Le 10 migliori ricette di crumble

Le 10 migliori ricette di crumble

Scoprite le mille varianti di un goloso piatto di origine inglese, sperimentando le nostre 10 migliori ricette di crumble.

Noto anche in versione salata, il crumble è più diffuso nella sua golosa versione dolce, che si compone di un guscio croccante e sbricioloso, che copre un goloso strato di frutta cotta e aromatizzata con profumate spezie.

Sperimentate diverse versioni di crumble, sia variando la frutta, come mele, pere, fragole, sia variando la copertura: potete infatti realizzarla con un impasto semplice a base di burro, zucchero e farina, oppure creare un guscio fatto di briciole di biscotti, frutta secca e cereali.

Ricetta famosa nella cucina inglese e irlandese, il crumble è un dessert semplice e gustoso, che può essere realizzato facilmente con l'aiuto di pochi e semplici ingredienti.

Per una riuscita ottimale vi servirà della frutta, per cui vi consigliamo di scegliere quella di stagione e di giocare con gli abbinamenti di gusto. La cucina inglese per esempio abbina la mela e il rabarbaro e in estate potete stupire tutti con un particolare crumble di banana e mango. 

Una volta scelta la frutta, dovrete lavarla e tagliarla a pezzetti e farla cuocere in un tegame assieme allo zucchero. Valutate voi se scegliere quello semolato o lo zucchero di canna, che una volta cotto tende a caramellizzare aggiungendo una nota croccante in più. 

Ottenuta una morbida purea di frutta, dovete imburrare bene il vostro stampo e versarla sul fondo, quindi dedicarvi alla copertura. A seconda dei vostri gusti, potete realizzare un semplice impasto, oppure creare una copertura più semplice, lavorando insieme dei cereali e dei pezzetti di frutta secca per ottenere un guscio croccante e gustoso. Per unire tra loro questi ingredienti potete usare il burro o il miele. 

In alternativa, senza ultimare l'impasto, potete anche realizzare delle briciole di pasta, mescolando in una ciotola la farina, il burro e lo zucchero, e poi spolverizzarle sulla superficie della frutta andando a formare uno strato uniforme. 

Così allestito, il vostro crumble dovrà necessariamente cuocere in forno per 40 minuti, e poi potrete servirlo caldo o freddo, in base ai vostri gusti, magari accompagnato con uno sbuffo di panna montata o con del gelato alla vaniglia. 

I più golosi possono anche realizzare il crumble al cioccolato, versando del cioccolato fondente fuso sulla superficie del dolce, o aggiungendo delle gocce di cioccolato alla copertura, che con il calore del forno fonderanno unendosi alle altre briciole.