Crema Chantilly

Preparazioni Base
Preparazioni BasePT35MPT10MPT45M
  • 6 persone
  • Media
  • 45 minuti
  • Riposo : 1 ora
Ingredienti:
    Per la crema Chantilly:
  • 250 ml di panna fresca per dolci (da montare)
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1 bacca di vaniglia (o un cucchiaino di estratto di vaniglia).
    Per i biscotti:
  • 250 g di farina tipo 00
  • 150 g di zucchero
  • 200 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 uovo grande
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale.

Preparazione di base perfetta con:

presentazione:

La crema Chantilly è una delicata e spumosa crema di accompagnamento, dalla morbida consistenza 'a nuvola', in genere usata per guarnire e farcire altre preparazioni golose come dolci, paste e biscotti.

La ricetta originaria affonda le sue radici nella Francia del 1600 ed è rimasta pressoché invariata fino a oggi, anche perché si compone di pochi e semplici ingredienti: panna da montare, zucchero a velo, in genere dosati secondo una proporzione uno a cinque, ed essenza di vaniglia.

In Italia in realtà quando si parla di crema Chantilly si intende una dolce preparazione che nasce dall'unione della crema pasticcera con la panna, anche nota come crema diplomatica, che quindi si discosta dall'originale per la presenza delle uova e per il colore giallino anziché bianco.

In questa ricetta vi proponiamo di preparare la versione originale della Crema Chantilly e di abbinarla a dei semplici biscotti al burro, resi morbidi e fragranti dall'uso del Burro Santa Lucia, che usciranno sicuramente arricchiti da questo goloso incontro.

Preparazione:

Per preparare una spumosa crema Chantilly, accompagnata da dei deliziosi biscotti al burro, dedicatevi prima all'impasto per i biscotti.

Prendete il Burro Santa Lucia, ammorbidito stando fuori dal frigo a temperatura ambiente, e montatelo assieme allo zucchero, lavorandolo con una frusta o, anche meglio, dentro una planetaria.

Una volta ottenuta una miscela spumosa, aggiungete l'uovo e poi, continuando a miscelare, la farina setacciata, la vanillina, la bustina di lievito per dolci e un pizzico di sale.

A questo punto prendete l'impasto, lavoratelo un po' con le mani e, una volta che sarà diventato liscio, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per un'ora circa.

Nell'attesa, mettete la panna fresca in un contenitore, tagliate per lungo la bacca di vaniglia, svuotatela dei semi e immergete semi e bacca nella panna, lasciando anch'essa in frigorifero, a contenitore chiuso.

Trascorso il tempo, stendete l'impasto ponendolo tra due fogli di carta da cucina, affinché non si attacchi, e tiratelo fino ad ottenere lo spessore che desiderate per i vostri biscotti.

A questo punto, usando un coltello o degli stampi, modellate i vostri biscotti nella forma che preferite e poi poneteli ben distanziati su una teglia piana coperta di carta da forno.

Fateli cuocere nel forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti e, mentre aspettate, riprendete la vostra crema Chantilly: filtratela con un telo di cotone sottile e versatela in un altro contenitore, dove la monterete con lo sbattitore elettrico.

Quando si sarà montata, diventando gonfia e spumosa, incorporate a poco a poco lo zucchero a velo, continuando a sbatterla.

Adesso sfornate i vostri biscotti, lasciateli un poco intiepidire e poi guarniteli con la crema Chantilly preparata, stendendone uno strato spesso tra due coppie di biscotti.



I vostri commenti alla ricetta: Crema Chantilly

Lascia un commento

Massimo 250 battute