta, quindi farcite con la marmellata, cercando di livellarla ed uniformarla.
  6. 6.A questo punto ricavate delle striscioline dalla pasta frolla avanzata e disponetele sulla superficie in modo da formare una griglia. Cuocete la vostra crostata in forno a 180° per 35 minuti.

Varianti:

In alternativa allo zucchero semolato, vi proponiamo di utilizzare il miele millefiori. Questo ingrediente renderà la vostra pasta frolla di riso molto profumata e dal sapore delizioso. Inoltre, il miele darà colorazione alla frolla e velocizzerà i tempi di cottura rendendo questa semplice ricetta perfetta per una preparazione lampo in caso di ospiti inaspettati.

Il procedimento da seguire resta il medesimo, ma basterà utilizzare una quantità inferiore di miele rispetto a quella di zucchero per ottenere lo stesso risultato.

Se siete amanti di gusti rustici e più particolari, potete invece provare la pasta frolla con farina di riso e grano saraceno per preparare una crostata: unite in una terrina le farine, le uova, una bustina di lievito, lo zucchero ed il burro morbido e lavorate con le mani fino a che la pasta ottenuta sarà omogenea; formate un panetto e lasciatelo riposare in frigorifero avvolto in una pellicola per circa un’ora.

Successivamente stendete in uno stampo per crostate ricoperto da carta forno la vostra frolla e cuocete in forno statico a 180° per 35 min. A cottura ultimata aggiungete una confettura a vostro gusto (ad esempio lamponi) e guarnite con pezzetti di frutta (fragole e lamponi) e completate con polvere di zucchero a velo in superficie. Grazie al grano saraceno, la vostra crostata sarà più croccante e friabile.

Un’altra variante particolare è quella di utilizzare come legante dell’impasto una banana matura al posto delle uova. Le dosi consigliate sono mezza banana al posto di ogni uovo. Otterrete una pasta frolla buonissima per realizzare dei dolcetti da farcire con una crema a piacere.



Consigli:

La farina di riso è una farina che non contiene glutine e che si presta alla preparazione di tantissimi dolci, regalando loro una morbida consistenza.

Mettiamo in pratica quanto appreso nella ricetta della pasta frolla con farina di riso per realizzare questa buonissima crostata alla marmellata.

­­­­­­­Versate su una spianatoia la farina di riso setacciata, una bustina di lievito, le uova, lo zucchero, l’olio e impastiamo fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Avvolgete in una pellicola trasparente per alimenti e mettete in frigorifero a rassodare per circa un’ora.
Trascorso questo periodo di tempo, tirate fuori il panetto e stendetelo con un mattarello prima di disporlo su una teglia per crostate. Aggiungete la marmellata – per esempio quella ai frutti di bosco – e infornate in forno statico a 180° per 35-40 minuti.

Lasciate raffreddare e decorate con una spolverizzata di zucchero a velo.

Per le ricette con farina di riso che prevedono la presenza di ripieni liquidi è necessaria una cottura in bianco, cioè cuocere la frolla da sola senza farcitura. Per evitare che l’impasto si gonfi durante la cottura si possono utilizzare dei legumi -fagioli o ceci- da adagiare su uno strato di carta forno sopra la frolla; il loro peso eviterà che l’impasto abbia rigonfiamenti.

Vi consigliamo di preparare la vostra pasta frolla con farina di riso con un certo anticipo, dato che richiede 1 ora di riposo in frigo, inoltre, se non doveste utilizzarla tutta, potete tranquillamente congelarla e utilizzarla all’occorrenza.

Vi consigliamo di utilizzare sempre gli ingredienti a temperatura ambiente per una riuscita ottimale della frolla.

Inoltre, il consiglio per realizzare una pasta frolla buona e friabile è quello di sostituire il burro con l’olio, ad esempio l’olio di semi di girasole e se desiderate avere una frolla più morbida, invece delle uova intere potete utilizzare soltanto i tuorli d’uovo.


Curiosità:

In questa versione, al posto della farina 00, abbiamo utilizzato un altro tipo di farina, la farina di riso, che potrete facilmente reperire in qualunque supermercato. L’utilizzo di questa farina ha molteplici vantaggi, innanzitutto renderà il vostro dolce apprezzabile anche da chi preferisce una cucina senza glutine, inoltre questa farina renderà la vostra pasta frolla ancora più soffice e friabile.

La farina di riso, molto utilizzata in cucina per la preparazione di tantissime ricette sia dolci che salate, viene impiegata in grandi quantità soprattutto nel continente asiatico.

Essendo amido puro, può essere utilizzata anche come addensante per la preparazione di salse come la besciamella oppure per la cottura di risotti dal gusto più leggero da utilizzare al posto del burro.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta frolla con farina di riso

Lascia un commento

Massimo 250 battute