GalbaninoPresenta

Torta di riso salata ligure

Ricetta creata da Galbani
Torta di riso salata ligure
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

La torta di riso salata ligure è uno dei rinomati prodotti tipici della tradizione culinaria italiana, preparata con ingredienti semplici come riso, uova, olio extra vergine e arricchita dal sapore del Galbanino.

Potete preparare l'impasto della torta in casa o affidarvi a quella che trovate in supermercato: pasta sfoglia o classica da pane.

Questa preparazione rustica è perfetta come merenda salata da gustarsi per ricaricare le energie in una giornata di lavoro, ma anche come piatto unico per un pranzo o una cena in compagnia di amici e parenti. I vostri ospiti ne saranno entusiasti e chiederanno il bis!

La torta salata genovese è una ricetta dal cuore morbido e il bordo croccante che creerà un contrasto delizioso nel palato e un'esplosione di sapori.

La farcitura classica della torta di riso salata ligure è, come detto, molto semplice da preparare, ma può essere arricchita con funghi trifolati, asparagi spezzettati o altre verdure e ortaggi di vostro gradimento.

Da servire in antipasti, buffet, aperitivi o gite fuori porta, sia fredda sia calda. La sua morbidezza e il sapore del riso abbinato al Galbanino e alle uova conquisterà tutti, grandi e bambini*.

Seguiteci nei nostri semplici e veloci passaggi per ricreare una perfetta torta di riso tipica della cucina ligure.

* sopra i 3 anni

Facile
8
90 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 270 g di Galbanino Galbani
  2. 300 g di riso
  3. 2 uova
  4. olio extravergine di oliva
  5. noce moscata q.b.
  6. sale q.b.


Pasta per la torta:

 

 

  1. 250 g di farina
  2. olio extra vergine d'oliva
  3. sale q.b.
  4. acqua tiepida

 

 

Preparazione

La torta salata di riso ligure è una preparazione morbida e leggera, adatta anche a chi ai fornelli non si sente uno chef, ma vuole comunque portare qualcosa dal gusto unico e sfizioso.

01

La prima cosa da fare per cucinare una buona torta di riso salata ligure è preparare in casa la pasta della torta. Per fare ciò vi basta impastare farina, olio, sale e acqua tiepida, fino a quando non otterrete un impasto elastico e omogeneo. Fatto ciò, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare mentre preparate la farcitura.

02

Cuocete il riso in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e mettetelo in una terrina. Aggiungete le uova sbattute, il Galbanino tagliato a dadini, un pizzico di sale, una grattata di noce moscata e un filo di olio extra vergine d'oliva. Mescolate il tutto.

03

Stendete la pasta a disco, quindi rivestite una teglia circolare, precedentemente unta con un filo di olio o una noce di burro. Bucate il fondo con una forchetta, poi versate la farcitura di riso e Galbanino e ripiegate la pasta in eccesso verso l'interno.

04

Spennellate la superficie della torta di riso salata ligure con un tuorlo, quindi infornate per 45 minuti a 180°. Una volta pronta, fate freddare, quindi servite.

Varianti

La torta salata ligure è un piatto facile e veloce da preparare, che prevede la preparazione di una morbida pasta in cui avvolgere il ripieno.

Una versione golosa che vi consigliamo di provare è la torta di riso con zucchine e prosciutto cotto, in cui gli ingredienti del ripieno saranno avvolti tra due strati di riso.

Partite nella preparazione facendo cuocere il riso carnaroli in una pentola con abbondante acqua salata. Scolatelo al dente e mettetelo in una ciotola a raffreddare. A questo punto soffriggere la cipolla in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, aggiungete le zucchine precedentemente lavate e tagliate a rondelle e fate cuocere.

