Pasta al salmone

Primi Piatti
Primi PiattiPT15MPT20MPT35M
  • 4 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
  • ½ kg di pasta
  • 50 g di salmone affumicato a fettine sottili
  • ¼ di l di panna liquida
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • ½ bicchierino di vodka
  • sale q.b.

presentazione:

Siete amanti dei piatti a base di salmone? Vi proponiamo una ricetta veloce in cui questo pesce è il protagonista indiscusso. Si tratta della pasta al salmone, un piatto assai di moda soprattutto negli anni '70 e presente nella tradizione gastronomica in molteplici varianti.

Salmone affumicato, panna liquida, Burro Santa Lucia, vodka e sale saranno gli ingredienti base di questa speciale ricetta.

Preparazione:

Vediamo insieme cosa fare per realizzare un primo piatto adatto ad ogni occasione!

  1. 1.Per realizzare la pasta al salmone tagliate prima di tutto a striscioline il salmone affumicato, dopodiché fatelo saltare in padella con 20 g di Burro Santa Lucia. Quindi aggiungete la panna liquida. Ad operazione conclusa rigirate il condimento con l'ausilio del cucchiaio di legno, facendolo addensare a fuoco molto basso.
  2. 2.Una volta che la preparazione sarà addensata, unitevi la vodka. Dopodiché continuate a mescolare il composto per alcuni minuti. Spento il fuoco, dedicatevi a lessare la pasta in abbondante acqua salata.
  3. 3.A cottura raggiunta scolatela molto bene. Quindi mescolatela per bene al condimento. Infine, unite il rimanente burro alla vostra pasta al salmone. Rigirate il tutto e versate la pietanza in una zuppiera precedentemente riscaldata. Dunque servitela caldissima.

Varianti:

Quando ci avviciniamo al Natale, si va a caccia delle ricette per le feste adatte a tutta la famiglia. La pasta al salmone è sicuramente una ricetta che porta sulla nostra tavola quell’aria di festa e di occasione importante come poche ricette sanno fare.

La ricetta classica di penne e salmone, condita con un sugo preparato con la panna da cucina e burro è la ricetta più semplice e piena di gusto che potete fare, ma ci sono diverse versioni di questo piatto.

Per esempio, potreste sostituire la panna con le stesse dosi di ricotta o di formaggio spalmabile, entrambi molto adatti per rendere questo primo altrettanto delicato e saporito: aggiungeteli in pentola poco prima di unire la pasta e stemperateli con uno o due cucchiai di latte.

Volendo, c'è anche la versione rosé, con aggiunta di pomodorini: tagliateli a metà o in quattro parti e rosolateli con uno spicchio d'aglio e un filo d'olio per aggiungere sapore, dopodiché unite il salmone affumicato a pezzetti e lasciatelo soffriggere per alcuni minuti a fiamma bassa. A quel punto trasformate il condimento in una gustosa salsa amalgamando il tutto con il formaggio che preferite.

Un’alternativa alla ricetta che vi abbiamo appena proposto prevede di aggiungere agli ingredienti delle zucchine tagliate molto sottili, alla julienne oppure grattugiate, saltate in padella con un trito di cipolla e un filo di olio extravergine d'oliva. Sfumate con del vino bianco, invece che con la vodka, scolate le penne al dente e fatele saltare nella pentola assieme alle zucchine. Conservate un po’ di acqua di cottura che vi servirà per ammorbidire il tutto e portare a termine la preparazione. Quando mancherà poco a ultimare la cottura, aggiungete il salmone e un po’ di prezzemolo fresco tritato non troppo finemente.

Consigli:

Per la preparazione della pasta vodka e salmone potete utilizzare diversi formati di pasta, sia corta come le farfalle o le pennette, che lunga come le tagliatelle, i tagliolini o gli spaghetti.

In realtà anche il riso si presta bene a questo amato condimento della cucina italiana: per prepararlo, fate tostare il riso in una padella antiaderente con uno scalogno tritato e un filo d'olio, sfumate con la vodka e lasciate evaporare, quindi portate a cottura aggiungendo man mano un mestolo di brodo caldo; a fine cottura, spegnete il fuoco e mescolate con burro e salmone affumicato sminuzzato, dopodiché servite guarnendo con dell'erba cipollina o con una macinata di pepe nero.

Questo piatto semplice si adatta benissimo a diverse occasioni ed è perfetto anche al forno: in questo caso scegliete il formato delle lasagne e alternate gli strati di pasta a quelli di salmone e panna e ad altri di patate tagliate sottili. Infornate a 180° per 25 minuti e lasciate riposare il piatto per alcuni minuti prima di servire. Volete un consiglio? Aggiungete una nota di profumo extra utilizzando un po' di succo di limone o dell'aneto fresco tritato.


Curiosità:

Il salmone è un pesce sia marino che d'acqua dolce, particolarmente pregiato e gustoso, dal caratteristico colore rosso-arancio. Un alimento molto versatile in cucina che si consuma sia fresco che affumicato.

La parte migliore di questo pesce è senza dubbio quella centrale. Una volta affumicato viene tagliato in fette sottili, che trovano impiego nella preparazione di diverse pietanze. Il salmone vi consente di preparare un numero incredibile di primi piatti diversi cambiando leggermente la composizione degli ingredienti, pur ottenendo sempre dei sughi deliziosi.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta al salmone

Lascia un commento

Massimo 250 battute