Tagliatelle alla boscaiola

Tagliatelle alla boscaiola
Tagliatelle alla boscaiola
Tagliatelle alla boscaiola
Primi PiattiPT0MPT30MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di tagliatelle
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • sale
  • pepe
  • 1 lt di panna
  • 250 g di funghi porcini freschi (150 g di funghi porcini secchi)
  • prezzemolo
  • 1 scalogno
  • 40 g di olive nere denocciolate
  • 200 g di pancetta affumicata
  • 1 bicchiere di vino bianco

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Ricco di sapori e profumi, le tagliatelle alla boscaiola sono una specialità tipica della cucina italiana a base di funghi porcini, sostituibili (per una ricetta più economica) dagli champignon o qualsiasi altro fungo.

Le numerose varianti di questo piatto sono accumunate dalla presenza nel condimento del re del bosco, ingrediente principe di questa ricetta che nella nostra versione viene saltato in padella con il Burro Santa Lucia. La combinazione di pochi e semplici ingredienti dà vita ad un piatto armonioso e gustoso che vi introdurrà nell’atmosfera autunnale.



Preparazione:

Per la preparazione delle tagliatelle alla boscaiola seguite questi semplici passi.



  1. 1.Tagliate finemente lo scalogno e fatelo rosolare per pochi minuti in un tegame con il Burro Santa Lucia.
  2. 2.Quindi aggiungete la pancetta affumicata tagliata a dadini e sfumate con un bicchiere di vino bianco.
  3. 3.Appena il vino sarà evaporato unite i funghi, le olive e la panna; aggiustate di sale e pepe, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e cuocete il tutto per circa 15 minuti.
  4. 4.Nel frattempo munitevi di una pentola dai bordi alti, riempitela con acqua poco salata e portatela a bollore. Cuocete le tagliatelle. Scolatele al dente e versatele nel tegame con il condimento. Saltate per qualche minuto le vostre tagliatelle alla boscaiola.
  5. 5.Impiattatele e spolveratele con del prezzemolo tritato.

Varianti:

Per coloro che preferiscono delle tagliatelle alla boscaiola con panna dal gusto più deciso, suggeriamo di preparare delle fettuccine alla boscaiola con tartufo. Mettete a soffriggere in una padella uno spicchio d'aglio con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva e aggiungete la pancetta per farla rosolare. Appena la pancetta sarà dorata, aggiungete i funghi puliti e tagliati a fettine. Cuocete tutto a fiamma viva fin quando si sarà addensato il sughetto e infine aggiungete la panna da cucina e la crema di tartufo e mescolate fino a ottenere un composto cremoso. Scolate le tagliatelle e mantecatele a fuoco dolce con il condimento prima di fare le porzioni; le vostre gustose tagliatelle con panna saranno perfette da servire per le occasioni ma anche per un pranzo della domenica in famiglia.

Se volete dare un gusto più intenso alla vostra pasta alla boscaiola con panna, potete aggiungere una spolverizzata di parmigiano o della provola affumicata.

In alternativa, se preferite unire il sapore del mare a quello dei monti, potete preparare la pasta alla boscaiola con tonno. Trifolate in padella con uno spicchio d'aglio i funghi tagliati e puliti e metteteli da parte, nella stessa padella preparate una gustosa salsina di acciughe e pomodori secchi con un soffritto di cipolla tritata e appena sarà pronta aggiungete il tonno sgocciolato lasciando insaporire per qualche minuto. Scolate la pasta che nel frattempo avete cucinato e mantecatela con il sughetto e il tonno: quella di acciughe e pomodori sarà tra le salse più gustose che avrete mai assaggiato. Aggiungete, infine, i funghi alla pasta e servite a tavola i vostri piatti di tagliatelle alla boscaiola con tonno.

Per gli amanti dei sughi rossi, la pasta alla boscaiola può essere anche preparata in questa variante, che è anche la versione classica di questo ottimo piatto della cucina toscana. Versate un filo d'olio in un tegame capiente e fate soffriggere al suo interno la cipolla sminuzzata, quindi aggiungete dei cubetti di pancetta o dei bocconi di salsiccia e per ultimi i funghi ben puliti e tagliati. Come variante, vi è anche chi aggiunge al condimento i piselli oppure delle sfiziose olive denocciolate. Fate cuocere il tutto per alcuni minuti, mescolando bene, quindi aggiungete il sugo di pomodoro, che darà alla vostra pasta un sapore più deciso. Lasciate che il sugo cuocia a fuoco basso per 15 minuti e nel frattempo lessate al dente la pasta: potete optare per della pasta corta, come le penne oppure per quella lunga, come le fettuccine. Scolate la pasta, unitela al sugo e terminate la cottura mescolando bene e aggiungendo un pizzico di pepe e un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato prima di servirla.

Se preferite potete anche non utilizzare la pancetta e la salsiccia: basterà preparare una boscaiola soltanto con funghi e sugo di pomodoro. Questa ricetta delle tagliatelle alla boscaiola è sicuramente quella più adatta ai bambini* grazie alla semplicità degli ingredienti utilizzati.

*sopra i 3 anni



Consigli:

Le tagliatelle alla boscaiola si presentano come piatto rustico e saporito dalla preparazione veloce se vengono utilizzati i funghi porcini freschi, altrimenti, nel caso di funghi secchi, è richiesto un tempo di ammollo in acqua tiepida di circa un’ora.

Il consiglio che vi diamo è di utilizzare i funghi porcini ma, in alternativa, anche i funghi champignon andranno benissimo. Nell'indecisione, fate un mix tra le due varietà.

Potete utilizzare anche i funghi surgelati, che non necessitano di essere puliti e tagliati; se invece acquistate i funghi dal fruttivendolo abbiate cura di pulirli bene con acqua corrente per eliminare residui terrosi.

Essendo la pancetta già molto saporita, vi consigliamo di dosare bene il sale. Per evitare che il piatto risulti troppo salato, uno dei trucchi è quello di salare il cibo a metà della sua cottura. Seguite questo consiglio sia per la cottura della pasta che per i funghi: in questo modo assorbiranno entrambe meno sale.

Aggiungete al piatto una nota sfiziosa con un po' di prezzemolo tritato o con una foglia di alloro, che lo renderà ancora più profumato.


Curiosità:

Come vedete risulta difficile dare una sola risposta alla domanda "come si prepara la boscaiola?". Esistono moltissime ricette facili per preparare la boscaiola e, anche se ognuna utilizza ingredienti diversi, hanno tutte in comune l'ingrediente base: i funghi. I funghi, infatti, risultano essere tra gli alimenti più versatili. Si abbinano benissimo a svariati ingredienti ed è per questo che nella preparazione della boscaiola si può liberare la fantasia aggiungendo ciò che più si gradisce. Vista la reperibilità di questo alimento, anche sotto forma di funghi secchi, il sugo alla boscaiola è consumabile in ogni stagione dell’anno.

Un utilizzo un po' insolito e curioso del sugo alla boscaiola è quello di spalmarlo sui crostini: al posto dei piatti di tagliatelle, potrete servire un aperitivo che lascerà tutti stupiti. Utilizzatelo anche come antipasto accompagnato da verdure sottolio: il risultato sarà delizioso.


I vostri commenti alla ricetta: Tagliatelle alla boscaiola

Lascia un commento

Massimo 250 battute