Focaccia barese

Focaccia barese
Focaccia barese
Focaccia barese
Antipasti PT0M PT120M PT120M
  • 4 persone
  • Facile
  • 120 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di farina tipo 00
  • 200 g di farina di semola di grano duro
  • 1 patata lessa
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 35 g di lievito madre o lievito di birra
  • 350 ml di acqua tiepida
  • 15 pomodori ciliegini
  • 15 olive verdi (possibilmente quelle baresane)
  • una manciata di sale fino
  • un pizzico di zucchero
  • un filo d'olio extravergine d'oliva
  • origano q.b. 

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Per molti, merenda è sinonimo di focaccia ed è così anche in Puglia, dove la tradizione vuole che gli spuntini di metà giornata o di metà mattinata siano allietati da un buon pezzo di focaccia barese, una preparazione tipica e amata da tutti.

Una focaccia ben condita e con un impasto ben lavorato è sempre buona e può abbinarsi a qualunque ingrediente, per cui, delle focacce ripiene e anche della focaccia barese, esistono molte varianti.

In questa ricetta vi spieghiamo come prepararne una versione abbastanza fedele all'originale, che noi abbiamo arricchito con l'aggiunta del Burro Santa Lucia all'interno dell'impasto, per renderlo ancora più morbido e fragrante.

Per quanto riguarda la guarnizione, potete variare la ricetta secondo il vostro gusto, ma noi vi consigliamo di attenervi all'originale perché, l'abbinamento dei pomodori ciliegino alle saporite olive baresi e a una bella spolverata di origano, vi lascerà davvero soddisfatti.

Preparazione:

Adesso mettetevi ai fornelli e provate a cucinare la focaccia barese seguendo questi semplici passaggi:



  1. 1. Per realizzare la focaccia barese iniziate schiacciando la patata lessa e unendola alle due farine setacciate all'interno di un'ampia ciotola.
  2. 2. Sciogliete poi il lievito e lo zucchero in 100 ml d'acqua e versateli nella ciotola, iniziando ad impastare energicamente. Aggiungete il sale fino e poi sciogliete metà del Burro Santa Lucia ed incorporate anche quello al vostro impasto, continuando a lavorarlo e aggiungendo acqua tiepida, fino a che non sarà diventato liscio ed elastico.
  3. 3. Ottenuto un impasto morbido, coprite la ciotola con un panno umido e poi mettetela a riposare in un luogo asciutto in attesa che lieviti, aspettando almeno 30 minuti. Una volta che l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, prelevatelo dalla ciotola e stendetelo in una teglia da forno ampia, che avrete prima cosparso del restante Burro Santa Lucia.
  4. 4. Adesso ponete sulla superficie della vostra focaccia barese le olive nere e i pomodori ciliegino, tagliati a metà, con la parte della buccia rivolta in alto.
  5. 5. Spennellate sulla superficie della focaccia un po' d'acqua miscelata all'olio, spolverateci sopra origano in quantità e poi infornate a 180° gradi per 40 minuti. Controllate l'avanzamento della cottura ogni tanto e, non appena la vostra focaccia barese si sarà asciugata e dorata in superficie, potete toglierla dal forno e lasciarla intiepidire prima di gustarla.

Varianti:

La focaccia barese è una ricetta nata dalla variante della preparazione del pane di Altamura.

Esistono diverse varianti per questa focaccia pugliese con olive baresane, e una di queste è la focaccia salata di Taranto. Molto simile a quella barese, tranne che per qualche piccola modifica: nell’impasto della focaccia tarantina non si usa il vino bianco, ma si usa la patata lessata e poi schiacciata.

Se volete realizzarla, quindi, in una planetaria mettete la farina di grano tenero, la patata schiacciata e raffreddata, acqua, olio extra vergine di oliva e lievito e azionatela per 5 minuti. Dopo infatti aver composto l'impasto, aiutandovi con la planetaria, avrete una diversa lievitazione. Lasciate infatti lievitare solo 1 ora il composto, in quanto la focaccia tarantina è più bassa e compatta. 

Una volta lievitato, in una teglia mettete la semola rimacinata di grano duro e stendete il composto. Passate ora al ripieno. La farcitura è l’elemento che distingue nettamente le due diverse schiacciate. Nel caso della focaccia tarantina, affettate le cipolle in maniera sottile, poi tagliate in due le olive nere, sbucciate, e mettete sopra all'impasto steso su una teglia. Adesso infornate in forno ventilato preriscaldato a 220° per 20 minuti. Una volta cotta, la focaccia, grazie agli ingredienti, avrà un colore nero-violaceo e sarà sofficissima e saporita.

La ricetta della focaccia barese si unisce alle preparazioni tutte italiane delle diverse focacce e schiacciate. Potrete optare per la versione ligure e quindi seguire la ricetta focaccia genovese da condire con il pesto, oppure potrete mettere altri condimenti e realizzarla invece con pomodori pelati, capperi, acciughe e rosmarino. O ancora potrete preparare la focaccia farcita con patate e mozzarella.

Un altra variante che potete preparare è la pizza di pane. Per fare la pizza pane fatta in casa , vi basterà avere del pane raffermo da inumidire con il latte; proseguite ungendo una teglia di olio e aggiungeteci il pane. Poi, condite il pane e cuocete in forno statico preriscaldato a 180°per 15 minuti o fino a ottenere un composto che abbia la morbidezza interna che volete.

Una volta pronta, lasciatela raffreddare. Potrete farcire la vostra pizza di pane come preferite. Potrete optare anche per pizze di pane vegetariane con verdure di stagione, oppure riempirla con Certosa Antica Ricetta Galbani, pomodoro e olive in salamoia.



Consigli:

Per preparare la focaccia barese vi consigliamo di usare il lievito di birra. Se userete il lievito di birra fresco, è meglio utilizzarne 12 g. Se invece opterete per il lievito di birra disidratato, allora la dose andrà ridotta e ne userete 4 g. Oppure potrete sostituire il lievito di birra con quello istantaneo e fare la focaccia con il lievito istantaneo.

Inoltre, una volta che avete lavorato l'impasto, vi consigliamo di lasciarlo lievitare a temperatura ambiente non meno di 2-3 ore. L'impasto, se vi dovesse avanzare, può essere utilizzato anche per cucinare altri tipi di pane o focacce.


Curiosità:

Camminando per le strade di Bari o di altre città della zona, non potrete non essere rapiti dal profumo inconfondibile della focaccia barese, caratterizzata da un impasto soffice e morbido e da un condimento a base di olive, pomodorini e origano. Una vera specialità della cucina italiana che, grazie alla nostra ricetta, potrete preparare con le vostre mani.

L’impasto di base è composto da due tipi di farina, quella 00 e quella di semola di grano duro rimacinata (utilizzata anche per la preparazione del pane pugliese), a cui vengono aggiunte le patate lesse. Più a lungo farete lievitare l’impasto, più sarà facile lavorarlo e stenderlo a mano direttamente nella teglia unta con burro o olio extravergine d’oliva (potrete utilizzare una teglia della forma che preferite sia rotonda che rettangolare). Grazie alla cottura in forno otterrete una focaccia morbida nella parte centrale e più croccante ai bordi.

La focaccia barese è perfetta per essere gustata con amici e parenti come pratico finger food oppure per una scampagnata. Provatela anche con la mortadella Galbanella, buonissima!


I vostri commenti alla ricetta: Focaccia barese

Lascia un commento

Massimo 250 battute