Pasta frolla al cocco

Pasta frolla al cocco
Preparazioni BasePT30MPT0MPT30M
  • 6 persone
  • Facile
  • 30 minuti
  • 30 minuti in frigo
Ingredienti:
  • 200 g di farina 00
  • 150 g di farina di cocco
  • 2 uova
  • 180 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 130 g di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

Siete alla ricerca di una pasta frolla dal gusto un po' insolito e particolare? Beh, tra le numerose opzioni potete provare la pasta frolla al cocco. Si tratta di una versione aromatica e molto gustosa, data dalla combinazione della farina di grano con quella di cocco, in un tradizionale impasto con uova, zucchero e corposo Burro Santa Lucia.

Potrete usare questa speciale base per realizzare ottime crostate e torte, ma anche per i biscotti; magari friabili, delicati e ricoperti di dolce zucchero a velo, proprio come quelli che vi stiamo per descrivere.



Preparazione:

Addolcite la colazione o la merenda dei vostri bambini* con i questi dolcetti dorati. Grazie alla nostra ricetta, la pasta frolla al cocco non è mai stata così semplice da preparare!



  1. 1.Per realizzare la pasta frolla al cocco, per prima cosa mescolate le due farine e disponetele a fontana su un piano di lavoro. Riempite il foro centrale con lo zucchero, il lievito, le uova, il Burro Santa Lucia ammorbidito e un pizzico di sale.
  2. 2.Con le mani, lavorate velocemente il tutto fino a ottenere una palla di impasto bella liscia e compatta. Avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  3. 3.A questo punto, stendete la pasta frolla al cocco con un matterello e create una sfoglia alta circa mezzo centimetro. Con delle formine ricavate tanti biscotti e disponeteli su una teglia rivestita di carta forno.
  4. 4.Cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti, sfornandoli quando si saranno dorati. Lasciate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo prima di servire.

*sopra i 3 anni



Varianti:

Con la nostra pasta frolla al cocco, come vi abbiamo mostrato, potrete preparare dei deliziosi biscotti sempre diversi, tipici della pasticceria secca.

Il nostro semplice impasto di base può infatti essere arricchito con del cacao in polvere per rendere i biscotti al cocco ancora più golosi.

Per esaltare il sapore del cocco grattugiato all'interno dei biscottini è possibile usare anche i semi di una bacca di vaniglia o la buccia grattugiata di limone.

Inoltre, potrete farcire i biscotti con un morbido cuore di marmellata o crema di nocciole: facilissimi da preparare e buonissimi da gustare. Una volta stesa col mattarello la vostra pasta frolla friabile per biscotti, ricavate dei dischi dal diametro di 6-8 cm e dallo spessore abbastanza sottile, sistemate al centro un cucchiaio di ripieno (va bene anche del cioccolato fondente a cubetti) e ripiegate i biscotti a mezzaluna; potete aiutarvi con i rebbi di una forchetta per sigillare con cura i bordi.

Infine, per decorarli, potrete utilizzare del cioccolato fuso e della granella di mandorle. Sperimentate tante ricette dal sapore inconfondibile con la nostra pasta frolla al cocco!



Consigli:

Per ottenere una pasta frolla al cocco davvero morbida dovrete lavorare velocemente tutti gli ingredienti con le mani fino ad ottenere una consistenza densa e compatta.

Oltre alle farine, all'uovo, al burro, allo zucchero e all'eventuale scorza di limone, non dimenticate di aggiungere un pizzico di sale: questo ingrediente infatti aiuterà ad esaltare ancora di più il sapore del cocco.

Se avete voglia di preparare la pasta frolla senza burro, vi basterà sostituire le dosi di burro con 80 ml di olio di semi. Se invece non avete in dispensa del lievito in polvere, mescolate un cucchiaino di bicarbonato col succo di mezzo limone e aggiungetelo all'impasto per ottenere lo stesso effetto lievitante.

Per dare ai biscottini un tocco più rustico, prima della cottura sistemateli sul fondo di una teglia foderata di carta forno, spennellateli con un goccio d'olio e cospargeteli con una manciata di zucchero di canna.


Curiosità:

La pasta frolla al cocco può essere utilizzata non solo per dar vita ai biscotti secchi, ma anche come base per deliziose torte e crostate. Ad esempio potrete farcirla con della crema pasticcera (preparata con tuorli d’uovo, zucchero semolato, farina, latte, panna fresca e vaniglia) e decorarla con mele a pezzetti.

Per la crema pasticcera scaldate il latte con la panna, senza portarlo a bollore. Lavorate le uova con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto soffice. Versate un po’ di latte e la farina setacciata. Rimettete questo composto sul fuoco insieme al latte rimanente e mescolate fino a renderlo omogeneo. In ultimo aggiungete i semi di vaniglia.

Versate la crema sulla base di pasta frolla e cuocete in forno a 180° per 30 minuti. Gustate questa torta per merenda o per colazione.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta frolla al cocco

Lascia un commento

Massimo 250 battute