Pasta frolla senza zucchero

Pasta frolla senza zucchero
Pasta frolla senza zucchero
Pasta frolla senza zucchero
Preparazioni BasePT75MPT0MPT75M
  • 8 persone
  • Facile
  • 75 minuti
  • 1 ora di riposo in frigo
Ingredienti:
Per la pasta frolla:
  • 500 g di farina
  • 200 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • la buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale.

Per il ripieno:
  • 500 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 3 cucchiai di miele
  • 250 g di marmellata di ciliegie
  • 1 uovo


Galbani

Ricotta

La ricotta Santa Lucia ispira la tua creatività in cucina grazie alla sua consistenza soffice e morbida che la rende l’ingrediente ideale per tanti piatti sia dolci che salati, sia a caldo che a freddo. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

Capitano a volte quei giorni in cui la voglia di dolce è alle stelle, ma nella dispensa manca proprio lo zucchero! Nessun problema, oggi vi spiegheremo come preparare una deliziosa pasta frolla senza zucchero.

Questa base ha un gusto più neutro e leggero rispetto alla pasta frolla classica, infatti, abbiamo pensato di utilizzarla per creare una golosissima crostata, ripiena di uno strato di marmellata di ciliegie e uno di crema alla Ricotta Santa Lucia e miele di cui andranno ghiotti adulti e bambini*.

*sopra i 3 anni



Preparazione:

Leggete la nostra facile ricetta della pasta frolla senza zucchero e portate sulla vostra tavola il dessert che vi stiamo per suggerire: semplice, casereccio, ma incredibilmente invitante.



  1. 1.Per preparare la pasta frolla senza zucchero, versate in una ciotola capiente la farina, la vanillina, un pizzico di sale, il Burro Santa Lucia ammorbidito e la buccia di limone. Amalgamate tutti gli ingredienti con le mani.
  2. 2.Unite le uova precedentemente sbattute e incorporatele al composto. Una volta ottenuto un panetto compatto e omogeneo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e trasferitelo in frigorifero a riposare per un'ora.
  3. 3.Nel frattempo, occupatevi del ripieno: lavorate la Ricotta Santa Lucia a crema con il miele in una terrina, aggiungete l'uovo e amalgamate il tutto.
  4. 4.Stendete la pasta frolla senza zucchero su un piano infarinato con un matterello, formando una sfoglia liscia che andrete a inserire in uno stampo per crostate imburrato e infarinato. Utilizzate l'impasto avanzato per creare le tradizionali strisce per crostate.
  5. 5.Bucherellate la sfoglia con i rebbi di una forchetta, stendete sul fondo la marmellata di ciliegie e coprite con la crema alla ricotta, avendo cura di non mescolarla troppo allo strato inferiore.
  6. 6.Infine, formate la classica griglia con le strisce di pasta.Fate cuocere in forno preriscaldato a 160° per circa 40-45 minuti e lasciate raffreddare completamente prima di servire.

Varianti:

In alternativa allo zucchero, vi suggeriamo diverse tipologie di dolcificanti per creare una pasta frolla perfetta per crostata: potete utilizzare la stevia, oppure qualche cucchiaio di succo di mela.

Otterrete come risultato, in entrambe i casi, una buonissima pasta frolla per crostate che si presta benissimo anche alla realizzazione di dolcetti deliziosi.

Un'altra variante dell'impasto per crostate è quello in cui il burro è sostituito con olio di semi. Unite in una terrina la farina, le uova, l'olio di semi e il dolcificante che preferite e amalgamate tutto formando un panetto che avvolgerete in uno strato di pellicola trasparente.

Dopo aver fatto riposare la frolla per un'ora, stendetela in una teglia dal diametro di 24 cm e cuocete in forno statico. Infine realizzate una crostata alla marmellata al gusto che più gradite, completando con pezzi di frutta in superficie.

Invece, per la realizzazione di un goloso biscotto, vi basterà aggiungere alla frolla delle gocce di cioccolato e, dopo aver suddiviso l'impasto in tante piccole porzioni, dare ad ognuna la forma che più si gradisce.

Se volete realizzare, invece, una buona crostata di mele con pasta frolla integrale, vi basterà sostituire la farina 00 con quella integrale e aggiungere gli altri ingredienti. Potrete poi facilmente trasformare la pasta frolla bianca in una pasta frolla al cioccolato aggiungendo all'impasto del cacao e sostituendo la scorza di limone con un aroma alla vaniglia.

Questa è perfetta per preparare dei fragranti biscotti alle mandorle, alla cannella o al cioccolato al latte, ideali per ogni occasione. Una volta sfornata, la pasta frolla avrà una consistenza friabile all’esterno e morbida all'interno. Provatela in tutte le vostre ricette!



Consigli:

La pasta frolla costituisce una delle preparazioni di base della pasticceria. Sebbene si tratti di un procedimento piuttosto semplice, la sua realizzazione richiede qualche attenzione. Ecco i nostri suggerimenti.

L'impasto, infatti, non deve essere eccessivamente lavorato, altrimenti il burro si riscalderà troppo, rendendo la pasta frolla poco compatta. Dopo averla fatta raffreddare, potete stenderla su una spianatoia con l'ausilio di un matterello posizionando il panetto tra due fogli di carta forno. In questo modo vi sarà più semplice dare forma alla pasta. Potete poi posizionarla direttamente nella teglia e procedere con la cottura.

Se volete rendere il vostro impasto più friabile, potete aggiungere un tuorlo d'uovo.

Se nella preparazione delle ricette dolci senza zucchero utilizzate stevia o succo di mela, tenete sempre presente che questi ingredienti hanno un maggiore potere dolcificante rispetto allo zucchero, sarà quindi necessario dosarli in quantità inferiore.

Un consiglio che vi invitiamo a seguire per un'ottimale riuscita della frolla è di utilizzare il burro a temperatura ambiente affinché si amalgami perfettamente agli altri ingredienti.


Curiosità:

Il sapore classico e delicato della nostra versione della pasta frolla senza zucchero, la rende adatta alla preparazione di golosi dolci. Utilizzate la nostra pasta frolla senza zucchero per preparare crostate e biscotti di ogni genere.

Nella ricetta usuale della pasta frolla non viene utilizzato il lievito per dolci, questo perché è proprio la sua assenza a garantire che la frolla diventi croccante. Se invece gradiamo una frolla dalla consistenza più morbida e soffice, possiamo aggiungere un cucchiaino di lievito istantaneo in polvere.

La pasta frolla può essere realizzata utilizzando le uova intere, oppure solo tuorli, o soltanto albumi; in base alla preparazione scelta cambieranno le dosi di farina e burro da utilizzare. Infatti, è necessario che questi tre ingredienti siano presenti nelle giuste proporzioni affinché l'impasto della frolla sia modellabile e non si sgretoli.

La pasta frolla è alla base di tantissimi dolci della pasticceria siciliana; tra le preparazioni più diffuse ricordiamo la cassata (di cui esiste la versione al forno) ed i biscotti Reginella (biscotti di pasta frolla ricoperti di sesamo).

La frolla senza zucchero è un'altra variante ma altrettanto valida della frolla tradizionale; risulta ottima da utilizzare per la preparazione di torte e biscotti di ogni genere.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta frolla senza zucchero

Lascia un commento

Massimo 250 battute