Rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

Rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi
Primi PiattiPT10MPT5MPT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 320 g di pasta tipo rigatoni
  • 2 Mozzarelle Santa Lucia Senza Lattosio Galbani
  • 100 g di pistacchi di Bronte
  • 15 g di pinoli
  • 50 g di rucola fresca
  • 8 pomodori secchi
  • olio extravergine d'oliva

Inventatene un'altra

presentazione:

Un gusto aromatico e fresco caratterizza la ricetta del pesto di pistacchi che abbiamo scelto di dedicarvi quest'oggi. Questa salsa saporita, in abbinamento con i pomodori secchi tagliati a listarelle e la Mozzarella Santa Lucia Senza Lattosio, è perfetta per condire una pasta corta come i rigatoni. Potrete pensare di creare voi stessi l’impasto per la vostra pasta, ma ricordate sempre di realizzarne una versione corta e rigata.

Variante sfiziosa del più conosciuto pesto alla genovese, il suo sapore intenso e il suo profumo s'incontreranno con il gusto deciso dei pomodori secchi per dar vita ad una ricetta dal gusto nuovo. Il condimento è ideale per una pasta sorprendente e di sicuro successo.

Come preparare il tutto? Indossiamo il grembiule, andiamo in cucina e seguiamo passo passo la ricetta di oggi!



Preparazione:

  • Per la preparazione del pesto di pistacchi dovete prima di tutto prendere un frullatore ad immersione o un mortaio. Dopodiché, versateci dentro i pistacchi, i pinoli e la rucola. Frullateli o pestateli, aggiungendoci a poco a poco l'olio extravergine d'oliva. Il tutto fino ad ottenere un pesto cremoso ed omogeneo. Aggiungete dell’olio se vi risulterà un impasto troppo denso.
  • Ad operazione conclusa, tagliate a listarelle sottili i pomodori secchi. Riducete a dadini la Mozzarella Santa Lucia Senza Lattosio e mettetela da parte.
  • A questo punto, fate cuocere i rigatoni in acqua bollente salata per una decina di minuti e scolateli. Unite il pesto di pistacchi, i pomodori secchi e la mozzarella.
  • Dunque, mescolate per bene il tutto e servite il vostro primo piatto bello caldo.


Curiosità:

Il pesto di pistacchi è un classico condimento siciliano, molto gustoso, che si contrappone al più conosciuto pesto genovese, dal sapore più delicato.

Qui il basilico viene sostituito dai pistacchi e ciò che ne deriva è una crema densa perfetta per condire ogni tipo di pasta, dagli spaghetti ai rigatoni. Potete fare un mix tra il pesto alla genovese e quello siciliano inserendo all’interno del vostro mortaio, oltre che ai pistacchi, abbondante olio extravergine d’oliva, delle foglie di menta, pinoli e qualche goccia di succo di limone.

Chi volesse dare un tocco ulteriore di sapore, potrà optare per l’aggiunta di ingredienti come la pancetta, il pecorino, capperi e, per un tono piccante, anche del peperoncino. Mentre se dovrete creare un prodotto adatto per i più piccoli* potrete optare per del prosciutto cotto e cacio (delicato).

Il pesto di pistacchi inoltre può essere utilizzato come crema spalmabile o come accompagnamento per uno sfizioso piatto a base di gamberi e patate. Insomma, le varianti con cui arricchire il pesto di pistacchi sono davvero tante.

Al posto del parmigiano grattugiato potete aggiungere le mandorle; per dare più sapore invece potete utilizzare le noci oppure aggiungere dei pomodorini conditi con aglio, sale e pepe. Le noci e le mandorle renderanno la vostra pasta più croccante e sfiziosa.

Se dovete scegliere una pasta idonea a questo tipo di sugo vi consigliamo le tipologie rigate o arrotolate, come i rigatoni o i fusilli poiché, una volta condite, trattengono meglio il sugo.

*sopra i 3 anni


I vostri commenti alla ricetta: Rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

Lascia un commento

Massimo 250 battute