Focaccia al rosmarino

Focaccia al rosmarino
Focaccia al rosmarino
Focaccia al rosmarino
Focacce e... PT35M PT180M PT215M
  • 4 persone
  • Facile
  • 215 minuti
Ingredienti:
  • 225 g di farina 00
  • 225 g di farina Manitoba
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 105 g di latte
  • 215 g di acqua
  • 10 g di sale
  • 12 g di zucchero
  • 40 g di olio extravergine d'oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 17 g di sale grosso

Per accompagnamento:

  • 200 g Napoli Galbanetto Galbani
  • 1 confezione di Certosa Galbani

Galbani

Certosa 165g

Certosa è la vera crescenza dal sapore inconfondibile fatta con buon latte 100% lombardo e piemontese che vi farà assaporare il piacere genuino del buon cibo! Scopri le curiosità

presentazione:

Il rosmarino è diffuso soprattutto nei luoghi aridi della costa mediterranea. Si presenta come una pianta dalle foglioline sottili e coriacee, di colore verde scuro.

Conosciuto fin dall'antichità
classica e apprezzato dalla medicina araba medievale, era ritenuto simbolo di lealtà, di fedeltà, di rimembranza e d'immortalità e per questa ragione tra gli antichi trovava impiego sia durante le cerimonie nuziali sia nei riti funebri.

Le sue foglie, sia essiccate che fresche, sono usate in cucina per aromatizzare arrosti, spiedini, carni alla brace, carni bollite, salse e intingoli diversi. Ma non è tutto.

Perché con il rosmarino si possono fare anche diverse tisane, associando le sue foglie ad altri ingredienti, come le foglie d'alloro, le scorze d'arancia, le radici di liquirizia e tantissimi altri aromi.

Oggi abbiamo deciso di consigliarvi una ricetta in cui il sapore del rosmarino fa da padrone, dal momento che diventa la nota di gusto principale di una deliziosa preparazione a base di pasta di pane: la focaccia al rosmarino.

Versatile e saporito, questo piatto si può consumare anche farcito.

Noi, per esempio, vi consigliamo di accompagnarlo con i deliziosi salumi e i formaggi del marchio Galbani.

 



Preparazione:

Eccovi, allora, la deliziosa e facile ricetta da seguire per la vostra focaccia al rosmarino:



  1. 1. Per la preparazione della focaccia al rosmarino dovrete prima di tutto miscelare le due farine, dopodiché munitevi di una grossa terrina, dove come primo passo dovrete sciogliere il lievito di birra con lo zucchero e un po' d'acqua tiepida. Quindi versate la farina nella terrina, mischiate l'acqua rimanente col latte e impastate il tutto con il liquido ottenuto. Lavorate l'impasto fino a che il liquido verrà ben assorbito.
  2. 2. Ad operazione conclusa infarinate il vostro piano di lavoro, trasferitevi la pasta ottenuta e proseguite la sua lavorazione per alcuni minuti. Una volta terminata la lavorazione ritrasferite l'impasto in una terrina, copritelo con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo lievitare in luogo tiepido fino al raddoppiamento del suo volume.
  3. 3. Raggiunta la lievitazione ritrasferite la preparazione sulla spianatoia previamente infarinata e procedete a lavorarla ancora pochi minuti. A questo punto prendete una teglia bassa e rettangolare e irroratela d'olio extravergine d'oliva con cui andrete a spennellare tutta la superficie tramite l'ausilio di un pennello da cucina.
  4. 4. Quindi adagiate dentro la teglia l'impasto lievitato e stendetelo con l'aiuto delle mani. Una volta che la pasta sarà ben distribuita, praticate sulla sua superficie, con l'ausilio delle dita, dei piccoli fossi
  5. 5. Ungete d'olio extravergine d'oliva la focaccia ottenuta e cospargetela di foglie di rosmarino e di sale grosso. Ora coprite nuovamente la focaccia con un foglio di pellicola trasparente. A questo punto la vostra focaccia è pronta per la seconda lievitazione, che dovrà avvenire in forno spento per circa 1 ora.
  6. 6. Trascorso il tempo indicato eliminate la pellicola trasparente e cucinate la focaccia in forno statico a 180° per 35 minuti circa. Infine, servite la pietanza accompagnata da salumi e formaggi Galbani. Tra i salumi vi consigliamo il Napoli Galbanetto Galbani e tra i formaggi la deliziosa Certosa Galbani.

Varianti:

La focaccia è sicuramente un'ottima merenda, sia per grandi che per piccini*. Esistono diverse varianti per cucinare la focaccia fatta in casa e farcita come preferite voi.

Allora ecco che potete realizzare la ricetta della focaccia integrale. Per prepararla avrete bisogno di 300 g di farina di Manitoba e 250 g di farina integrale. Le dosi proposte sono per 4 persone. Setacciate la farina Manitoba nella planetaria e aggiungete la farina integrale, 8 g di lievito di birra secco e un cucchiaio di miele.

