Come usare il formaggio primo sale

Galbani
Galbani
Come usare il formaggio primo sale
Dal colore bianco e dalla consistenza morbida ma molto compatta, il primo sale è un formaggio a pasta molle dal sapore non troppo dolce e dal gusto delicato. Oggi vedremo come condire questo formaggio; vi daremo consigli su come abbinarlo alla frutta e ad altri ingredienti per piatti unici freddi, come utilizzarlo per preparare una salsa e tutti i modi in cui può essere cucinato: in padella, al forno, alla piastra e fritto.

Come condire il formaggio primo sale

Come condire il formaggio primo sale Il primo sale si condisce semplicemente con olio extravergine d’oliva e si può arricchire con semi o frutta secca. Il suo gusto e la sua consistenza malleabile lo rendono perfetto per arricchire insalate di stagione.

Vi proponiamo di mettere il primo sale in un’insalata di riso colorata e gustosa, adatta ad un pranzo estivo con gli amici.

Vi serviranno: 350 g di riso; 150 g di primo sale; 2 cucchiai di olive taggiasche; 1 cucchiaio di capperi di Pantelleria; olio extravergine d’oliva; maggiorana; sale.

Lessate il riso in acqua bollente salata che potete insaporire con erbe aromatiche a piacere; scolatelo al dente e mettetelo in una ciotola. Conditelo con 2 cucchiai di olio d’oliva e lasciatelo intiepidire. In una terrina unite i pomodorini tagliati a quarti, i capperi, un ciuffo di maggiorana e il formaggio a dadini. Lasciate insaporire e aggiungete il composto al riso; aggiungete ancora un paio di cucchiai di olio e mescolate. Fate risposare per 30 minuti in frigorifero, quindi servite la vostra insalata di riso e primo sale. Per dare un po’ di gusto in più, potete anche aggiungere del formaggio caprino.

Una semplice insalata di erbette di stagione, ravanelli e primo sale è anche un ottimo contorno per un secondo di pollo cotto ai ferri. Un piatto facile e veloce che esalta il gusto di questo buonissimo formaggio.

Come abbinare il formaggio primo sale alla frutta

Come abbinare il formaggio primo sale alla frutta Il primo sale è anche uno dei formaggi che si abbinano molto bene con la frutta. Con le albicocche e le mele si lascia avvolgere da una croccante insalata di rucola croccante, perfetta tra gli antipasti di un menù estivo. Un’insalata molto facile da preparare con un contrasto di sapori molto interessante.

Vi serviranno: 4 albicocche non troppo mature; 2 pere; 200 g di rucola; 150 g di primo sale; olio extravergine d’oliva; sale.

Affettate le mele e le albicocche a spicchi; tagliate il primo sale a dadini e mescolate tutto in una ciotola con la rucola. Condite con un filo d’olio, aggiungete un pizzico di sale e, se volete, una goccia di aceto balsamico. Mescolate delicatamente e servite con crostini di pane casereccio.

Un altro frutto che si abbina al sapore del primo sale è l’avocado che, insieme a zucchine alla griglia e ravanelli, crea un’insalata unica che diventa un ottimo piatto unico da mangiare in ufficio.

Affettate prima 2 zucchine e grigliatele, poi tagliate a rondelle 2 ravanelli e a quarti 10 pomodorini, dopodiché tagliate a cubetti l’avocado intero. Prendete un cespo di insalata lavato e tagliato a listarelle e sistematelo in un’insalatiera; aggiungete tutti gli altri ingredienti, le zucchine grigliate tagliate a metà e il primo sale a cubetti. Condite con un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiustate di sale, spolverizzate con poco pepe nero macinato al momento e mescolate bene. Lasciate insaporire a temperatura ambiente, quindi servite la vostra insalata di primo sale e avocado. Potete condire anche con un’emulsione preparata con olio, succo di limone, sale e pepe.

Il primo sale potrebbe essere il sostituto di un formaggio cremoso anche nella preparazione di mousse, cheesecake o dolci torte se cercate un dessert diverso dal solito.

