Cestini di pasta frolla

Cestini di pasta frolla
Dessert
DessertPT60MPT0MPT60M
  • 6 persone
  • Media
  • 60 minuti
  • 1 ora di riposo in frigo
Ingredienti:
  • 250 g di farina 00
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 1 pizzico di sale
  • 1 confezione di Crema Dolce alla Ricotta Santa Lucia Galbani
  • gocce di cioccolato o frutta fresca per decorare

presentazione:

I cestini di pasta frolla sono delle piccole delizie, tipiche della pasticceria mignon, che si trovano in ogni bar o pasticceria e costituiscono, di solito, il tipico dolcetto della domenica. Con la nostra ricetta scoprite come è semplici prepararli anche a casa vostra. Questi dolcetti sono un dessert perfetto da servire a fine pasto con il caffè o come accompagnamento per il tè pomeridiano.

La preparazione di base di questi cestini è la classica pasta frolla, in cui andremo ad utilizzare il Burro Santa Lucia, che verrà ritagliata attraverso appositi stampini per ricreare la classica forma dei cestini mignon. Questi friabili gusci di pasta frolla saranno farciti con la nostra Crema Dolce alla Ricotta Santa Lucia, morbida e cremosa.

Preparazione:

Scoprite queste piccole dolcezze e servite i nostri cestini di pasta frolla. Per decorare i vostri cestini di pasta frolla potete utilizzare delle gocce di cioccolato o della frutta fresca come mirtilli, fragole o kiwi tagliati a pezzettini.

  1. 1.Iniziate a preparare i vostri cestini di pasta frolla da quest'ultima: versate su una spianatoia la farina e lo zucchero. Formate una fontana al centro quindi aggiungete il sale, la scorza grattugiata del limone e il Burro Santa Lucia a temperatura ambiente.
  2. 2.Lavorate questi ingredienti con le mani in modo da amalgamarli, quindi formate un'altra fontana e al centro aggiungete l'uovo. Continuate la lavorazione con le mani fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola, quindi fatelo riposare in frigo per 1 ora.
  3. 3.Trascorso il tempo, stendete la vostra frolla con un mattarello fino a raggiungere lo spessore di mezzo centimetro. Con degli stampini dai bordi ondulati ricavate i vostri cestini di pasta frolla.
  4. 4.Ora foderate gli stampini con la pasta frolla, bucherellate il fondo di ciascun cestino con una forchetta. Infornate a 180° per 20 minuti, quindi lasciateli raffreddare.
  5. 5.A questo punto estraete i cestini dagli stampini, quindi farciteli con un cucchiaio di Crema Dolce alla Ricotta Santa Lucia. Ora decorate i vostri cestini di pasta frolla con delle gocce di cioccolato oppure con dei pezzettini di frutta fresca (potete utilizzare mirtilli, fragole o kiwi).

Varianti:

Il gusto di questi cestini di pasta frolla dipende dalle vostre preferenze: se deciderete di utilizzare il ripieno freddo a base di crema alla ricotta che vi abbiamo suggerito, potrete guarnirlo con lamponi freschi, scaglie di cioccolato o granella di nocciole. Volendo potreste farcire i pasticcini anche con una pallina di gelato; in alternativa, provateli con la crema pasticciera o con un cucchiaino di marmellata.

Una volta presa la mano con il procedimento di questi bocconcini deliziosi, sperimentate anche tutte le versioni dei cestini di pasta frolla salata. Vi basterà eliminare lo zucchero dall'impasto della frolla e farcire ogni porzione con un ripieno salato: pomodorini e mozzarella, ricotta e spinaci, mousse al tonno o al prosciutto. Saranno perfetti per l'ora dell'aperitivo.

Per una preparazione più veloce, utilizzate un panetto di pasta frolla già confezionata. La stessa ricetta è ottima anche con la pasta sfoglia, più leggera e fragrante.

Consigli:

Se volete realizzare dei cestini di pasta frolla senza stampini di metallo, munitevi di semplici pirottini da muffin monouso. Ecco i nostri consigli: stendete la pasta su un piano di lavoro infarinato e ricavate dei dischi del diametro di circa 6 cm (potete usare anche un coppa pasta a forma di fiore), sistemate i pirottini a testa in giù all'interno di una teglia foderata di carta forno e adagiate con delicatezza ogni dischetto su un pirottino, facendo attenzione a farlo aderire bene.

Cuocete a 170° in forno preriscaldato per 10 minuti circa e poi lasciate raffreddare: a quel punto, eliminando lo stampo monouso, scoprirete di aver realizzato dei piccoli pasticcini lisci fuori e col bordo frastagliato dentro. Farciteli a piacere e serviteli dopo averli disposti su un piatto da portata.


Curiosità:

La pasta frolla è un impasto semplice della pasticceria, composto essenzialmente da uova, farina, burro (o olio) e zucchero (aggiungendo anche un cucchiaino di lievito, potrete renderlo più soffice e morbido). Se siete alle prime armi, vi consigliamo di lavorarla velocemente in una ciotola, in modo da non disperdere gli ingredienti. Inoltre, sostituendo un terzo della farina con il cacao, potrete creare delle golose crostatine da farcire con marmellata di frutta, miele di castagno, crema pasticcera alla vaniglia o al cioccolato (al latte, bianco o fondente).

Per preparare la crema alla vaniglia, dovrete semplicemente aromatizzare la crema pasticcera con un baccello di vaniglia; se invece preferite la versione scura, aggiungete del cioccolato fuso. In questo caso, vi consigliamo di tirare fuori la pasta frolla dal frigorifero, di stenderla, metterla negli stampi e farcirla con il ripieno, in modo tale da cuocere tutto insieme. Sfornate le crostatine, lasciatele intiepidire e gustatele con un ciuffo di panna.


I vostri commenti alla ricetta: Cestini di pasta frolla

Lascia un commento

Massimo 250 battute