Prosciutto cottoPresenta

Focaccia integrale

Ricetta creata da Galbani
Focaccia integrale
Vota
Media0

Presentazione

Le farine integrali sono costituite dai cereali che non hanno subito alcun processo di raffinazione.

Oggi, il mondo della gastronomia presta particolare attenzione agli alimenti di questo tipo, mentre un tempo tutti i prodotti preparati con questa base venivano considerati cibo dei poveri.
In questa pagina, abbiamo deciso di consigliarvi la realizzazione della ricetta della focaccia integrale. Una preparazione da forno saporita e assai profumata, dal sapore rustico e semplice. Bianca, alle olive, al pomodoro, alla zucca, alle cipolle; un bel pezzo di focaccia morbido dai bordi croccanti è sempre gradito in tutte le sue varianti. Ideale per un perfetto aperitivo, per una cena e praticamente per tutte le occasioni a tavola, una focaccia integrale sarà in grado di soddisfare qualunque palato.

Un lievitato più che adatto ad essere farcito con un salume delicato, il prosciutto cotto Galbacotto Fetta Reale. Questa preparazione sarà anche la soluzione ideale per una pausa pranzo veloce o per un tipico buffet e potrà rivelarsi anche un'alternativa appetitosa da consumarsi in sostituzione del pane. Con qualche piccola attenzione, la buona riuscita della vostra focaccia integrale sarà garantita!

 

 

 

Facile
6
220 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per la focaccia:

  • 1 kg di farina integrale
  • 500 g di acqua tiepida
  • 30 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 60 g di olio extravergine d'oliva
  • 15 g sale
  • olio extravergine
  • sale grosso

Per condire:

  • 200 g di prosciutto cotto Galbacotto Fetta Reale Galbani

 

 

Preparazione

Questa ricetta vi indicherà tutte le indicazioni per preparare la vostra focaccia integrale passo dopo passo. Oltre alla farina integrale di frumento, ne esistono vari altri tipi, come la farina integrale di avena, la farina integrale di farro, la farina integrale di kamut, la farina integrale di amaranto, la farina integrale di grano saraceno, di mais, orzo, miglio, riso, segale e via dicendo. In base alle proprie preferenze, quindi, le possibilità di scelta sono ampie.

01

Per realizzare la focaccia integrale bisogna prima di tutto sciogliere il lievito di birra insieme allo zucchero in poca acqua tiepida in una ciotola capiente. Quindi, unitelo a 100 g di farina integrale, impastate bene il tutto, e quando la pasta risulterà ben amalgamata mettete il composto ottenuto a lievitare in luogo tiepido e lontano da correnti d'aria. Un trucco per una buona riuscita della focaccia consiste nell’unire circa il 70% dell’acqua insieme agli altri ingredienti e la restante parte in seguito, aggiungendola gradualmente a filo all’impasto. Questa piccola accortezza darà un risultato davvero perfetto.

Step 1
02

Quando il panetto risulterà ben lievitato adagiatelo in una terrina capiente e unitelo alla rimante farina e all'olio extravergine. Amalgamate gli ingredienti, dunque aggiungete il sale e procedete a impastare il preparato con l'acqua avanzata e aggiunta gradatamente.

Step 1
03

A lavorazione terminata, formate con la pasta una palla e mettetela in una terrina capiente. Copritela con un tovagliolo e fatela lievitare finché non avrà raddoppiato il suo volume. A lievitazione raggiunta, oliate una teglia e adagiatevi sopra la pasta lievitata.

Step 3
04

A questo punto stendete con le mani l'impasto della vostra focaccia integrale. Praticate con le dita dei piccoli fossi sulla superficie. Concludete la focaccia cospargendola d'olio extravergine d'oliva e di sale grosso. Dunque, lasciatela lievitare in forno spento per 1 ora.

Trascorso il tempo indicato prelevate il lievitato dal forno e tenetelo lontano dalle correnti d'aria. Preriscaldate il forno a 200°. Quindi, infornate la focaccia integrale per 15-20 minuti circa e servitela, infine, farcita con il Prosciutto Cotto Fetta Reale. La vostra deliziosa focaccia sarà morbida e fragrante, con un invitante bordo croccante. Non resterà altro che servirla e assaggiarla!

Step 4

Varianti

La focaccia integrale può fungere da base per pasti golosissimi e variegati che mettono d'accordo grandi e piccini*, proprio grazie al suo sapore unico e alla sua soffice consistenza. Per lasciare che questo lievitato sprigioni un profumo appetitoso prima di infornarla potete cospargerne la superficie di profumato rosmarino e pepe macinato. In alternativa potreste utilizzare varie erbette aromatiche, come salvia, rosmarino e alloro.

La versione che vi abbiamo proposto può essere resa ancora più gustosa con formaggio, pomodorini tagliati a fettine, origano e un pizzico di pepe.

Per un sapore più goloso, adatto al periodo estivo, potete farcirla con delle verdure grigliate, per esempio zucchine e melanzane, ma anche peperoni. In alternativa, potete pensare di preparare una focaccia integrale alla cipolla, distribuendo delle sottili fettine di cipolla sull’impasto prima di infornarlo. Anche una focaccia con patate potrebbe risultare particolarmente gustosa. Potreste anche inserire all’interno dell’impasto delle erbe aromatiche tritate, come ad esempio della salvia. Una versione con pomodorini, origano e acciughe o gorgonzola potrebbe essere davvero golosa, così come una focaccia integrale con salsiccia e cime di rapa. Potreste anche aggiungere all’impasto un po’ di miele e della frutta secca macinata, ad esempio nocciole o mandorle. Oppure potete lasciarla semplice e mangiarla in sostituzione al pane per accompagnare secondi e contorni. O, ancora, abbinarla con sfiziose salsine per i vostri aperitivi con gli amici.

*sopra i 3 anni

Suggerimenti

Se volete preparare una focaccia integrale riducendo nettamente i tempi di lavorazione potete sempre ricorrere al lievito istantaneo. Oppure alla originalissima cottura della focaccia in padella senza lievito, che prevede una preparazione leggermente più lunga. In questo caso il lievito potrebbe essere sostituito ad esempio con un cucchiaino scarso di bicarbonato.

Chi preferisce altri tipi di farina, rispetto a quelle di frumento o alla farina integrale, può ottenere la sua morbida focaccia utilizzando la farina di riso. Si può variare ancora aggiungendo a quella di riso la farina di tapioca nella misura di 1/5 della quantità necessaria.

Curiosità

Quante volte abbiamo sentito l'espressione "rendere pan per focaccia"? Pare che per la prima volta sia comparsa intorno al XIV secolo nel Decameron di Giovanni Boccaccio. Viene usata per indicare la risposta a un torto subito.

L'espressione potrebbe risalire a un'usanza di tanti secoli fa. Un tempo, infatti, fra buoni vicini quando ci si chiedeva in prestito la farina si contraccambiava il prestito con le focacce che ne erano state ricavate.

D'altronde la ricetta della focaccia ha una storia molto antica e ne esistono tantissime varietà in base alla preparazione e agli ingredienti. La più celebre è la ricetta focaccia genovese, ma si può dire che ogni regione ha la sua versione tipica e i suoi diversi modi di accompagnarla. Noi vi consigliamo di farcire le focacce con formaggi e salumi Galbani che renderanno le vostre preparazioni un vero successo.

Prova anche

Scopri di più