Come realizzare piatti freddi con formaggio primo sale

Come realizzare piatti freddi con formaggio primo sale I piatti freddi che si possono realizzare con il primo sale sono davvero moltissimi. Avrete sempre l’imbarazzo della scelta per il sapore che lo rende delicato e dal gusto leggero, in perfetto abbinamento con qualsiasi ingrediente.

Inoltre, un piatto facile e veloce da preparare è quello di formaggi e salumi. La dolcezza di un prosciutto crudo si sposa perfettamente con primo sale a cubetti, ricotta di pecora, pecorino stagionato e marzolino. Un tagliere variegato, con un’alternanza di sapori che vengono esaltati dalla sapidità delicata del prosciutto.

Un piatto freddo che diventa anche un perfetto e appetitoso finger food per le vostre feste in famiglia abbina il primo sale con lenticchie e yogurt. Facilissimo da preparare, è una delle tante idee che questo formaggio suggerisce.

Lessate in una pentola con acqua salata 200 g di lenticchie e scolatele croccanti. In una terrina, mescolate 250 g di yogurt intero con 30 ml di acqua, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e aggiungete un pizzico di sale. Amalgamate bene gli ingredienti e riempite per ¾ dei bicchierini monoporzione; distribuite le lenticchie lesse e croccanti insieme a 100 g di primo sale a dadini e completate spolverizzando con un po’ di noce moscata.

Cous cous, primo sale, verdure e un intenso profumo di basilico sono i semplici ingredienti per un uno dei primi più gustosi che abbiate mai assaggiato. Vi serviranno: 250 g di cous cous; 1 spicchio d’aglio; 12 zucchine; 1 melanzana; 1 peperone rosso; 5-6 pomodori secchi; 1 cucchiaio di uvetta; 2 carote piccole; 3-4 cimette di broccoli; 70 g di funghi disidratati; burro; olio extravergine d’oliva; sale e pepe.

Tagliate le zucchine e la melanzana a dadini; tagliate il peperone, privatelo dei semi e dei filamenti e dividetelo a cubetti; affettate a rondelle le carote e mettete tutto in una padella con 5 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio. Salate e fate saltare per 6-7 minuti, eliminate l’aglio e aggiungete i pomodori secchi (tagliati a striscioline) e i funghi secchi fatti rinvenire in acqua. Nel frattempo, fate ammollare 1 cucchiaio di uvetta in acqua fredda, scolatela, spegnete il fuoco e aggiungetela in padella. Scottate le cime dei broccoli, passatele sotto l’acqua corrente per mantenere vivo il colore e mettetele da parte. In una casseruola, portate a bollore l’acqua per la cottura del cous cous con una noce di burro; versate il cous cous, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 4 minuti. Trasferite il cous cous in un piatto da portata capiente, sgranatelo bene con la forchetta e trasferitelo in padella. Mescolate per far insaporire, condite con un filo d’olio e rimettete tutto nel piatto. Completate con le cime bollite e servite.

Come fare una salsa con il formaggio primo sale

Come fare una salsa con il formaggio primo sale Con il primo sale si possono preparare anche golose salse con cui accompagnare piatti di carne, insalate oppure farcire con un cremoso ripieno gustose torte salate, rustici di pasta sfoglia e sformati.

Per preparare una buonissima salsa con il primo sale e le noci, vi serviranno: 160 g di gherigli di noci; 80 ml di latte intero; 150 g di primo sale; 1 cucchiaio di mollica di pane; 30 g di parmigiano grattugiato; 1 spicchio d’aglio; 40 ml di olio; 1 cucchiaio di pinoli; 1 cucchiaino di maggiorana.

Mettete i gherigli in una casseruola con acqua e scottateli per eliminare più facilmente la pellicina. Scolateli e fateli asciugare. In una ciotola, mescolate la mollica di pane con il latte e scolate il latte in eccesso mettendo il composto su un colino. Trasferite il pane e i pinoli in un mixer e frullate con lo spicchio d’aglio, la maggiorana e il formaggio. Emulsionate con l’olio e aggiungete il latte messo da parte insieme al primo sale fatto a pezzi. Aggiungete una tazzina di panna da cucina, aggiustate di sale e pepe e una volta che avrete ottenuto una crema densa potrete utilizzarla nelle vostre ricette.

