Come fare la torta millefoglie

Galbani
Galbani
Come fare la torta millefoglie
Desiderate da sempre fare una millefoglie fatta in casa?

Oggi è il giorno giusto per iniziare. In questa guida troverete indicazioni per la base di pasta sfoglia, per la ricetta della millefoglie con Pan di Spagna, ma anche per farciture e decorazioni ricche di fantasia. Vedrete che realizzare questo dolce croccante dal ripieno morbido è più facile di quanto pensiate.
Non importa essere esperti in cucina: con l'utilizzo delle basi già pronte potete realizzare tante ricette dolci facili e veloci, concentrando le vostre energie sulla farcitura della millefoglie: dalla panna fresca alle creme, sono molte le combinazioni che potete provare. Scoprite tante torte golose, perfette da portare in tavola in occasione di feste, compleanni e cene romantiche, per deliziare il palato di tutta la famiglia.

Farla in casa

Farla in casa La torta millefoglie è una classica torta della pasticceria italiana a base di pasta sfoglia, farcita con crema e decorata con zucchero a velo. Esistono molte varianti sia per la base che per la farcitura: partiremo con una ricetta facile e poi vedremo più avanti tante varianti golose.

Scopriamo quindi come fare in casa la torta millefoglie con una ricetta semplice e di sicuro successo. Vedremo come preparare la pasta sfoglia in casa e come farcire la millefoglie con la base di sfoglia pronta.

Seguite le indicazioni riportate nella ricetta della pasta sfoglia per realizzare la base con farina, burro e acqua. Una volta realizzato l'impasto e fatto riposare in frigorifero, stendete la sfoglia a forma rettangolare o quadrata e realizzate 2 o 3 basi. Trasferite ciascun rettangolo su una teglia rivestita di carta forno, bucherellate la superficie con i rebbi della forchetta e cuocete a 180° per circa 20 minuti.

Se non riuscite a far entrare tutte le basi nel forno, potete cuocerle una per volta e tenere le altre in frigo durante la cottura. Una volta cotte le basi, fate raffreddare per bene prima di farcire la torta.

Ora che la pasta sfoglia è pronta, potete pensare alla farcitura della torta. Se non avete idea di come farcire la millefoglie, potete scegliere tra due creme classiche.

Provate la torta millefoglie con crema chantilly e fragole, dolce e romantica e perfetta per una cena speciale. Utilizzate 3 rettangoli di pasta sfoglia di circa 20x30 cm, 200 g di fragole e 3 cucchiai di zucchero a velo. La crema chantilly è una crema di origine francese a base di panna montata ed è perfetta per accogliere le sfoglie croccanti di questa torta.
Nel frattempo lavate le fragole, asciugatele e tagliatele a fettine dello spessore di 3-4 mm. Posizionate il primo rettangolo in un piatto piano e farcitelo con un primo strato di crema chantilly, disponete uno strato di fragole e coprite con una seconda base. Ripetete di nuovo l'operazione e decorate la superficie della torta con lo zucchero a velo prima di portare in tavola.

Se preferite la farcitura classica provate la millefoglie con crema pasticcera allo yogurt: potete rendere ancora più goloso il ripieno con l'aggiunta di 2 cucchiai di gocce di cioccolato, oppure con la scorza di limone grattugiata.

Se volete preparare una veloce versione monoporzione della ricetta utilizzate un coppapasta rotondo e ricavate dei dischi dalle basi di pasta sfoglia. Inserite la crema in un sac à poche e coprite ciascun disco con uno strato di crema, decorate le porzioni con 2 fragole e servite. Nel caso non disponiate di un sac à poche e non sappiate come decorare la millefoglie, potete realizzarne uno in casa in modo facile e veloce, ossia arrotolando a cono un foglio di carta forno (e tagliandogli la punta), oppure potete utilizzare una semplice spatola per disporre la crema sui dischi di sfoglia.

Vi piacciono le torte con i frutti rossi? Scoprite come preparare la millefoglie ai frutti di bosco, tenetela in frigorifero per almeno un'ora e servitela.

Potete usare anche la pasta sfoglia già pronta confezionata da acquistare al supermercato nel reparto dolci e pasticceria: vi aiuterà a ridurre al minimo le difficoltà della preparazione. Con questo ingrediente sarà facile preparare un dolce senza doverlo cuocere, basterà solo preparare il ripieno.

