Mousse di gorgonzola

strip_casa_miaMousse di gorgonzola
Mousse di gorgonzola
Mousse di gorgonzola
AntipastiPT0MPT30MPT30M
  • 10 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 220 g di Gorgonzola D.O.P. Gim Galbani
  • gherigli di noce
  • crostini
  • cracker
  • grissini
  • sedano bianco

Mascarpone

Il Mascarpone Santa Lucia è fatto con solo 100% latte italiano. Ha un gusto dolce ma delicato, ed una consistenza ideale sia per dare maggiore cremosità alle creme e dolci, ma anche per mantecare e arricchire preparazioni salate. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

In questa pagina troverete la ricetta per preparare una mousse di gorgonzola che potrete usare con verdura croccante o come riempimento per sfiziosi stuzzichini, fra gli ingredienti troverete il Mascarpone Santa Lucia e il Gorgonzola D.O.P. Gim Galbani.



Preparazione:

Seguite attentamente questo facile procedimento e cimentatevi anche voi nella realizzazione di una soffice mousse al formaggio per i vostri aperitivi.

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione.



  1. 1.Per preparare la mousse di gorgonzola private della crosta il Gorgonzola D.O.P. Gim, poi schiacciate bene con una forchetta. Quando è ben cremoso unite il Mascarpone Santa Lucia e il pizzico di sale, e amalgamate bene i due composti fino ad ottenere una crema omogenea.
  2. 2.Lavate, mondate e asciugate il sedano, dividetelo in porzioni e disponetelo in ciotole. Disponete i grissini in un contenitore e preparate dei piatti da portata su cui disporrete i cracker e i crostini.
  3. 3.Mettete la crema ottenuta in ciotole guarnendo con i gherigli di noci. Servite in tavola, la vostra mousse di gorgonzola accompagnandola con i crostini, i cracker, il sedano e i grissini precedentemente preparati.

Varianti:

La mousse di gorgonzola è una salsa che si presta a mille usi. Nel menù di una cena può diventare il condimento per un risotto, può arricchire un'insalata o accompagnare delle ottime zuppe o ancora, può essere consumata come fonduta insieme ai crostini di pane caldo.

Uno dei più classici abbinamenti è la pasta con gorgonzola, pere e noci. Per la crema potete utilizzare il gorgonzola cremoso al cucchiaio oppure del formaggio da tagliare a dadini. Vi basterà farlo sciogliere in una padella con un po' di latte e poi completare con una spolverizzata di parmigiano grattugiato.

Per una variante al pesce, invece, provate gli gnocchi con salmone e gorgonzola dolce. Vedrete che bontà!

A piacere potete anche mettere la mousse di gorgonzola in una sacca da pasticceria con bocchetta rigata e farcire dei vol-au-vent decorandoli con un gheriglio di noce o delle olive ripiene.

Sistemando la spuma di gorgonzola in una sac a poche e spremendone i ciuffi in un piattino, potrete dar vita ad un antipasto davvero delicato e raffinato, da guarnire con datteri secchi o fichi.

Per la realizzazione della vostra crema di gorgonzola potete sostituire il mascarpone con della panna o un altro formaggio, come la robiola o della morbida ricotta. In base ai vostri gusti, poi, potete dare maggiore gusto al composto insaporendolo con un filo d'olio e un pizzico di pepe o magari con un po' di succo di limone per una nota leggermente aspra.

Se siete amanti degli antipasti con gorgonzola e noci, potete provare le tartine al gorgonzola al forno: prendete delle fette di pane in cassetta e dividetele in 4 parti, quindi passatele velocemente e da entrambi i lati in una padella unta di burro a fuoco medio; sistemate su ogni porzione un pezzo di gorgonzola dolce e un gheriglio di noce, dopodiché trasferite in forno caldo a 200° per un paio di minuti di cottura, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio.

Se invece preferite qualcosa di più rustico, non perdetevi la torta salata con gorgonzola, zucchine e prosciutto. Cuocete le zucchine tagliate a rondelle in una padella con un filo d'olio e mezza cipolla tritata, quindi sistematele in una teglia foderata di carta da forno sulla quale avrete già adagiato un rotolo di pasta sfoglia; coprite con le fette di prosciutto cotto e con la crema al gorgonzola, dopodiché ripiegate i bordi della pasta verso l'Interno; spennellateli con un tuorlo d'uovo e infornate a 180° una ventina di minuti.



Consigli:

Per la realizzazione di questa mousse al formaggio, potete stemperare il gorgonzola in un padellino con un po' di latte o di brodo vegetale (per renderlo ancora più saporito), dopodiché amalgamatelo al mascarpone lavorando il composto con delle fruste elettriche per un risultato soffice.

Se avete necessità di preparare la spuma in anticipo, conservatela in frigorifero coperta da pellicola fino al momento dell'utilizzo.


Curiosità:

Il gorgonzola è un formaggio dalla denominazione DOP, ossia la denominazione di origine protetta. È un formaggio a pasta cruda, di colore bianco paglierino e screziato dall'erborinatura, la tipica formazione di muffe che lo caratterizza.

In cucina trova molte applicazioni, dalla semplice presentazione nei taglieri dei formaggi accompagnati da mieli e confetture o spalmato su fette di pane. È ingrediente principe in molte ricette della tradizione lombarda per arricchire, primi, risotti e scaloppine, spesso abbinato a formaggi piccanti e di diversa consistenza.

È ottimo in abbinamento con vini rossi robusti e corposi, ma anche con vini bianchi o rosati. Da non sottovalutare anche l’abbinamento con le birre, specialmente quelle di origine belga; il gorgonzola piccante va molto d’accordo con le birre trappiste, mentre quello dolce va a braccetto con quelle bionde doppio malto.

Il gorgonzola è rinomatamente abbinato a verdure croccanti come il sedano, i peperoni e i ravanelli, ma anche con le verdure cotte come le patate, le zucche e i broccoli, originando dei sapori piacevoli al palato.


I vostri commenti alla ricetta: Mousse di gorgonzola

Lascia un commento

Massimo 250 battute