Con questa gustosa ricetta potrete condire pasta, gnocchi, mantecare un risotto o preparare anche cannelloni da fare al forno.

Come cucinare il formaggio primo sale in padella

Come cucinare il formaggio primo sale in padella Un altro modo per gustare il formaggio primo sale è quello di prepararlo in padella con una leggera panatura che avvolge il formaggio.

Per renderlo un semplice secondo di una cena veloce, vi serviranno: 250 g di formaggio primo sale; 2 cucchiai di pangrattato; 2 cucchiai di farina; 100 ml di acqua frizzante; 40 ml di olio; basilico; sale.

In una ciotola, mescolate con l’acqua la farina e il sale fino ad ottenere una pastella non troppo liquida. In un vassoio capiente mescolate il pangrattato con l’olio, qualche foglia di basilico tritato e mescolate. Tagliate il formaggio e passatelo nella pastella, quindi nel composto di pangrattato. Trasferite ogni fettina in una padella antiaderente ben calda e cuocetele 2 minuti per lato fino a farle dorare. Sistematele su un piatto da portata, sopra una bella insalata di stagione, e servite.

Come fare il formaggio primo sale alla pizzaiola

Come fare il formaggio primo sale alla pizzaiola Condito con pomodori, olio, sale e origano, il primo sale diventa come la base di una gustosa pizza per una ricetta facile, veloce e molto saporita.

Vi serviranno: 15 pomodorini; 4 fette di primo sale; olio extravergine d’oliva; origano; sale.

In una padella antiaderente fate scaldare 4-5 cucchiai di olio, aggiungete i pomodorini e fateli saltare per qualche minuto, mantenendoli sodi. Aggiustate di sale, mescolate velocemente e aggiungete subito le fette di formaggio. Spolverizzate con l’origano, fate cuocere 2 minuti per lato e impiattate subito. Gustate il vostro formaggio primo sale alla pizzaiola ben caldo.

Come fare il formaggio primo sale al forno

Come fare il formaggio primo sale al forno Il primo sale si cuoce facilmente anche in forno e vi darà grandi soddisfazioni con pochissime mosse.

Vi serviranno: 400 g di formaggio; olio extravergine d’oliva; 1 cucchiaio di aceto di mele; 1 spicchio d’aglio; rosmarino.

Spennellate la base di una pirofila con l’olio, adagiatevi le fette di formaggio e condite con un’emulsione di aceto e olio. Aggiungete lo spicchio d’aglio vestito, qualche ago di rosmarino e informate a 220° per circa 5 minuti

Potete aggiungere sulla base della pirofila uno strato di patate a rondelle precedentemente scottate in acqua salata per un piatto ancora più gustoso. E se siete amanti delle patate, questa golosa frittata di patate e cipolle potrà essere arricchita con il primo sale. Sperimentate!

Come fare il formaggio primo sale fritto

Come fare il formaggio primo sale fritto Se volete provare anche il primo sale fritto, vi serviranno 500 g di primo sale; 100 g di farina 00; 2 uova; 100 g di pangrattato; sale; olio di semi per friggere.

Tagliate il formaggio a fette, poi in una terrina sbattete le uova; in un vassoio mettete il pangrattato e in un piatto a parte mettete la farina. Mentre preparate le fette di formaggio primo sale, scaldate abbondante olio di semi in una padella antiaderente; passate ogni fetta nella farina, nell’uovo e infine nel pangrattato. Una volta che l’olio raggiunge i 175°, immergetevi al massimo 2 fette di formaggio alla volta e friggete 2-3 minuti per lato. Scolate e mettete il formaggio su un vassoio rivestito di carta assorbente, aggiungete un po’ di sale e servite subito.

Imperdibili, fritte, anche queste crocchette di quinoa.