Pasta alla Norma

Pasta alla Norma
Primi Piatti
Primi PiattiPT30MPT15MPT45M
  • 4 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di penne rigate
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 2 melanzane
  • 500 g di pomodori pelati
  • 2 spicchi d'aglio
  • basilico
  • olio extravergine d'oliva
  • olio di arachidi per la frittura
  • pepe nero

presentazione:

Tra le cucine caratteristiche che “colorano” di sapori l'Italia c'è quella siciliana, che si contraddistingue per l'arte del friggere ed è nota a tutti per la famosa pasta alla Norma.

In questa ricetta gli ingredienti base sono melanzana e ricotta salata. Inoltre, per il suo pesto si usano: aglio, pomodorini, olio extravergine d'oliva, basilico fresco, pinoli, pepe, ricotta e parmigiano. Con questa salsa si condirà una pasta cotta al dente in abbondante acqua salata.

Preparazione:

  1. 1.Per la preparazione della pasta alla Norma dovrete prima di tutto lavare e tagliare le melanzane a dadini il più possibile simili tra loro (se preferite tagliate l'ortaggio a fette). Ora salatele e lasciate che eliminino l'acqua amara in uno scolapasta.
    pasta_norma_1
  2. 2.Intanto, in un tegame fate soffriggere l'aglio in abbondante olio extravergine d'oliva, aggiungete i pomodori pelati e lasciateli cuocere a fuoco lento finché non saranno morbidi e facili da rompere con la forchetta. A questo punto passateli. Rimettete la vostra salsa di pomodoro sul fuoco per farla addensare e aggiungete abbondante basilico (almeno 10 foglie), sale e pepe macinato grosso.
    pasta_norma_2
  3. 3.Mentre il sugo cuoce a fuoco lento, lavate le melanzane con acqua fredda per eliminare il sale in eccesso, poi asciugatele molto bene con un panno pulito, quindi infarinatele leggermente e friggetele in olio di arachidi ben caldo. Una volta fritte, mettete le melanzane in una teglia con della carta assorbente in cui verranno fatte asciugare.
    pasta_norma_3
  4. 4.Cuocete le penne rigate in abbondante acqua bollente salata e intanto a fuoco spento unite la Ricotta Santa Lucia al pomodoro. A cottura raggiunta, una volta pronte mantecate le pennette nel sugo al pomodoro, dove era stata precedentemente aggiunta della ricotta.
    pasta_norma_4
  5. 5.Infine mettete la pasta alla Norma nei piatti e servite decorando con le melanzane fritte.
    pasta_norma_5

Varianti:

Tra le numerose realizzazioni culinarie siciliane quella che vi abbiamo consigliato è la preparazione di un piatto molto famoso, ovvero proprio la pasta alla Norma. Questo saporito primo piatto è così buono nella sua tipicità che non subisce spesso modifiche nella sua ricetta originale.

Però, se volete dare comunque un tocco goloso alle penne alla Norma provate questa versione: tagliate a cubetti una mozzarella e procedete con la cottura al forno per 4-5 minuti. La mozzarella si scioglierà e, se azionate la funzione grill, si creerà una deliziosa crosticina croccante in superficie.

La ricetta della pasta alla norma al forno è facile: realizzate la pasta secondo il procedimento poi, versate un mestolo o due di sugo sul fondo della teglia, posizionate la pasta condita (penne o maccheroni) e ricopritela con formaggio pecorino grattugiato. Infornatela a 180 gradi.

Per una variante dal gusto più leggero evitate di friggere gli ortaggi ma realizzate delle melanzane grigliate, poi tagliatele a pezzetti e insaporite così il sugo.

Se amate le preparazioni in bianco, ecco la versione delle pennette alla norma senza salsa di pomodoro. Friggete le melanzane e condite la pasta; poi fate scaldare in una padella dell’olio d’oliva con uno spicchio d’aglio. Fate saltare le penne nel soffritto, eliminate lo spicchio d’aglio e, poi, insaporite il tutto con abbondante ricotta. Servite il piatto con una foglia di basilico per decorazione.

Consigli:

Tra i primi piatti con la ricotta la pasta alla norma è sicuramente una delle ricette regionali più gustose.

Se vi state chiedendo quale sia il formato di pasta più adatto per questa preparazione, vi consigliamo di usare la pasta corta, come le penne o i rigatoni.
Mettete a bollire una pentola colma di acqua e già salata e cuocete la pasta: se scegliete la versione al forno, ricordate di scolarla qualche minuto prima; la cottura proseguirà in forno.

Se la pasta alla norma dovesse avanzare ecco un consiglio: sbattete delle uova condite con il sale e con un po’ di formaggio grattugiato e mescolatele alla pasta avanzata. In una padella, nel frattempo, fate soffriggere mezza cipolla e poi, versatevi il composto di pasta e uova. Il risultato sarà una gustosissima frittata di pasta con le melanzane.

Per rendere la ricetta ancora più sapida si consiglia di aggiungere al condimento anche un po' di ricotta salata grattugiata.


Curiosità:

La cucina italiana è ricca di pietanze deliziose, conosciute per i loro sapori in tutto il mondo. Non sempre si tratta di una cucina omogenea, ma che sfrutta i prodotti tipici di ogni zona.

La Sicilia non è famosa solo per la pasta, ma anche per le sue verdure che, sapientemente abbinate, danno vita alla caponata, ai broccoli affogati in padella o ai pomodori ripieni alla siciliana.

Ma non è ancora finita, questa affascinante terra è conosciuta fuori confine anche per i golosi arancini di riso, per i suoi cannoli e per la cassata.

La pasta alla Norma è solo l'ennesimo famoso primo piatto della gastronomia siciliana, ed è una pietanza che in sé racchiude tutto il sapore e il profumo intenso della cucina mediterranea.

L'origine di questa delizia, nata probabilmente nella città di Catania, è molto dibattuta: da un lato ci sono coloro che raccontano che un importante scrittore nonché poeta siciliano, impressionato dalla bontà di questo piatto lo paragonò a "La Norma", opera di un compositore catanese.

Un’altra teoria vuole che il nome dato alla pasta sia stata opera sempre di questo scrittore, il quale davanti a questa pietanza esclamò: “è una Norma!”. Esclamazione che voleva esplicitare proprio la bontà del piatto.

Qualunque sia l’origine del suo nome non si discute il suo gusto!

E se vi piacciono le ricette con le melanzane, provate anche queste ricette.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta alla Norma

ANVO59
SOSTITUIREI LA RICOTTA CON UN'ABBONDANTE DADOLATA DI GALBANINO! SPADELLA LA PASTA NEL SUGO PREPARATO, AGGIUNGI ABBONDANTE BASILICO E GALBANINO....
Pattyc
Da Provare
pippopazzo73
ottima ricetta
Malala
Buona! Piace anche ai bimbi!!!

Lascia un commento

Massimo 250 battute