Lasciate intiepidire anche le zucchine, poi unitele al riso. Aggiungete l'uovo, il parmigiano reggiano, il sale e il pepe e se gradite della noce moscata grattugiata. Per aromatizzare potete aggiungere anche sella maggiorana o del timo. Imburrate lo stampo di una tortiera dal diametro di 22/24 centimetri e versate una prima parte del composto. Sopra a questo primo strato disponete il prosciutto cotto e il formaggio e ricoprite con dell'altro riso.  Infornate in forno già caldo e fate cuocere per circa 25 minuti.

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi consigliamo di provare anche il tortino di patate alla ligure, una preparazione dal cuore morbido e filante.

E se vi piacciono gli ingredienti utilizzati nella nostra variante, che ne dite di una torta salata zucchine e prosciutto?

Divertitevi a creare abbinamenti diversi per la vostra torta di riso salata, seguendo i vostri gusti e quelli dei vostri ospiti. Buon appetito!

Suggerimenti

La torta salata ligure è una preparazione semplice e veloce, che vi permetterà di ingolosire i vostri ospiti con colore e gusto. Ecco alcuni consigli per realizzarla al meglio.

Potete utilizzare diversi tipi di riso in questa ricetta; noi abbiamo proposto il carnaroli, ma potete optare anche per il riso arborio o per un riso integrale se volete un gusto più particolare e rustico. Un consiglio è scolare il riso sempre al dente, perché la cottura terminerà poi in forno.

La pasta con cui realizzare questa torta si chiama, secondo la tradizione, pasta matta. Prepararla è semplicissimo, servono solamente acqua, farina, sale, olio e un mix di erbe tra le quali rosmarino, timo e origano.

In una ciotola mettete farina, sale, olio ed erbe e mescolate. Aggiungete l'acqua un poco alla volta, fino a ottenere un impasto omogeneo da avvolgere poi nella pellicola e far riposare per 30 minuti.

Per questa ricetta potete però utilizzare anche la pasta sfoglia o la pasta brisée, che potete comprare già pronte al supermercato, oppure potete cimentarvi nella loro preparazione a casa. Un consiglio è estrarle dal frigorifero a pochi minuti dall'inizio della preparazione, affinché sia più facile lavorarle.

Per quanto riguarda il ripieno potete utilizzare formaggi diversi e aggiungere delle verdure o altri ingredienti a vostro piacere.

Curiosità

Un piatto sfizioso tipico della Liguria è la torta di riso salata, ottima da gustare calda appena sfornata o anche fredda.

Per prepararla alla perfezione dovete prima realizzare l'impasto e ottenere una base sottile, poi dedicarvi al ripieno. Gli ingredienti principali sono riso, uova, parmigiano grattugiato e un formaggio morbido e cremoso che a Genova è chiamato “prescinsêua”, ossia la cagliata di latte.

Dato che non è facile trovarla, potete anche sostituirla con lo stracchino, la ricotta o un altro formaggio a pasta molle. Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e poi versate il composto nella sfoglia. Fate cuocere la torta in forno, poi sfornatela, fatela un po' raffreddare e completate con una spolverizzata di pepe.

Oltre al formaggio l'altro ingrediente protagonista della ricetta è il riso. Secondo alcuni reperti il riso è un alimento consumato da più di 15 mila anni, soprattutto nelle aree che ora corrispondono a Cina, Corea e Thailandia.

In Italia invece, già dai tempi dei Romani, il riso veniva utilizzato come forma di medicamento per i pazienti più abbienti. Ci sono voluti diversi decenni prima che si iniziasse a coltivarlo, intorno all'anno Mille. Si iniziò principalmente nelle aree della moderna Lombardia, grazie alla presenza di terreni allagati, ideali per la coltivazione di questo alimento.

Ad oggi il riso è utilizzato per la preparazione di numerosissimi piatti, dal risotto, agli arancini, alla paella.

Ne esistono diversi tipi: arborio, venere, ribe, vialone nano sono soltanto alcune varietà.

Prova anche

Cademartori

Scopri di più