Amalgamate il composto. Adesso, versate l'acqua a filo finché non otterrete un composto omogeneo. Lavorate l'impasto per 5 minuti, aggiustandolo di sale (un pizzico) e olio extravergine d'oliva. Su un piano da lavoro, spargete un po' di farina e lavorate a mano il composto ottenuto, fino a ottenere una sfera.

Infine, mettete il composto in una ciotola coperta con uno strofinaccio e lasciatelo lievitare in forno spento per circa 3 ore. Successivamente, stendete il composto con il matterello su una teglia. Ungetevi le dita con l'olio e livellate la focaccia. Cospargete la focaccia integrale con l'olio, il sale grosso e l'origano. Cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per 40 minuti, fino a ottenere una superficie dorata. Una volta pronta, potrete gustare la vostra focaccia integrale con tutti gli ingredienti che volete.

Per dare più gusto alla vostra focaccia vi proponiamo diverse farciture: se volete preparare una ricetta focaccia barese, vi basterà aggiungere alla preparazione degli ingredienti semplici e golosi, come i pomodorini e le olive. Se invece le olive non sono di vostro gusto, potrete preparare una semplice focaccia pugliese con solo i pomodorini.

Se volete ottenere una focaccia più sottile e semplice, allora seguite la ricetta focaccia genovese.

Un'altra divertente variante è la preparazione della focaccia in padella senza lievito. Con questa ricetta, potrete omettere l'uso del lievito per portare in tavola una focaccia salata facile e veloce da realizzare.

Avete preparato la pizza e vi avanza dell'impasto? Non sprecatelo! Con l'impasto per la pizza si può infatti preparare la pizza focaccia. Vi basterà stendere il composto avanzato in una teglia, bucherellare con le dita l'impasto, aggiungere olio, sale grosso e le zucchine. Poi cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per 15 minuti. Una volta che la vostra focaccia realizzata con la pasta della pizza è pronta, fatela intiepidire e servitela. Il risultato finale sarà molto simile alla ricetta della schiacciata di zucchine. Buon appetito!

*sopra i 3 anni



Consigli:

Eccovi alcuni consigli per preparare una focaccia salata morbida e fragrante.

Per preparare una focaccia al rosmarino alta e soffice, inserite la farina Manitoba e la farina 00 in una ciotola, un pizzico di sale, zucchero e lievito. Mescolate insieme tutto, poi fate un buco al centro del composto e aggiungete l'acqua. Girate il composto con un cucchiaio in modo da amalgamare il tutto. Così l'impasto risulterà appiccicoso e idratato. Ora, coprite il tutto con la pellicola trasparente e lasciatelo lievitare in forno spento con la sola luce accesa per 4 ore. Per ottenere una lievitazione maggiore, preparate l'impasto morbido per la focaccia la sera prima.

Un ulteriore consiglio che vi diamo è su come ottenere le pieghe per la focaccia al rosmarino: iniziate spolverando il piano di lavoro con farina Manitoba, poi rovesciate l’impasto di focaccia e spolverizzatelo con la farina.

Passate le mani nella farina e fate due pieghe a portafoglio all'impasto, aggiungendo altra farina. Infine, mettete l'impasto su una teglia e fatelo lievitare per 1 ora.

Se non avete olio, potete cospargere la teglia con del burro, in modo tale che la vostra focaccia al rosmarino non si appiccichi. Il burro infatti è un ottimo sostituto dell'olio extravergine d'oliva.


Curiosità:

Sapete che esistono moltissime curiosità sulla focaccia? Il motivo è da rintracciare nella sua lunga storia che, nel tempo, ha portato questa preparazione su molte tavole di tutta Italia, dando vita a numerosissime versioni e varianti.

Nel 1500 la focaccia veniva mangiata durante i matrimoni, nel momento che segue la benedizione degli sposi, un usanza che ha permesso la diffusione della ricetta nel panorama culinario italiano.

Il 27 luglio del 2008 il comune ligure di Borzonasca, con la collaborazione di tre panifici diversi, ha stabilito il record mondiale della focaccia ligure più lunga del mondo. Poi, i vari pezzi che sono avanzati, sono stati incollati tra loro, con la colla per cucina, sulle teglie e decorano tutto il centro storico del paese.

Secondo i puristi della focaccia, i veri esperti che sono molto rigidi riguardo la sua preparazione, la lavorazione della focaccia alla genovese, tipica della Liguria, dovrebbe avere una lavorazione molto lunga e non essere inferiore alle 8 ore.

Inoltre, la focaccia ha raggiunto anche l'estero! In Argentina ci sono numerose panetterie con l'insegna “Fugassa", termine genovese con cui viene chiamata questa morbida preparazione. Gli argentini, che tanto amano la focaccia, hanno persino inserito la parola ligure nel loro vocabolario.


I vostri commenti alla ricetta: Focaccia al rosmarino

tinytini89
Buona

Lascia un commento

Massimo 250 battute