Rotolo di pizza

Rotolo di pizza
Rotolo di pizza
Rotolo di pizza
Antipasti PT60M PT0M PT60M
  • 4 persone
  • Facile
  • 60 minuti
  • 3 ore di riposo
Ingredienti:
  • 300 g di farina tipo "00"
  • 150 ml di acqua
  • 10 g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • 120 g di prosciutto cotto Galbacotto Fetta Gustosa Galbani
  • 2 Mozzarelle Santa Lucia Galbani
  • 250 g di carciofini sott'olio

Galbani

Mozzarella Santa Lucia

Gusto di latte avvolgente e una consistenza morbida e succosa rendono protagonista Mozzarella S.Lucia in tutti i tuoi piatti, ma anche per assaporarla così com'è. Scopri le curiosità

presentazione:

Il rotolo di pizza, noto oltreoceano come "pizza stromboli", è una pizza arrotolata su se stessa e farcita con ingredienti a piacere. Molto indicata per gite fuori porta, aperitivi o pranzi a buffet, il rotolo di pizza ha il vantaggio di essere buonissimo consumato freddo, specialmente se farcito con verdure e ortaggi.

Oggi vi proponiamo un rotolo ripieno di Mozzarella Santa Lucia, fette di prosciutto cotto Galbacotto e carciofini. Una vera e propria bontà, che potete tagliare a fettine e portare con voi anche al lavoro per uno spuntino veloce.

Preparare questa ricetta è molto semplice: vi basterà preparare la pasta per la pizza (o affidarvi a quelle già pronte che vendono al supermercato), farcirla e ripassarla in forno. Seguite i nostri consigli e gusterete una buonissima alternativa alla classica fetta di pizza.

Per questa e tante altre ricette di pizza vi consigliamo di visitare la nostra sezione come fare la pizza in casa; troverete tanti consigli e suggerimenti!



Preparazione:

Per la preparazione del vostro gustoso rotolo di pizza farcito fatto in casa, procedete seguendo i seguenti passaggi:



  1. 1. Come prima cosa, disponete la farina a fontana su un tavolo o su una superficie piana e al centro sciogliete il lievito nell'acqua. Iniziate a impastare con le mani e aggiungete l'olio extravergine di oliva e il sale. Terminata l'operazione dell'impasto dovreste avere tra le mani una pasta elastica e ben liscia.
  2. 2. A questo punto, coprite la pasta del rotolo di pizza con un panno per 3 ore o, comunque, finché il volume complessivo non sarà raddoppiato.
  3. 3. Trascorso il tempo della lievitazione stendete la pasta cercando di non farla appiccicare alle mani aggiungendo di un po' di farina.
  4. 4. Formate ora un rettangolo dallo spessore di un centimetro e ricopritelo con le fette di prosciutto Galbacotto Fetta Gustosa, con la Mozzarella Santa Lucia tagliata anch'essa a fette e con i carciofini sott'olio. Arrotolate la pasta chiudendo le estremità con l'impasto stesso.
  5. 5. Foderate uno stampo per plumcake con carta forno oppure utilizzate una comune teglia, rivestita di carta forno, e adagiateci il rotolo di pizza, spennellatelo con un filo di olio extravergine di oliva e infornate nel forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti circa.
  6. 6. Sfornate il rotolo e lasciatelo intiepidire per qualche minuto, dopodiché tagliatelo a rondelle e servite.

Varianti:

Il rotolo di pizza costituisce già di per sé una variante alla pizza come la conosciamo comunemente.

La versatilità di questa ricetta facile vi consente di portare a tavola un piatto sempre gustoso, cambiando semplicemente gli ingredienti per la farcitura.

Per un ripieno goloso, potete scegliere di arrotolare nell'impasto salsiccia, stracchino e rucola: lo stracchino renderà morbidissimo il ripieno.

Se siete amanti delle verdure, potete anche optare per un ripieno tutto a base di verdure saltate in padella: peperoni, melanzane, pomodorini, aggiungendo, per insaporire ancora di più, olive e capperi. Non dimenticate di aggiungere sempre la Mozzarella Cucina Santa Lucia, per un ripieno filante e gustoso!

Potete anche realizzare una variante rossa stendendo, oltre agli ingredienti da voi scelti, la passata di pomodoro. Vi consigliamo di condire a parte la passata di pomodoro, con olio extravergine d'oliva, sale e origano o basilico, a seconda del vostro gusto.

Per un rotolo di pizza davvero sfizioso e saporito, scegliete invece un ripieno a base di patate, speck e provola: una vera delizia!

Se, infine, volete riprodurre la versione della pizza quattro stagioni, potete arrotolare insieme carciofi, prosciutto, funghi e olive e potete scegliere se condire con la salsa di pomodoro o preparare una versione bianca del vostro rotolo di pizza.

Non vi resta che scegliere quale versione realizzare e prepararvi a gustare questa specialità!



Consigli:

Tra i tanti e vari antipasti sfiziosi che si possono realizzare, la ricetta del rotolo di pizza è sicuramente un'ottima scelta. Piace a tutta la famiglia, anche e soprattutto ai più piccini*.

Potete presentarlo come antipasto prima di una cena tra amici o anche servirlo tagliato a rondelle, come stuzzichino tipico del finger food.

Poiché si presenta come un piatto sfizioso, potete servirlo anche alle feste, magari realizzandone più varianti. Inoltre, proprio perché il rotolo risulta buonissimo anche freddo, potete prepararlo in anticipo e tirarlo fuori poi anche poco prima che arrivino i vostri invitati.

Se avete organizzato una cena all'ultimo minuto, potete utilizzare anche il lievito istantaneo; ma noi vi suggeriamo, come sempre quando si tratta della preparazione di pane e pizza, di utilizzare il lievito di birra o anche il lievito madre e lasciare che l'impasto lieviti per il tempo necessario: il risultato sarà sicuramente più fragrante.

*sopra i 3 anni


Curiosità:

Il rotolo di pizza, chiamato anche "pizza Stromboli", fu inventato nella città di Filadelfia, nel 1950, in un ristorante italiano, Romano's Italian Restaurant & Pizzeria. Fu lo stesso proprietario, Nazzareno Romano, a sperimentare per primo la ricetta di questa pizza ripiena di formaggi italiani, salumi (solitamente salame, capocollo e bresaola) e verdure.

La prima versione fu realizzata arrotolando l'impasto comunemente usato per il pane e farcendolo con prosciutto, cotechino, formaggio e peperoni, chiudendo i bordi con l'impasto stesso.

Gli fu poi suggerito dalla sua famiglia di chiamare questa nuova tipologia di pizza con il nome di "pizza Stromboli" (ancora in uso negli Stati Uniti) in omaggio al film "Stromboli (Terra di Dio)" del 1950 del famoso regista Rossellini, di cui all'epoca si parlò molto, soprattutto per il pettegolezzo che circolava a proposito della storia d'amore nata tra il regista e l'attrice protagonista.

A Washington anche un altro ristoratore chiamò una ricetta con lo stesso nome, ma in realtà si trattava semplicemente di un panino con capocollo, provolone e salsa chili.

Sebbene ricordi molto la ricetta dei calzoni fritti, il rotolo di pizza farcito si distingue per la forma cilindrica e perché non contiene, nella versione di base, la passata di pomodoro.


I vostri commenti alla ricetta: Rotolo di pizza

Lascia un commento

Massimo 250 battute