Volete servire la millefoglie a colazione? Provate a farcirla con un ripieno preparato con 200 g di marmellata di pesche, 250 g di ricotta, 100 g di zucchero a velo + 2 cucchiai per decorare, 50 g di granella di mandorle.
Con una forchetta lavorate la ricotta insieme allo zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi.
Aprite la confezione di pasta sfoglia pronta e farcite i dischi con uno strato di crema di ricotta ricoperto con la marmellata di pesche e la granella di mandorle. Spolverizzate sulla sfoglia finale un velo di zucchero e servite questa bontà bella fredda. Per una nota più delicata, potete sostituire la frutta secca con della frutta fresca, per esempio con dei pezzetti di pesca.

A proposito di colazione, preferite i dolci friabili di pasta frolla? Provate la crostata di mele e crema: anche questo dolce è perfetto per la colazione della domenica servito insieme ad una tazza di tè bollente.

La pasta sfoglia pronta vi consente di preparare in pochissimo tempo una torta di compleanno deliziosa. Se volete preparare la torta millefoglie per il compleanno del vostro bimbo ma tra i preparativi della casa e delle altre portate avete poco tempo, potete usare dei pezzi di sfoglia già pronti e concentrarvi sulla parte più semplice e veloce, ossia su come farcire la millefoglie già pronta. Che ne dite di una gustosa e originale crema al pistacchio?

Infine, per provare delle varianti più morbide e golose, potete utilizzare l'impasto della pasta fillo o l'impasto della pasta frolla per creare gli strati della vostra millefoglie, non ci sono limiti alla versatilità di questo dolce!

Siete curiosi di scoprire altre idee per farcire la millefoglie? Continuate la lettura e non resterete delusi.

Con Pan di Spagna

Con Pan di Spagna La versione della torta millefoglie con Pan di Spagna è molto golosa e soffice, e risulta perfetta per le grandi occasioni. Questa ricetta unisce due dolci in uno: il Pan di Spagna e la millefoglie classica.

Potete realizzarla seguendo la ricetta della torta diplomatica, dove sono indicati gli ingredienti e il procedimento. Per quanto riguarda la farcitura, vi basterà seguire le indicazioni riportate nella ricetta per preparare la crema diplomatica.

Volete preparare un dolce diplomatico mignon come quello di pasticceria? Procedete come illustrato nella ricetta della torta diplomatica ma usate mezzo bicchiere di alchermes per la bagna, anziché il rum.

Se non vi piace molto la crema diplomatica e volete realizzare una farcitura morbida, potete preparare una deliziosa crema al mascarpone senza uova.

Cercate un altro ripieno senza uova? Procedete come illustrato nella ricetta della torta diplomatica e usate della panna montata al posto della crema diplomatica. Potete anche farcire la millefoglie con panna montata: utilizzate 200 ml di panna da montare e 3 cucchiai di zucchero a velo.

Se volete un consiglio per un ripieno perfetto e spumoso, tenete in frigorifero la panna fino al momento di utilizzarla: in questo modo otterrete una consistenza migliore. Quando sarà fredda versate la panna in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo e montate la panna a neve con la frusta elettrica.
Nella ricetta della torta diplomatica viene utilizzata una bagna al rum, ma se preferite potete bagnare il Pan di Spagna con mezzo bicchiere di latte.
Farcite gli strati di pasta sfoglia con la panna e uno strato di Pan di Spagna e ripetete l'operazione fino all'esaurimento degli ingredienti. Conservate il dolce in frigorifero per almeno un'ora prima di portarlo in tavola con una spolverizzata di zucchero a velo.

Al cioccolato

Al cioccolato Preferite preparare una millefoglie al cioccolato? Potete realizzare una deliziosa farcitura con crema al cioccolato, una versione perfetta della torta da servire come dessert di fine pasto ai vostri ospiti in occasione di una festa o di un compleanno.

Gli ingredienti per la torta millefoglie con crema al cioccolato sono 1 confezione di basi di pasta sfoglia pronta, 5 tuorli, 500 ml di latte, 30 g di amido di mais, 180 g di zucchero semolato, 30 g di cacao amaro, 50 g di cioccolato fondente, 50 g di burro, 1 bustina di vanillina, 2 cucchiai di zucchero a velo.
Scaldate il latte senza farlo bollire e aggiungete l'aroma alla vaniglia, poi spegnete il fuoco e lasciate in caldo. Sbattete con la frusta le uova con lo zucchero: quando il composto assume una consistenza spumosa iniziate ad aggiungere le polveri setacciate poco per volta.
Trasferite tutto in un pentolino e aggiungete a piccole dosi il latte caldo. Mescolate bene e accendete il fuoco a fiamma bassa. Appena la crema raggiunge una consistenza soda, spegnete il fuoco, unite il burro e il cioccolato tagliato a pezzetti. Lasciate raffreddare la crema e ponetela in frigo a riposare.
Sistemate la base su una superficie piana e farcite con un primo strato di crema al cioccolato, chiudete con la base e ripetete l'operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. Servite la torta ai vostri ospiti con una spolverizzata di zucchero a velo.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la variante di millefoglie al cioccolato con frutta secca.

Adesso che avete raccolto un po' di idee su come farcire la millefoglie, scoprite come decorarla con pasta di zucchero. Più avanti troverete tanti consigli utili per realizzare dolci belli da vedere oltre che buoni da mangiare.

Con pasta di zucchero

Con pasta di zucchero Se lo zucchero a velo non vi soddisfa come ingrediente e cercate una decorazione più elaborata per il vostro dolce, potete sempre ricoprire la millefoglie con pasta di zucchero. Questo impasto è molto malleabile e può essere colorato con l'aggiunta di coloranti alimentari. Vediamo come prepararlo e come utilizzarlo per decorare la millefoglie, in modo da ottenere una torta sfogliata bella oltre che buona.

Per realizzare la pasta di zucchero colorata utilizzate: 500 g di zucchero a velo, 1 cucchiaino di miele, 3 fogli di colla di pesce, 20 g di burro, 30 ml di acqua, 1 fialetta di colorante alimentare. Una piccola curiosità: nel caso non abbiate la colla di pesce o non siate abituati ad utilizzarla, potete sempre sostituirla con degli albumi d'uovo.

Il procedimento è molto semplice e veloce e non necessita di cottura: immergete la colla di pesce in una ciotola di acqua fredda e fatela ammorbidire. Sciogliete il burro a bagnomaria e mescolatelo con il miele e lo zucchero a velo. Sistemate il composto su una spianatoia o il tavolo di cucina e lavorate l'impasto con le mani cosparse di zucchero a velo. Aggiungete il colorante alimentare e lavorate la pasta fino ad ottenere una colorazione omogenea. Adesso la pasta di zucchero è pronta da usare per la decorazione della millefoglie. Vediamo alcuni modi semplici e veloci per decorare la torta.

Come ricoprire la millefoglie: stendete il panetto sulla spianatoia con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia di 3-4 mm di spessore. Avvicinate la torta già pronta alla spianatoia, arrotolate la sfoglia di pasta di zucchero sul mattarello e ricoprite la torta srotolando la pasta di zucchero. Avvicinate le estremità al dolce e tagliate la pasta di zucchero in eccesso. Potete utilizzare una penna da pasticceria per augurare buon compleanno al festeggiato. In alternativa potete decorare la torta con fiori, cuori, stelle o lettere.

Volete realizzare delle decorazioni simpatiche per bambini? Potete utilizzare le formine per i biscotti se non avete a portata di mano gli appositi stampi per cake design.

Aggiungete il colore alimentare che preferite a circa 200 g di pasta di zucchero. Per i fiori potete scegliere il rosso oppure il celeste. Se volete ottenere dei fiori realistici colorate di giallo una noce di pasta di zucchero, formate delle piccole palline del diametro di pochi millimetri e tenetele da parte. Userete questi pezzettini di pasta per fare il pistillo del fiore.
Lavorate il panetto colorato fino a raggiungere il colore che desiderate, poi stendete uno strato di pasta dello spessore di 3 mm e premete lo stampo fino a ricavare dei fiori. Inumidite la punta di un dito e bagnate il centro del fiore, incollate quindi il pistillo giallo premendo delicatamente.
Potete disporre i fiori di pasta di zucchero sulla superficie della millefoglie già spolverizzata con lo zucchero a velo.

Avete intenzione di realizzare una romantica torta di San Valentino? Utilizzate 200 g di pasta di zucchero colorata di rosso, stendetela con il mattarello e formate dei cuori utilizzando uno stampo con questa forma. Disponete queste graziose delizie sulla millefoglie e servitela al vostro partner con un impiattamento curato e romantico. Lo stesso procedimento può essere utilizzato anche per formare stelle o lettere dell'alfabeto.

Se la vostra dolce metà ama i dolci tradizionali al cucchiaio potete realizzare il cuore di tiramisù ai lamponi.

Siete alla ricerca di un dessert finger food per una cena romantica? Lasciatevi conquistare dai consigli e dalle idee raccolte nella sezione dedicata a come fare i cioccolatini.